Anno 7°

venerdì, 29 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Maria Luisa di Borbone, un pomeriggio di cultura per scoprire l'amore della reggente per Viareggio

giovedì, 4 aprile 2019, 14:17

Venerdì 5 aprile a Villa Borbone a Viareggio, con ingresso libero si tiene una doppia presentazione di libri per un pomeriggio culturale e di formazione dedicato alla storia di Maria Luisa, regina d'Etruria e Duchessa di Lucca e di sua figlia Carlotta all'interno dei temi del mare e della nascita del porto di Viareggio.

L'iniziativa è realizzata in collaborazione con l'Ufficio Scolastico IX di Lucca e Massa Carrara, con il Comune di Viareggio, con le Istituzioni Scolastiche Superiori di Lucca e di Viareggio, l'Accademia Maria Luisa di

Viareggio, e con il patrocinio del Comune di Viareggio e del Miur

Il programma, che si apre con il saluto delle autorità, vede l'intervento del coordinatore del progetto Pietro Paolo Angelini che illustrerà "Bicentenario del decreto di Maria Luisa che ordinò la costruzione della Darsena". Interverrà poi Simonetta Simonetti che presenterà il suo volume "Nata per Mare – Luisa Carlotta di Borbone", un saggio che ricostruisce la vita della principessa, figlia di Maria Luisa, Duchessa di Sassonia, attraverso le sue lettere. Seguirà l'intervento di Franco Lonigro che tratterà il tema "La reale flotta di Maria Luisa" presentando il modello del Bargio Reale, la barca personale di Maria Luisa.

Viareggio fu il luogo tanto amato da Maria Luisa, la 'sua' cara città. Infatti una delle iniziative civili più significative e benefiche di Maria Luisa fu lo sviluppo dato dal suo governo a Viareggio che in pochi anni, grazie agli interventi strutturali e urbanistici, vide raddoppiare la popolazione. Alla sua operosa attività si

deve quello sviluppo di centro urbano e marittimo che permise a Viareggio di trasformarsi da borgo di pescatori in città. Con Decreto del 2 ottobre 1819 Maria Luisa ordinò la costruzione di una Darsena per accogliere adeguatamente le navi e sviluppare così il commercio. Con Decreto del 30 maggio 1820 concesse il terreno gratuito per favorire nuove abitazioni (con annesso orto) costruite a Viareggio, liberandole per 25 anni dall'imposta fondiaria. Nel 1820 fu redatto il primo Piano Regolatore. Nello stesso anno Maria Luisa dichiarò Viareggio 'Città', sede di Governo, con propria amministrazione, ordinamento giudiziario, vigilanza sanitaria, presidio militare e marittimo. Vi fondò per la crescita formativa della popolazione anche una scuola.  Ben presto iniziò anche lo sviluppo turistico e balneare di Viareggio con un'iniziativa pubblica che, a completamento di quella privata, dava una risposta alle sopraggiunte esigenze sanitarie.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

auditerigi

tuscania

celsius

esedra

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


giovedì, 28 maggio 2020, 12:30

Fondazione Ragghianti: disponibile selezione di estratti delle proprie pubblicazioni

Continua l’iniziativa della Fondazione Ragghianti che, nell’ambito delle azioni di promozione culturale legate all’emergenza da Covid-19, nelle scorse settimane ha messo a disposizione gratuitamente una selezione di estratti delle proprie pubblicazioni, scaricabili dal sito internet www.fondazioneragghianti.it


giovedì, 28 maggio 2020, 09:44

Un video per rendere omaggio a Luigi Boccherini

L’Omaggio a Luigi Boccherini, manifestazione che il Centro studi Luigi Boccherini organizza dal 2016 per commemorare nel giorno dell’anniversario della sua morte il compositore lucchese che si spense a Madrid il 28 maggio 1805, quest’anno non potrà svolgersi nelle forme consuete


prenota_spazio


martedì, 26 maggio 2020, 11:38

Slitta in autunno il Lucca Film Festival e Europa Cinema

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema, uno degli eventi di punta della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, slitterà in autunno a causa dell'emergenza sanitaria internazionale, in un festival diffuso tra appuntamenti virtuali e in sala in vari luoghi della città


lunedì, 25 maggio 2020, 10:14

Alunna del “Carrara” vince con la propria squadra nel primo hackathon nazionale di #Scuolafutura

Anche una lucchese sul podio di #Scuolafutura, la prima maratona nazionale on line della scuola italiana organizzata dal Ministero dell’Istruzione con il patrocinio della Rappresentanza Europea in Italia


sabato, 23 maggio 2020, 19:19

Luca Trapanese in diretta Facebook parla del suo ultimo progetto

Ci ha veramente stupito, Lucca Trapanese, oggi (n.d.r. sabato 23 maggio) in diretta facebook sulla pagina della Libreria Ubik di Lucca, assieme a Gina Truglio, titolare della libreria, e Domenico Raimondi, presidente dell’Ass. Andare oltre si può, per la presentazione del libro “Vi stupiremo con difetti speciali”


sabato, 23 maggio 2020, 13:09

Lucca Classica, confermata per il 2021 la collaborazione con l'Istituto Treccani

Il Festival citato nel webinar dedicato alle prospettive dello spettacolo dal vivo organizzato da Teatro alla Scala e Treccani


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px