Anno 7°

martedì, 10 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

“Concerto d'estate” nello storico giardino Garzoni di Collodi

venerdì, 16 agosto 2019, 11:39

di barbara ghiselli

Una splendida location, ottima musica e un appuntamento all'insegna della solidarietà: questi sono gli ingredienti dell'evento intitolato “Concerto d'estate” e organizzato dalla associazione “ Alice Benvenuti onlus” che si terrà sabato 17 agosto alle 21 nello storico giardino Garzoni di Collodi.

Ospiti della serata i solisti del Quintetto dell’Orchestra Lirico-Sinfonica del Teatro del Giglio di Lucca, accompagnati dalla splendida voce del Soprano Fabiola Formica.

Saranno eseguite musiche di J. Fucik, Johann Strauss, Josef Strauss, P.I.Taschaikowsky, G.Puccini. G. Verdi.

I componenti del Quintetto che animeranno la serata sono: Maria Rosaria Benvenuti, Flauto; Sandro Gori, Oboe; Oriano Bimbi, Clarinetto; Costantino Frullani, Fagotto; Angiolo Bernardi, Corno.

L'associazione “Alice Benvenuti onlus”, per l'occasione, ha ringraziato il presidente della Fondazione Nazionale Carlo Collodi Pier Francesco Bernacchi, il dirigente Daniele Narducci per la concessione dello storico giardino Garzoni; il direttore artistico Silvia Pacini, il presidente Maria Rosaria Benvenuti con i solisti del Quintetto dell’Orchestra del Teatro del Giglio con il Soprano Fabiola Formica che, con la loro presenza solidale, supportano i progetti di cura e aiuto alle famiglie con figli oncologici dell’Ospedale Pediatrico Meyer e nel sostegno alle giovani generazioni sul territorio. “Siamo sicuri che il connubio tra la cornice del Giardino Garzoni e gli stimati professionisti dell’Orchestra del Teatro del Giglio con le loro melodie allieteranno questa sera di mezza estate e faranno risplendere la solidarietà nel ricordo del sorriso di Alice” hanno aggiunto i referenti dell'associazione.

Il ricavato della serata di beneficenza sarà devoluto alla associazione “Alice Benvenuti onlus” e sarà utilizzato per i progetti sopra riportati.

Ricordiamo che l'associazione è nata in memoria e in onore di Alice Benvenuti prematuramente scomparsa all’età di 18 anni a causa di una malattia (Alice era affetta da leucemia linfoblastica acuta). Mario Benvenuti e Lucia Betti, genitori di Alice, hanno voluto, con questa associazione, ricordare la loro figlia che ha combattuto contro la malattia ogni istante per due anni, con coraggio e determinazione, sorridendo sempre alla vita e al suo futuro. Lo scopo iniziale di aiutare le famiglie dei piccoli degenti oncologici dell’Ospedale Pediatrico Meyer, travolte da malattie lunghe e spesso devastanti sia nello spirito che nel vivere quotidiano, è nato dal suo pensiero spesso rivolto all’avvenire di quei ragazzi, bambini, con cui condivideva la malattia.

In pochi mesi l’associazione ha raggiunto oltre 160 soci e questo le ha permesso di ampliare i propri obiettivi: alle numerose donazioni a favore di famiglie in difficoltà si sono aggiunte quelle ai piccoli ospiti di case Famiglia sul territorio lucchese. Non solo, al fine di creare opportunità di crescita culturale e lavorativa per le giovani generazioni, è stata realizzata una Biblioteca all’interno della Scuola S. Dorotea di Lucca ed istituita la borsa di studio “Alice Benvenuti Onlus” per gli studenti della quinta classe del Liceo Scientifico Vallisneri di Lucca, ed altre attività di formazione sia culturale che formative.

Per il futuro l'associazione, vuole completare la vicinanza alle famiglie con progetti a sostegno della rete di ospitalità rivolta alle brevi degenze, l’accreditamento al Comitato Onlus dall’Ospedale Pediatrico Meyer, che permetterà di organizzare al meglio gli aiuti, attraverso un servizio di accoglienza all’interno dell’ospedale stesso. Sul territorio di Lucca e Pistoia c'è inoltre l'intenzione di intraprendere un nuovo percorso di supporto alle strutture pediatriche.

E'possibile consultare il sito: www.alicebenvenutionlus.org

Per maggiori informazioni sull'evento: 392 5192474 – info@alicebenvenutionlus.org


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


auditerigi


brico


celsius


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


martedì, 10 dicembre 2019, 09:19

Diplomi di laurea estera per 16 allievi di Jam Academy Lucca

Sono 16 gli allievi della Jam Academy - International Academy of Modern Music di Lucca protagonisti della cerimonia di consegna dei Diplomi di laurea estera che si è tenuta nella Cappella Farnese di Bologna nei giorni scorsi


martedì, 10 dicembre 2019, 08:53

"Open Day", scuole aperte all'Istituto Comprensivo Lucca 4

Per le iscrizioni dell'anno scolastico 2020/21 l'Istituto Comprensivo Lucca 4 ha promosso una serie di incontri, i cosiddetti "open day", per consentire ai genitori di visitare le strutture e nel contempo approfondire la conoscenza dell'offerta formativa


prenota_spazio


lunedì, 9 dicembre 2019, 18:25

Visita guidata straordinaria dell’ex complesso manicomiale di Maggiano

La visita comprende un percorso esterno del complesso dell'ex Ospedale Psichiatrico, un percorso all'interno nelle zone agibili dell'ex manicomio (giardino della direzione, chiostro del pozzo, chiostri della divisione femminile e maschile, chiesa, camerata, cucine, sala pittura e sala radiologica) ed un percorso espositivo presso la restaurata Casa Medici sede della...


lunedì, 9 dicembre 2019, 16:05

Sold-out per Mamma Mia al Giglio

Tutto esaurito per lo spettacolo che chiude l'anno di eventi per i 30 anni della Cooperativa La Mano Amica.Solo il loggione è rimasto libero per il musical più esplosivo di sempre portato in scena da Vijay Pierallini con Movinart Dance Studio e LYM Academy Lucca.


lunedì, 9 dicembre 2019, 11:35

Il bene e il meglio. L'epistolario ritrovato di Mallio Duilio Galerio

Al Museo nazionale di Villa Guinigi la cultura classica, ponte tra passato e presente, si racconta attraverso un esperimento di letteratura contemporanea


sabato, 7 dicembre 2019, 22:28

Pitigliano e il lungo viaggio attraverso la Piccola Gerusalemme

Pitigliano non è solo una delle tre città, con Sorano e Sovana, del tufo in Maremma, è anche la custode di una delle più antiche comunità ebraiche di cui conserva secolare memoria


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px