Anno 7°

lunedì, 25 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Sergio Casella spiega come vincere la paura in azienda

domenica, 17 marzo 2019, 17:06

di annalisa ercolini

Nella sala dell’Arcivescovado è stato presentato il nuovo libro di Sergio Casella, edito da Tecniche Nuove, Vincere la paura in azienda. L’evento organizzato dalla libreria Ubik di Lucca ha visto la partecipazione del professor Francesco Gaiffi, dell’Istituto superiore toscano di scienze religiose e del professor Francesco Poggi dell’università di Pisa, ex sindaco di Borgo a Mozzano.

Sergio Casella, laureato in Chimica e tecnologie farmaceutiche presso l’Università degli Studi di Pisa è stato manager di importanti aziende farmaceutiche. Dopo un’esperienza nel settore cartario, passa a un gruppo americano di cui diventa presidente di divisione e contribuisce alla crescita della multinazionale. Dal 2005 è docente di Sistemi di qualità e Certificazione di qualità dell’Università di Pisa. 

Dopo il successo del libro La morale aziendale, Casella affronta un altro tema poco tratto spesso taciuto: la paura. In questa nuova pubblicazione si continua ad indagare sulla relazione tra i rapporti del singolo e le organizzazioni di impresa, tra il profitto e la soddisfazione del lavoratore. L’autore afferma che la paura in azienda è silente ed è possibile misurarla attraverso segnali, generando conflitti e insuccessi. Secondo Casella nelle aziende dove si riesce a modulare la paura in leva positiva le organizzazioni sono di successo di conseguenza è fondamentale comprenderla, riconoscerla, trasformarla in paura positiva, in spinta, in sfida. Nel libro l’autore attraverso una narrazione precisa approfondisce il sentimento della paura, forte e riconosciuto da tutti in modi e in età diverse.

Il professore Gaiffi, docente di Sergio Casella nell’ambito degli studi teologici interviene spiegando come sia urgente imparare a riconoscere la paura: “L’amico Sergio mi ha chiesto di introdurre questo libro molto particolare - interviene Gaiffi - vorrei porre l’attenzione al sottotitolo: perché nelle organizzazioni di successo le cose accadono. Questo secondo me è l’accesso al libro stesso. Fondamentalmente è la testimonianza personale e diretta, quindi non solo un lavoro scientifico, del compito di Sergio. Se riusciamo a rompere il legame con la paura negativa riusciamo a vincere e a raggiungere il profitto.”

Comunemente la concezione della paura è sinonimo di inadeguatezza e debolezza. Nonostante si taccia la parola, è innegabile che il sentimento viva nelle aziende. E’ compito del leader di nuova generazione, creare ambienti sereni in cui la paura positiva è l’obiettivo.

“Se non alimentiamo la paura, i cambiamenti positivi possono diventare più facili - sostiene Casella - il conflitto costa, sfinisce e immobilizza. I veri cambiamenti derivano da un leader che per primo è pronto al sacrificio che cura le persone.”

L’amico d’infanzia il professor Francesco Poggi sottolinea: “Economia e spiritualità possono essere antitetici, in realtà nella vita ci sono continui riferimenti a temi economici anche nella stessa spiritualità. Difatti i due ambiti sono strettamente collegati. Quello che dice Sergio è la fase di arrivo dell’analisi sociologica a tutte quelle che sono le organizzazioni.”


Questo articolo è stato letto volte.


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


lunedì, 25 marzo 2019, 20:09

L'ispettore Felicino torna in pista con una nuova inchiesta

Giovedì 28 marzo alle 17,30, presso il Caffè letterario LuccaLibri, presentazione del romanzo di Pasquale Sgrò, Nessun dorma... fuori, Mario Pagliai Editore 2018


lunedì, 25 marzo 2019, 13:03

Il Liceo Passaglia finalista all’On Air Festival di Sorrento

Un traguardo prestigioso per alcuni alunni del Liceo Artistico Musicale “A. Passaglia” di Lucca, che dal 27 al 29 marzo saranno nella cittadina campana a presentare l’ambizioso lavoro della classe 5 E, indirizzo audiovisivo-multimediale dell’anno scolastico 2017/2018, dal titolo Star Worst, il peggio della galassia


prenota_spazio


lunedì, 25 marzo 2019, 11:06

Linda Lercari, impiegata di banca con la passione per la scrittura

Linda Lercari di giorno cassiera in una banca e di notte scrittrice raffinata, dagli anni novanta spazia dalla poesia, narrativa ai racconti noir fino all’erotico. “Sono due carriere parallele.”


lunedì, 25 marzo 2019, 11:04

Prestigioso riconoscimento per Giada Lettieri, giovane allieva della Scuola IMT

Giada Lettieri, giovane dottoranda in neuroscienze alla Scuola IMT Alti Studi di Lucca, si è aggiudicata il Merit Abstract Award, l’ambito premioche la Organization for Human Brain Mapping (OHBM), la più importante società scientifica internazionale per lo studio delle funzioni cerebrali umane, conferisce al top (l’1%) dei lavori scientifici più...


lunedì, 25 marzo 2019, 11:00

Una conferenza sul futuro della ricerca scientifica

Nell’incontro tenuto al cinema Moderno di Lucca, la scienziata e senatrice a vita Elena Cattaneo ha tenuto una conferenza sul tema della ricerca sulle cellule staminali e delle possibili applicazioni in ambito medico per il contrasto delle malattie rare


lunedì, 25 marzo 2019, 09:12

Esce il nuovo romanzo dell'autrice lucchese Chiara Parenti

Questo sabato (30 marzo) alle 18 alla libreria Lucca Sapiens (via Borgo Giannotti, 247) a Lucca si terrà la prima presentazione del libro


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px