Anno 7°

mercoledì, 22 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Convenzione dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza: le iniziative per il 30° anniversario

giovedì, 14 novembre 2019, 13:03

Chi conosce i Diritti delle bambine e dei bambini? chi li difende? chi controlla che siano rispettati? A queste domande è necessario rispondere con coraggio e lucidità ogni volta che vediamo una bambina o un bambino che soffrono. Tanto più è necessario rispondere oggi a 30 anni dalla Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Per questo il Comune di Lucca propone un percorso formativo, realizzato insieme a Unicef, che prevede una serie di appuntamenti che  si snodano sui temi dei diritti, dell'infanzia e dell'adolescenza.

Sabato 16 novembre all'Auditorum San Romano, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, si terrà un appuntamento formativo a cura di Lisa Battisti, psicologa giuridica e formatrice, dal titolo “Il diritto di bambine, bambini e adolescenti ad esser protetti da ogini forma di violenza”. Si tratta di un incontro di formazione congiunta rivolto in particolare a docenti e genitori sulla Convenzione dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. 

Domenica 17 novembre all'aditorium Agorà, alle ore 17, si terrà il concerto “E giunse l'Angelo dalle chiavi di luce” a cura di La dama e l'Unicorno. I brani musicali eseguiti rappresentanto una narrazione circa il mondo dell'infanzia, dei conflitti che la minacciano ma anche delle note più gioiose e quiete.

Lunedì 18 novembre sarà la volta dell'incontro dal titolo “Scrivere e leggere per e con le bambine e i bambini”, durante il quale si svolgerà la presentazione dei libri di Barbara Scattini con Teresa Leone, Maria Grazia Anatra e Silvia Angelini. L'appuntamento sarà nellla Sala Maria Eletta Martini al CRED (via Sant'Andrea n°33).

Infine, mercoledì 20 novembre alle ore 17, a Palazzo Santini si terrà il Consiglio Comunale in seduta congiunta con il Consiglio dei Ragazzi e delle Ragazze. Sarà questa l'occasione per i giovani consiglieri del CCRR di raccontare il percorso da loro svolto, in collabraozione con Unicef, sul tema dei diritti. Durante la seduta del Consiglio sarà anche conferita la Cittadinanza Simbolica a 226 giovani di età inferiore ai 18 anni. Con questa iniziativa che si svolge ormai da diversi anni il Comune di Lucca conferisce la cittadinanza simbolica a bambini di età inferiore ai 18 anni residenti a Lucca e figli di genitori stranieri. Il gesto simbolico intende promuovere l'uguaglianza tra le persone, l'inclusione sociale e il senso di appartenza alla comunità; unisce inoltre, con un ponte ideale la cultura, di provenienza con quella dove i giovani stanno crescendo per contribuire a doffondere l'idea che una comunità e composta dalle persone che lì vivono e crescono.

Foto di Ciprian Gheorghita


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


auditerigi


celsius


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


mercoledì, 22 gennaio 2020, 17:32

Fondazione BML lancia un concorso per le scuole di Lucca e Viareggio realizzato con il Miur

Un concorso destinato agli istituti scolastici, bandito insieme al Miur, per celebrare l'istituzione della scuola pubblica, realizzata da Maria Luisa di Borbone nel gennaio del 1820


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:57

Tornano gli incontri del venerdì sulla musica allo Sky Stone

Torna per il settimo anno consecutivo, il ciclo di approfondimenti sulla musica 'Friday I'm in Love' e lo fa con un incontro, in programma venerdì 24 gennaio alle 21:30, a ingresso libero, allo Sky Stone & Songs


prenota_spazio


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:48

Lucca Classica, al via le prevendite per le prove aperte di Ezio Bosso

I biglietti per il concerto sono andati a ruba in pochissime ore, ma ci sono altre opportunità per vedere il maestro Ezio Bosso all'opera con l'orchestra sinfonica dell'ISSM "L. Boccherini"


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:30

Giorno della Memoria: tra Monte San Quirico e Borgo a Mozzano si ricorda il beato Aniceto Koblin

Il frate cappuccino morto ad Auschiwtz verrà ricordato in occasione del Giorno della Memoria 2020 con preghiere, proiezioni, musiche e letture


martedì, 21 gennaio 2020, 20:56

Anna Vagli bis in Tv a Rai1: dalle Gazzette al piccolo schermo

Anche questa mattina noi delle Gazzette eravamo sintonizzati su Rai 1 per ascoltare l’intervento della nostra collaboratrice e criminologa Anna Vagli. Nuovamente ospite a Storie Italiane


martedì, 21 gennaio 2020, 14:36

Ancora una consegna di risorse utili dalle aziende del progetto LU.ME

Nei giorni scorsi Antonella Lancellotti di Rotork, Daniela Franceschi di Gambini e Ombretta Pacini di Fapim hanno consegnato abiti per donne e bambini donati dai dipendenti delle rispettive aziende, all'associazione che tutela donne e bambini vittime di violenza, che sono ospiti dei rifugi di prima accoglienza gestiti dall'associazione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px