Anno 7°

venerdì, 24 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Il maestro Gianpaolo Mazzoli porta la musica di Puccini in Romania

martedì, 23 aprile 2019, 11:09

La musica di Giacomo Puccini in Romania con il Maestro GianPaolo Mazzoli. Il compositore e direttore d'orchestra lucchese sarà impegnato giovedì 25 aprile a Brasov, in Transilvania, dove è stato chiamato a dirigere la Filarmonica della città, principale centro culturale della regione e, più in generale, della Romania. 

Il M° Mazzoli porterà in Transylvania due grandi classici della musica sacra di Puccini: la Messa a 4 voci con orchestra e il celebre Requiem. Ed è proprio per la sua grande conoscenza dell'opera pucciniana che Mazzoli, apprezzato docente dell'Istituto superiore di studi musicali "L. Boccherini" e direttore dell'orchestra del conservatorio cittadino, è stato invitato dall'importante istituzione rumena.

«Porterò un po' di Lucca, del suo amato Puccini e dell'Istituto "Boccherini" in questo concerto di primavera, che celebra un momento molto importante in Romania, qual è quello della Pasqua ortodossa. Sono molto orgoglioso di poter essere ambasciatore della nostra cultura e della nostra musica in particolare all'estero», dice Mazzoli alla vigilia della sua partenza. 

Diplomato in pianoforte all'ISSM "L. Boccherini" e in Musica corale e Direzione di coro al Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze, Mazzoli ha studiato Composizione con Pietro Rigacci e Gaetano Giani Luporini e Direzione d'orchestra con Bruno Rigacci e Piero Bellugi. Vincitore di numerosi premi nazionali, in qualità di direttore d'orchestra ha svolto attività concertistica in Italia e all'estero affrontando il repertorio sinfonico dei maggiori autori con prestigiose compagini orchestrali. Ha collaborato con artisti di fama internazionale, tra i quali Raina Kabaivanska, Andrea Bocelli, Katia Ricciarelli, Cristiano Rossi, Giovanni Sollima, Gabor Tarkovi. Per i principali enti italiani ed esteri, ha diretto le più importanti opere del repertorio lirico come Falstaff, Traviata e Rigoletto di Giuseppe Verdi; Tosca, Bohème, Madama Butterflye Turandot di Giacomo Puccini; Carmen di George Bizet, Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni e Pagliacci di Ruggero Leoncavallo. Tra le principali produzioni sinfonico-corali ricordiamo la Sinfonia n. 9 op.125 di Ludwig van Beethoven (per il XXXIIII congresso mondiale dell'Unesco), il Messiah di G. F. Haendel, il Requiem in re minore KV 626 di Wolfgang Amadeus Mozart, la Messa a 4 vocidi Giacomo Puccini e la Messa di Requiem di Giuseppe Verdi per Festival Internazionale di Musica Sacra a Montecarlo di Monaco.

 


Questo articolo è stato letto volte.


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


giovedì, 23 maggio 2019, 19:49

I giovani dell'associazione Guarnieri vincono a Crema e andranno al Piccolo Teatro di Milano

I ragazzi dell'associazione teatrale guidati dalla regista Miriam Iacopi si sono classificati primi assoluti al festival internazionale Franco Agostino a Crema


giovedì, 23 maggio 2019, 16:50

Blub a Lucca: quando la street art decora i centri storici e allieta le persone

Blub è un artista fiorentino, noto ormai in tutta Europa e nel mondo, presente su Instagram e su Facebook (Blub l’arte sa nuotare) con migliaia di followers, che con la sua street art vuole lanciare un messaggio ben preciso, che infonde speranza. La Gazzetta di Lucca lo ha intervistato


prenota_spazio


giovedì, 23 maggio 2019, 11:01

"Tutto come a Parigi": torna a Lucca Bernard Chevallier

Appuntamento venerdì 24 maggio alle 18 al Ridotto del Teatro del Giglio. Ingresso libero


giovedì, 23 maggio 2019, 10:52

Al Liceo Artistico compiti di realtà e didattica cooperativa

Al Passaglia si sono conclusi, con successo, cinque moduli (due per Inglese, due per Matematica e uno per Italiano) che hanno coinvolto una quarantina di studenti del Biennio


giovedì, 23 maggio 2019, 10:01

Il 24 maggio esce “Parto da qui”, primo album di inediti della cantante lucchese Alfonsina

Si avvera un sogno per Alfonsina (nome d'arte di Irene Lazzareschi), cantante lucchese di 15 anni, infatti venerdì 24 maggio uscirà il suo primo album di inediti del genere pop dal titolo “Parto da qui”.


giovedì, 23 maggio 2019, 09:06

I Fossi dell'Arte: "Lucida e la seta riprenderanno vita nella loro Lucca"

Sabato 25 maggio si terrà il secondo appuntamento con la rassegna "I Fossi dell'Arte", (via del Fosso zona Madonna dello Stellario) promossa dal pittore Fabrizio Barsotti e da ARCI Lucca e Versilia, e volta a valorizzare quest'area così importante, scenografica e storica


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px