Anno XI

martedì, 19 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

“Fortunato Depero. Dal sogno futurista al sogno pubblicitario” dal 10 maggio al Lu.C.C.A.

giovedì, 9 maggio 2019, 15:25

di eleonora pomponi coletti

Una partenza alla grande per il Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art che ,dopo una chiusura di diversi mesi, riapre le porte il 10 maggio con una mostra a cura di Maurizio Scudiero, storico di riferimento per il Futurismo e maggior esperto di Depero, e Maurizio Vanni, museologo e storico dell’arte, dedicata ad uno dei maggiori rappresentati del Futurismo, Fortunato Depero.

La mostra, che prende il nome di “Fortunato Depero. Dal sogno futurista al sogno pubblicitario” comprende ottanta opere che ricostruiscono il percorso creativo dell’artista eclettico e visionario che si avvicinò prima di molti al mondo industriale e della pubblicità.

La proposta espositiva va dai capolavori che raccontano il sogno futurista di Depero dal 1914 sino alla prima metà degli anni Venti per poi approdare al mondo pubblicitario con i disegni e le grafiche delle campagne pubblicitarie da lui ideate per aziende come Acqua San Pellegrino, liquore Strega, il mandorlato Vido,, mattoni Verzocchi, del tamarindo Erba, del cioccolato Unica sino ad arrivare all’azienda Campari alla quale è stata dedicata un intera sala.

Grandi le novità tecnologiche per il Lu.C.C.A. che, grazie alla collaborazione con le aziende Thininside e Dimension offrirà un servizio all’avanguardia a tutti i visitatori; sarà infatti possibile, grazie ad un chatbot, ricevere informazioni sul proprio smartphone sull’opera che viene osservata in tempo reale (sia in lingua italiana che inglese).

Grazie ad un impianto di localizzazione presente all’interno delle sale, sarà possibile inviare informazioni via chat sul cellulare del visitatore in base all’opera alla quale il visitatore si trova di fronte, al fine di rendere la visita più coinvolgente, al contrario delle normali audioguide che prevedono un percorso prestabilito.

Per avviare il chatbot basterà prendere il proprio smartphone, inquadrare il QR fornito all’ingresso e seguire le istruzioni sul proprio schermo; ogni qualvolta ci si trovi di fronte ad un’opera sulla quale si desideri fare un approfondimento è possibile digitare nella chat i codici di cinque lettere presenti nelle didascalie a fianco dei quadri per ottenere tutte le informazioni desiderate.

La mostra resterà aperta fino al 25 agosto 2019 con orario 10- 19 dal martedì alla domenica.

Il costo del biglietto è di 10 euro per l’interno e di 8 per il ridotto.

Per ulteriori info è possibile consultare www.luccamuseum.com o scrivere a info@luccamuseum.com .

 


Questo articolo è stato letto volte.


francigena

auditerigi

tuscania

lagazzetta_prenota

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cultura e spettacolo


sabato, 16 ottobre 2021, 12:26

Serata dedicata a Bob Dylan a Lucca

Ultimo appuntamento, sabato, 23 ottobre, per Canone in verso. Quattro appuntamenti tra musica e poesia, la rassegna promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, che per tutto il mese di ottobre ha animato la Chiesa di San Francesco a Lucca


venerdì, 15 ottobre 2021, 18:19

"Pinocchio" in prima assoluta al Teatro del Giglio con replica domenica

Libretto di Valerio Valoriani, musica e regia di Aldo Tarabella. Scene e costumi di Enrico Musenich. Jacopo Rivani (il 16 ottobre) e Lorenzo Biagi (il 17 ottobre)si alternano sul podio dell'Orchestra dell'ISSM "L. Boccherini"


prenota_spazio


venerdì, 15 ottobre 2021, 12:32

Negozi uniti a favore di chi desidera sposarsi

A Lucca in questo fine settimana, sabato 16 e domenica 17 ottobre, si terrà un evento dedicato a tutti gli sposi dove potranno incontrare gli operatori di sei eccellenze lucchesi in ambito "wedding" riunitesi per far fronte a questo periodo di crisi da covid e per fornire consulenze utili alle...


venerdì, 15 ottobre 2021, 12:30

Il Quartetto Atmos per un nuovo appuntamento con il 'Festival Fiati'

Domenica 17 ottobre, alle 21, per il Festival Fiati organizzato dall'Istituto superiore di studi musicali "L. Boccherini", un organico inusuale con un repertorio inedito e originale


venerdì, 15 ottobre 2021, 08:49

Sala gremita per Umberto Sereni e il suo libro su Alfredo Caselli

La Sala del Capitolo, al Real Collegio, era gremita al completo ieri pomeriggio per la presentazione del libro di Umberto Sereni per il centenario di Alfredo Caselli


giovedì, 14 ottobre 2021, 16:02

Cluster incontra il compositore Pietro Rigacci

Il Cluster Music Festival propone per sabato 16 alle ore 17 (Auditorium Scuola Sinfonia) un incontro col compositore Pietro Rigacci coordinato da Renzo Cresti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px