Anno 7°

giovedì, 4 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Una serata dedicata all'opera per celebrare la carriera del maestro Dagnino

giovedì, 4 aprile 2019, 12:22

“Opera Gala night”, una serata tutta dedicata al canto all’Istituto superiore di studi musicali “L. Boccherini” per celebrare la carriera e il 60° compleanno del M° Giovanni Dagnino che da anni si occupa di didattica della voce in qualità di cantante e insegnante al conservatorio cittadino. In suo onore, sabato 6 aprile, alle 20:30 all’Auditorium “Boccherini”, gli studenti del M° Dagnino, tutti premiati in prestigiosi concorsi internazionali, interpreteranno alcune fra le più belle arie e duetti del repertorio lirico.

Parteciperanno Letizia Cappellini, Clara Polito e Mirella Di Vita (soprani), Marco Mustaro (tenore), Roberto Lorenzi (basso), accompagnati al pianoforte da Chiara Mariani. In programma grandi classici del repertorio operistico: dal duetto T’amo, ripetilo del Rigoletto di Giuseppe Verdi, interpretato da Cappellini e Mustaro, alla Casta Diva, dalla Norma di Vincenzo Bellini, cantata da Clara Polito, per passare poi a Mozart con le celebri Là ci darem la mano dal Don Giovanni (Mirella Di Vita e Roberto Lorenzi) e Sull’aria, duetto dalle Nozze di Figaro (Cappellini, Polito), Regnava nel silenzio da Lucia di Lammermoor di Doninzetti (Cappellini), Ella mi fu rapita… parmi veder le lagrime, ancora dal Rigoletto (Mustaro), La calunnia è un venticello dal Barbiere di Siviglia di Rossini (Lorenzoni). Ancora di Rossini, l’aria il Bel raggio lusinghier, da Semiramide, eseguita da Mirella Di Vita. Rimanendo nel repertorio più classico, la serata proseguirà con Donizetti e la sua Ardir, ha forse il cielo…Obbligato, obbligato, da L’Elisir d’amore, interpretato da Mustaro e Lorenzi, Les oiseaux dans la charmille dai Racconti di Hoffmann di Offenbach (Cappellini) e un omaggio a Giacomo Puccini con il duetto O soave fanciulla da La Bohème, affidato a Mustaro e Di Vita. Il concerto terminerà con Mercè dilette amiche, dai verdiani Vespri Siciliani (Polito), e il particolarissimo Bess, you is my woman now, da Porgy and Bess di Gershwin, con Mirella Di Vita e Roberto Lorenzi.

L’ingresso al concerto è gratuito. Per maggiori informazioni: www.boccherini.it.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

auditerigi

tuscania

celsius

esedra

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


mercoledì, 3 giugno 2020, 17:46

Fondazione Ragghianti, esce il numero 25 di "Luk"

Nel corso delle lunghe settimane del ‘lockdown’ la Fondazione Ragghianti non si è mai fermata e «Luk», la rivista annuale di studi e attività della Fondazione, diretta da Paolo Bolpagni, esce oggi regolarmente, con il suo venticinquesimo numero


mercoledì, 3 giugno 2020, 17:21

Lucca Film Festival e Europa Cinema in diretta sui social

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema inaugura un periodo di dirette live sui social e si apre a nuove collaborazioni. Ogni settimana saranno presentati nuovi contenuti online sui canali social del Festival


prenota_spazio


mercoledì, 3 giugno 2020, 14:28

Fuori il libro di Andrea Nicolosi: il ricavato in beneficenza al canile

L'ispirazione. Quello che serve per far diventare realtà una semplice idea. Un binomio composto dalle proprie capacità e l'utilità di quello scopo. "Dopo tutto ho vinto io" è il primo libro di Andrea Nicolosi, giovane lucchese di 25 anni


mercoledì, 3 giugno 2020, 11:56

Esce il documentario su Sylvester Z. Poli, emigrato da Lucca in America

Sylvester Z. Poli (nato Zefferino Poli) è nato a Bolognana (31 dicembre 1858) una frazione di Gallicano, in Garfagnana (Lucca). Nacque in una famiglia umile composta dai genitori e da sei figli


martedì, 2 giugno 2020, 21:03

La mattina dopo

Mario Calabresi autore del libro La mattina dopo durante la diretta facebook dalla pagina della Libreria Ubik di Lucca, con Gina Truglio, titolare della libreria, ci ha raccontato la sua storia e quella di persone che hanno combattuto per tornare alla vita


martedì, 2 giugno 2020, 10:03

“La Strada del Coraggio”: si presenta in diretta FB il volume di Francesco Maria Bovenzi

Esce mercoledì 3 giugno in libreria e in edicola come abbinamento non obbligatorio con "La Nazione" - Lucca, il libro che Francesco Maria Bovenzi, direttore della struttura complessa di Malattie Cardiovascolari dell'Ospedale San Luca di Lucca ha dedicato alla pandemia da coronavirus che nel 2020 ha sconvolto l'umanità


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px