Anno XI

martedì, 19 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Virtuoso & Belcanto Festival, il leggendario Bruno Giuranna in concerto a Palazzo Pfanner

martedì, 16 luglio 2019, 20:16

Musica a Palazzo Pfanner domani alle ore 21.30 per il Festival Virtuoso & Belcanto: protagonista del concerto il “leggendario” violinista Bruno Giuranna, che si esibirà insieme al Trio Voces Intimae (Riccardo Cecchetti - fortepiano, Luigi De Filippi - violino, Sandro Meo - violoncello) eseguendo il Quartetto in sol minore KV478 di Wolfgang Amadeus Mozart.

Nato in una famiglia di musicisti, Bruno Giuranna ha iniziato la sua carriera da solista nel 1954, quando ha eseguito la prima mondiale del Concerto per VioIa e Orchestra di Giorgio Federico Ghedini con la direzione di Herbert von Karajan. Da allora si è esibito regolarmente con orchestre di spicco come la Berlin Philharmonic, la Royal Concertgebouw Orchestra e la Scala di Milano sotto la direzione di Claudio Abbado, Carlo Maria Giulini, Sir John Barbirolli, Riccardo Muti e Sergiu Celibidache. Fu membro fondatore della rinomata orchestra da camera I Musici e violista sia del Quartetto di Roma, sia del Trio Italiano d’Archi. Professore alla Hochschule für Musik di Berlino e International Chair della Royal Academy of Music di Londra 1995-96, Giuranna ha tenuto corsi di perfezionamento in tutto il mondo. Prince Consort Professor di viola al Royal College of Music di Londra (2002 – 2005), insegna alla Fondazione “W. Stauffer” di Cremona presso il Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano.

 

In apertura di concerto, il Trio Voces Intimae eseguirà il Trio in do minore op. 66 di Felix Mendelssohn. Il Triosvolge un’intensa attività concertistica internazionale, suonando per Festival e associazioni di grande prestigio in tutto il mondo. I tre componenti, Cecchetti, De Filippi e Meo, si propongono di recuperare l’originaria trasparenza e le reali intenzioni dei compositori, attraverso suoni e fraseggi ad essi più familiari, riportando alla luce collegamenti e storie legate al brano. A conferma della scelta del loro nome prediligono gli aspetti più sottili del repertorio senza l'obbligo di suonare come una carica d’artiglieria ma piuttosto facendo sentire in qualche brano il ritmo di trotto di un cavallo e favorendo le mezzetinte, i sottintesi e le venature di malinconia, tutti aspetti che nel corso del Novecento sono stati disattesi.

 

I biglietti per il concerto sono in vendita su http://virtuoso.events/ e, un’ora prima del concerto, a Palazzo Pfanner.

 

Virtuoso & Belcanto, il festival ideato da Riccardo Cecchetti (direttore artistico) e Jan Bjoranger, promosso e realizzato da Comune di Lucca, Associazione Voces Intimae e Teatro del Giglio, per l'edizione 2019 è realizzato grazie al supporto di BioNatura (Main Sponsor) e il fondamentale contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, oltre al Guidi Car e al contributo di Animando - Centro di Produzione Musicale, Lucca Promos, Fondazione Lucchi, Tommaso Pedani Liutaio, AME (Advanced Microwave Engineering) Srl, Ego Wellness Resort, Locanda Tre Merli, Giovanni Magnani Liutaio, Fabio Francesconi Srl, Musicherie.com di Antonio Bonacchi, In Pasta – Cibo e Convivio, Plaza Restaurant Bar, Vecchia Trattoria Buralli, Antica Locanda dell'Angelo, Tarabori, Agricoltura & Giardinaggio, Studio Guidi Consulenza del Lavoro.

Il Festival è in collaborazione con Konzertdirektion Prof. Victor Hohenfels – Populären Konzerte Berlin, Fondazione Giacomo Puccini di Lucca, Comune di Capannori, Associazione Lucchesi nel Mondo, Real Collegio, Confcommercio Lucca, Fondazione Zeffirelli, Teatro del Sale – Firenze, Le Dimore del Quartetto, Associazione Musicale Lucchese – Lucca Classica, Istituto Italiano di Cultura di Londra, Unicoop Firenze, Scuola di Musica di Fiesole.

Si ringraziano per il patrocinio: Provincia di Lucca, Camera di Commercio di Lucca, Comune di Bagni di Lucca e Fondazione Michel de Montaigne.

Un ringraziamento speciale al Liceo Musicale per l'alternanza Scuola-Lavoro e a Mmad per il prezioso lavoro di coordinamento comunicativo.

MediaPartnership di RAI-Radio3.


Questo articolo è stato letto volte.


francigena

auditerigi

tuscania

lagazzetta_prenota

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cultura e spettacolo


sabato, 16 ottobre 2021, 12:26

Serata dedicata a Bob Dylan a Lucca

Ultimo appuntamento, sabato, 23 ottobre, per Canone in verso. Quattro appuntamenti tra musica e poesia, la rassegna promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, che per tutto il mese di ottobre ha animato la Chiesa di San Francesco a Lucca


venerdì, 15 ottobre 2021, 18:19

"Pinocchio" in prima assoluta al Teatro del Giglio con replica domenica

Libretto di Valerio Valoriani, musica e regia di Aldo Tarabella. Scene e costumi di Enrico Musenich. Jacopo Rivani (il 16 ottobre) e Lorenzo Biagi (il 17 ottobre)si alternano sul podio dell'Orchestra dell'ISSM "L. Boccherini"


prenota_spazio


venerdì, 15 ottobre 2021, 12:32

Negozi uniti a favore di chi desidera sposarsi

A Lucca in questo fine settimana, sabato 16 e domenica 17 ottobre, si terrà un evento dedicato a tutti gli sposi dove potranno incontrare gli operatori di sei eccellenze lucchesi in ambito "wedding" riunitesi per far fronte a questo periodo di crisi da covid e per fornire consulenze utili alle...


venerdì, 15 ottobre 2021, 12:30

Il Quartetto Atmos per un nuovo appuntamento con il 'Festival Fiati'

Domenica 17 ottobre, alle 21, per il Festival Fiati organizzato dall'Istituto superiore di studi musicali "L. Boccherini", un organico inusuale con un repertorio inedito e originale


venerdì, 15 ottobre 2021, 08:49

Sala gremita per Umberto Sereni e il suo libro su Alfredo Caselli

La Sala del Capitolo, al Real Collegio, era gremita al completo ieri pomeriggio per la presentazione del libro di Umberto Sereni per il centenario di Alfredo Caselli


giovedì, 14 ottobre 2021, 16:02

Cluster incontra il compositore Pietro Rigacci

Il Cluster Music Festival propone per sabato 16 alle ore 17 (Auditorium Scuola Sinfonia) un incontro col compositore Pietro Rigacci coordinato da Renzo Cresti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px