Anno 7°

lunedì, 1 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Lucca sede di un ampio confronto internazionale

venerdì, 11 ottobre 2019, 11:59

Dal 15 al 17 ottobre il Palazzo Pretorio, sede lucchese dell'Autorità di bacino distrettuale dell'Appennino Settentrionale, sarà il centro di un importante appuntamento internazionale nell'ambito del progetto “Phusicos - According to nature”, finanziato dall’Unione Europea all'interno del più ampio programma quadro “Horizon 2020” e sviluppato in collaborazione con altri Paesi europei quali Francia, Germania, Norvegia, Spagna, Austria e Svizzera.

I 15 partner internazionali, cui dalla giornata del 16 ottobre si aggiungeranno studiosi dagli Stati Uniti e dai Paesi asiatici, avranno l'occasione di confrontarsi, scambiarsi idee e prospettive sullo stato di avanzamento delle diverse progettualità attive nei rispettivi paesi. Il progetto Phusicos intende dimostrare che le Nature Based Solution costituiscono una soluzione efficace, sostenibile ed efficiente per ridurre le condizioni di rischio di eventi meteorologici estremi nei paesaggi di pianura, collinari e montani. Per sostenere la validità delle NBS occorrono, tuttavia, adeguati riscontri ambientali su casi reali nonché analisi e simulazioni su casi studio.

Phusicos si propone, quindi, di riempire il gap di conoscenze specifiche correlate alle Nature Based Solution per i rischi idrometeorologici (inondazioni, frane e siccità) mediante l'implementazione di sistemi efficaci in differenti condizioni ambientali da realizzare in siti dimostrativi e di studio in Europa. Per l'Italia il ruolo di capofila è svolto dall'Autorità di bacino distrettuale dell'Appennino Settentrionale, guidata dal Segretario Generale, ing. Massimo Lucchesi, che con il gruppo di lavoro “Studi, ricerche e progetti” coordinato dal dott. Nicola Del Seppia, sta operando attivamente nell'ambito del comprensorio del Massaciuccoli, individuato come area pilota del progetto Phusicos, al fine di individuare soluzioni dimostrative di riduzione del rischio legato ad eventi estremi. Il progetto ha stanziato 2,2 milioni di euro per l'Italia e 1,5 milioni andranno a finanziare approfondimenti e opere nel comprensorio del lago finalizzati ad aumentare la resilienza del territorio, la tutela dei corpi idrici e a contrastare le criticità indotte nel territorio dal cambiamento climatico, contribuendo così all’attuazione delle misure individuate nel Piano di Gestione delle Acque (PGA), nel Piano di Gestione del Rischio Alluvione (PGRA) e nel Piano di Assetto Idrogeologico (PAI). Il Segretario Generale Massimo Lucchesi afferma che “Siamo entusiasti di poter ospitare nella nostra sede di Lucca un progetto così importante e che ha identificato nel lago di Massaciuccoli il sito dimostrativo su grande scala per provare che le Nature Based Solution costituiscono una soluzione valida, sostenibile e conveniente per ridurre le condizioni di rischio di eventi meteorologici estremi soprattutto se abbinate alla realizzazione di infrastrutture e grandi opere. Uno dei valori aggiunti di questo progetto è sicuramente la concreta possibilità di scambio di informazioni ed esperienze fra i nostri tecnici e i partner europei ed internazionali al fine di acquisire nuove competenze e conoscenze all'insegna dell'innovazione. La nostra esperienza ci porta ad affermare che la grande partecipazione di enti pubblici e locali, Università, associazioni, operatori agricoli e cittadini durante il percorso di definizione di una mappa che contenesse le problematiche e le criticità dell'area del lago, è la dimostrazione di come queste tematiche possano essere affrontate efficacemente solo in una dimensione interistituzionale e interdisciplinare al fine di produrre un risultato condiviso e vincente”.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

auditerigi

tuscania

celsius

esedra

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


lunedì, 1 giugno 2020, 12:51

Dal 3 giugno al "Boccherini" ripartono lezioni ed esami

Gli ambienti sono stati tinteggiati e sanificati, sono stati scelti gli spazi più adeguati. Non sarà una riapertura proprio “normale”, ma sarà una riapertura e in questo momento anche una piccola dose di normalità può aiutare


domenica, 31 maggio 2020, 12:00

“La strada del coraggio”: in edicola il volume di Francesco Maria Bovenzi

Andrà ad alimentare il fondo di solidarietà di Mutuo Soccorso del Comune di Lucca il ricavato dalla vendita del volume che Francesco Maria Bovenzi, Direttore della struttura complessa di Malattie Cardiovascolari dell'Ospedale San Luca di Lucca ha dedicato alla pandemia da coronavirus che nel 2020 ha sconvolto l'umanità


prenota_spazio


giovedì, 28 maggio 2020, 12:30

Fondazione Ragghianti: disponibile selezione di estratti delle proprie pubblicazioni

Continua l’iniziativa della Fondazione Ragghianti che, nell’ambito delle azioni di promozione culturale legate all’emergenza da Covid-19, nelle scorse settimane ha messo a disposizione gratuitamente una selezione di estratti delle proprie pubblicazioni, scaricabili dal sito internet www.fondazioneragghianti.it


giovedì, 28 maggio 2020, 09:44

Un video per rendere omaggio a Luigi Boccherini

L’Omaggio a Luigi Boccherini, manifestazione che il Centro studi Luigi Boccherini organizza dal 2016 per commemorare nel giorno dell’anniversario della sua morte il compositore lucchese che si spense a Madrid il 28 maggio 1805, quest’anno non potrà svolgersi nelle forme consuete


martedì, 26 maggio 2020, 11:38

Slitta in autunno il Lucca Film Festival e Europa Cinema

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema, uno degli eventi di punta della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, slitterà in autunno a causa dell'emergenza sanitaria internazionale, in un festival diffuso tra appuntamenti virtuali e in sala in vari luoghi della città


lunedì, 25 maggio 2020, 10:14

Alunna del “Carrara” vince con la propria squadra nel primo hackathon nazionale di #Scuolafutura

Anche una lucchese sul podio di #Scuolafutura, la prima maratona nazionale on line della scuola italiana organizzata dal Ministero dell’Istruzione con il patrocinio della Rappresentanza Europea in Italia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px