Anno 7°

lunedì, 19 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Oltre 400 studenti in San Francesco per un incontro su nuove tecnologie e patrimonio culturale

martedì, 12 febbraio 2019, 11:45

La trasformazione digitale offre strumenti nuovi per il racconto della storia e delle storie che costituiscono la nostra cultura e il nostro patrimonio culturale. La visita di una piazza, di un monumento o di un museo può assumere i contorni di un'esperienza che va oltre il dato visibile, materiale. Nel fornire numerose sollecitazioni, e rinnovato accrescimento di cultura, le nuove tecnologie pongono numerosi problemi relativi al rapporto tra mondo reale e mondo virtuale, tra percezione e realtà. Ne hanno parlato questa mattina circa 400 studenti delle scuole medie superiori lucchesi, che si sono ritrovati nella chiesa di S. Francesco per l'iniziativa "Patrimonio culturale e nuove tecnologie", organizzata dalla Scuola IMT Alti Studi Lucca e dall'Ufficio scolastico territoriale. A spiegare ai ragazzi come e quanto le nuove tecnologie stiano cambiando anche il modo di fruire del patrimonio culturale è stato Emanuele Pellegrini, professore di Storia dell'arte alla Scuola IMT.

L'incontro di stamattina è il primo di un programma di seminari e conferenze su temi di rilevanza scientifica e sociale nato dalla collaborazione tra IMT e l'Ufficio diretto da Donatella Buonriposi, a valle di un confronto con gli insegnanti delle scuole, programma che mira ad arricchire la formazione dei ragazzi che si stanno preparando a entrare nel mondo del lavoro o ad accedere all'università.

«I giovani allievi delle Scuole del territorio incontrano i nostri professori su argomenti di grande rilevanza e attualità – ha commentato il Professor Pietro Pietrini, direttore della Scuola IMT – Questa collaborazione va a rafforzare il dialogo con le altre istituzioni della città, che è parte importante della nostra missione statutaria. Sono grato alla dirigente Buonriposi e agli insegnanti per l'impegno profuso per la realizzazione di questa iniziativa».

Gli studenti del liceo artistico "Passaglia", dell'Isi "Pertini", del liceo delle scienze umane "Paladini" e dell'Isi "Fermi" hanno analizzato insieme al professor Pellegrini in che modo la rapida evoluzione della tecnologia stia trasformando la nostra percezione e fruizione del patrimonio culturale. Attraverso una serie di esempi delle più recenti applicazioni delle nuove tecnologie, Pellegrini ha richiamato l'attenzione su gli effetti, positivi e negativi, della strumentazione tecnologica in questo settore, offrendo argomenti per dibattere sugli effetti del virtuale rispetto al reale.


Questo articolo è stato letto volte.


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


lunedì, 19 agosto 2019, 19:28

Napoleone tra i libri: dalle prima biografie alle sue passioni letterarie

Martedì 20 agosto il professor Peter Hicks tiene il secondo appuntamento con le Conversazioni Napoleoniche 2019 nel chiostro di San Micheletto. Ingresso libero


lunedì, 19 agosto 2019, 13:16

Napoleon Murphy Brock, al Real Collegio omaggio a Zappa e Puccini

Al chiostro di Santa Caterina due bis e standing ovation per il poliedrico artista e un trio di giovani musicisti già affermati nel panorama musicale


prenota_spazio


lunedì, 19 agosto 2019, 12:40

Cento giorni con Paolo Giulietti, talk al Real Collegio

Domani conversazione nel chiostro di Santa Caterina con il nuovo arcivescovo di Lucca, ospite di Real Collegio Estate


lunedì, 19 agosto 2019, 10:40

Lu.C.C.A.: ultima settimana per la mostra di Fortunato Depero

Per l'ultima settimana di mostra di "Fortunato Depero. Dal sogno futurista al segno pubblicitario" (fino al 25 agosto 2019), ilLu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art prepara un gran finale con doppio appuntamento per le Serate Futuriste


domenica, 18 agosto 2019, 20:32

"I fossi dell'arte", successo per il quinto appuntamento

Successo per il quinto appuntamento de "I fossi dell'arte" in via del Fosso a Lucca, i navigli lucchesi, dal n129-177. La strada era chiusa al traffico per esposizioni all'aperto con opere di vari artisti


sabato, 17 agosto 2019, 22:29

Maria Luisa, moglie di Napoleone: chi era veramente?

Lunedì 19 agosto 2019 via al primo appuntamento con le Conversazioni Napoleoniche 2019 nel chiostro di San Micheletto. Velia Gini Bartoli e Simonetta Giurlani Pardini tratteggiano un ritratto inedito


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px