Anno 7°

mercoledì, 22 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Rai Storia dedica un documentario alla Repubblica di Lucca

sabato, 30 novembre 2019, 13:31

Si sono concluse nei giorni scorsi le riprese del documentario "Lucca, la Repubblica cinta da Mura", uno dei sei episodi della serie "Storia delle nostre città" in onda in prima serata sul canale tematico Rai Storia e dedicata ad alcuni delle più antichi e importanti centri urbani nazionali, narrati dai maggiori studiosi italiani e stranieri e illustrati con le spettacolari immagini delle chiese, dei palazzi, dei documenti e delle opere d’arte. La Repubblica di Lucca (1369-1799) assieme a Venezia e Genova, fu uno degli stati italiani più antichi e longevi e mantenne la sua indipendenza fino all'arrivo delle truppe di Napoleone restando comunque un entità statuale fino al 1847.

La serie si propone di raccontare questa storia importante e particolare attraverso la bellezza dei luoghi, i fatti storici principali, i personaggi più rilevanti che hanno contribuito a determinarne l'aspetto odierno e hanno influenzato il carattere degli abitanti, l’identità e le usanze. Partendo dalla Cattedrale di San Martino il racconto toccherà la potenza mercantile medievale, la produzione e vendita delle sete, le vicissitudini del Rinascimento e del Seicento quando, per proteggersi dai pericoli, la città Stato si chiuse dentro una formidabile cinta muraria. Specifici focus riguarderanno Palazzo Mansi, il Museo casa natale Puccini, l'Antica Zecca di Lucca, le torri e l'Orto Botanico e i negozi storici più significativi.

L'autore del documentario, Filippo Nicosia, ha messo in evidenza l'armoniosa coesistenza urbanistica e architettonica degli elementi stratificati di varie epoche storiche, dalla città romana a quella medievale e rinascimentale esplorando vie, piazze, chiese e gli angoli più suggestivi della città. Il format prevede inoltre l'utilizzo di preziosi filmati d'epoca provenienti dalle Teche Rai e dall’Istituto Luce, infografiche e illustrazioni, immagini d'epoca dagli archivi fotografici locali. La puntata andrà in onda martedì 24 dicembre alle ore 21.00, verrà promossa sui canali social della trasmissione  www.facebook.com/raistoria e resterà disponibile sul sito web www.rai.it/raistoria

Nella foto la troupe (autore e direttore della fotografia) durante le riprese con l'autore di fumetti Andrea 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


auditerigi


celsius


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


mercoledì, 22 gennaio 2020, 17:32

Fondazione BML lancia un concorso per le scuole di Lucca e Viareggio realizzato con il Miur

Un concorso destinato agli istituti scolastici, bandito insieme al Miur, per celebrare l'istituzione della scuola pubblica, realizzata da Maria Luisa di Borbone nel gennaio del 1820


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:57

Tornano gli incontri del venerdì sulla musica allo Sky Stone

Torna per il settimo anno consecutivo, il ciclo di approfondimenti sulla musica 'Friday I'm in Love' e lo fa con un incontro, in programma venerdì 24 gennaio alle 21:30, a ingresso libero, allo Sky Stone & Songs


prenota_spazio


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:48

Lucca Classica, al via le prevendite per le prove aperte di Ezio Bosso

I biglietti per il concerto sono andati a ruba in pochissime ore, ma ci sono altre opportunità per vedere il maestro Ezio Bosso all'opera con l'orchestra sinfonica dell'ISSM "L. Boccherini"


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:30

Giorno della Memoria: tra Monte San Quirico e Borgo a Mozzano si ricorda il beato Aniceto Koblin

Il frate cappuccino morto ad Auschiwtz verrà ricordato in occasione del Giorno della Memoria 2020 con preghiere, proiezioni, musiche e letture


martedì, 21 gennaio 2020, 20:56

Anna Vagli bis in Tv a Rai1: dalle Gazzette al piccolo schermo

Anche questa mattina noi delle Gazzette eravamo sintonizzati su Rai 1 per ascoltare l’intervento della nostra collaboratrice e criminologa Anna Vagli. Nuovamente ospite a Storie Italiane


martedì, 21 gennaio 2020, 14:36

Ancora una consegna di risorse utili dalle aziende del progetto LU.ME

Nei giorni scorsi Antonella Lancellotti di Rotork, Daniela Franceschi di Gambini e Ombretta Pacini di Fapim hanno consegnato abiti per donne e bambini donati dai dipendenti delle rispettive aziende, all'associazione che tutela donne e bambini vittime di violenza, che sono ospiti dei rifugi di prima accoglienza gestiti dall'associazione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px