Anno 7°

martedì, 22 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Per San Paolino in libreria il volume sulla balestra

venerdì, 12 luglio 2019, 08:48

In occasione dell'annuale festa di San Paolino e del suo Palio, un saggio sulla storia della balestra, scritto da Masssimo Baldocchi, una delle colonne portanti della compagnia dei balestrieri nella quale ricopre l'incarico di cancelliere e vicario. Si intitola "La Balestra - Ad defensionem instrumentum aptissimum. Origini ed uso di un'arma ricca di storia".

La storia e il funzionamento di una delle armi più efficaci fino alla invenzione delle armi da fuoco. Che sia stata inventata dai cinesi o dai greci (o da entrambe le culture) la balestra fin dall'antichità è stata presente negli eserciti di molti paesi. Dopo un'introduzione sulla storia della balestra l'autore passa a descrivere l'utilizzo dell'arma in Italia e più in particolare nella Repubblica di Lucca. Tutt'ora infatti, 12 luglio di ogni anno, nella città toscana si svolge il Palio di San Paolino; una rievocazione storica che prende spunto da Castruccio Castracani delli Antelminelli, Signore della città nel primo '300 che pensò di istituire un premio da assegnare ai balestrieri più abili per stimolarli a prendere confidenza con la balestra arma simbolo della città.

“Il moderno palio – scrive Baldocchi – è qualcosa che va al di là della pura e semplice gara di abilità: è il desiderio di poter rivivere quel passato di gloria e di civiltà che rese grande la città portandole una fama che andava al di là dei suoi confini. Per questo motivo ogni anno il 12 luglio, quando gli ultimi raggi del sole baciano la città, colorando di rosso i suoi tetti e le fronde degli alberi delle sue Mura, le vie e le piazze risuonano del rullare dei tamburi della compagnia dei balestrieri che, con il loro rombo, accompagnano l'incedere solenne dei balestrieri desiderosi di far conoscere ad un pubblico sempre più vasto la magia che irradia ancor oggi dalle loro splendide armi”.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


auditerigi


brico


celsius


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


martedì, 22 ottobre 2019, 17:28

Successo per la prima di PorcariLab, venerdì 25 ottobre si replica in Padule

C'è voglia di partecipazione in paese e lo dimostra la grande presenza di cittadini in occasione del primo laboratorio di quartiere che si è svolto a Rughi. Venerdì 25 ottobre si replica, questa volta in Padule: l'appuntamento è alle 21 al Bar "Il Cavallino"


martedì, 22 ottobre 2019, 17:24

Ultimo appuntamento di Lucca Chamber Music Festival

Ultimo appuntamento di Lucca Chamber Music Festival. La fortunata stagione concertistica lucchese giunge al termine. Con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca


prenota_spazio


lunedì, 21 ottobre 2019, 16:16

Angela Finocchiaro al Teatro del Giglio dal 25 al 27 ottobre

Amatissima dal pubblico lucchese, Angela Finocchiaro torna sul palcoscenico del Teatro del Giglio dal 25 al 27 ottobre con Ho perso il filo, pièce teatrale di Walter Fontana (regia Cristina Pezzoli, scene Giacomo Andrico, luci Valerio Alfieri, costumi Manuela Stucchi) che è commedia, danza, gioco e festa


lunedì, 21 ottobre 2019, 10:18

L'archeologa Elisabetta Abela eletta presidente della sezione Fidapa di Lucca

Presso Villa Marta a Lucca si è tenuta la cerimonia delle passaggio delle consegne con la quale è stata ratificata l'elezione di Elisabetta Abela come presidente della sezione di Lucca


sabato, 19 ottobre 2019, 17:32

Delegazione giapponese in visita nella terra di Puccini

Una delegazione di Nagasaki, la città giapponese dell'isola di Kiushiu dove Giacomo Puccini ha ambientato la commovente storia di Cio Cio San, in visita nella terra di Puccini. Ad accoglierlo le istituzioni della provincia di Lucca che lavorano nel nome di Puccini


sabato, 19 ottobre 2019, 13:47

Teatro del Giglio “sold out" per "Tosca"

Bellissimo successo ieri al Teatro del Giglio per la prima Tosca di Giacomo Puccini: lunghi minuti di applausi hanno gratificato il cast, in un teatro esaurito in ogni ordine di posti per il titolo di apertura della stagione operistica 2019-2020 e dei Puccini Days


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px