Anno 7°

venerdì, 24 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Un incontro sull'"Infinito" di Leopardi

martedì, 10 dicembre 2019, 12:27

200 anni fa Giacomo Leopardi, a poco più di venti anni, scriveva "L'infinito" In occasione di questa grande ricorrenza giovedì 12 alle ore 17:30 presso la saletta San Franceschetto, in Piazza S. Francesco ci sarà l'ncontro su "Cosa è (stato) per noi l'infinito di Leopardi". Apriranno l'incontro Alda Fratello (docente in Filosofia) e Laura Di Simo (docente in Letteratura). Saranno presenti Paolo Tommasi (musicista e poeta), Enzo Guidi (scrittore), Pierangelo Scatena ( psichiatra e poeta) Virginio Bertini (ex sindacalista e poeta) e tanti altri. Coordinerà l'incontro Gianni Quilici.

Un incontro non solo o tanto di analisi della poesia, quanto soprattutto  flusso di memoria critica e personale su una delle più grandi poesie della letteratura italiana (e non solo).

L'infinito è senza dubbio, infatti, la poesia più sorprendente e magmatica della nostra letteratura, è il "buco nero", è il principio di nirvana della nostra tradizione poetica.

Analizzata e soppesata parola per parola, sillaba per sillaba , un verso dopo l'altro, questa composizione, di 14 versi soltanto, finisce sempre per apparire un pozzo senza fine:  per la profondità dei contenuti, per la bellezza raffinatissima e rigorosa della forma, per l'armoniosa musicalità dei versi.

Un poeta, Giacomo Leopardi che non finisce mai di stupirci  anche  nella grandezza e attualità del suo pensiero come molti filosofi e critici hanno evidenziato da Cesare Luporini a Sebastiano Timpanaro, da Walter Binni a Juri Lotman per citarne soltanto alcuni.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


auditerigi


celsius


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


venerdì, 24 gennaio 2020, 18:06

Grande successo per la mostra della Fondazione Ragghianti "Bernardo Bellotto 1740. Viaggio in Toscana"

A poco più di due settimane dalla chiusura della mostra della Fondazione Ragghianti "Bernardo Bellotto 1740. Viaggio in Toscana", il bilancio finale è estremamente positivo


venerdì, 24 gennaio 2020, 17:34

Il Festival di Colombini plaude alla costituzione di un Comitato per i cento anni dalla morte di Giacomo Puccini

Il Festival plaude alla costituzione di un Comitato per i cento anni dalla morte di Giacomo Puccini: "Noi in prima fila per fare grande il binomio Lucca-Puccini con l'appoggio del Governo". Nel frattempo l'autocaricatura di Giacomo Puccini entra a fare parte della collezione privata del Festival


prenota_spazio


venerdì, 24 gennaio 2020, 13:25

Tutto esaurito per lo spettacolo inedito “La Tregua” di e con Marco Brinzi

Un percorso attraverso la parola, che prima accompagna il pubblico fin dentro gli orrori dei campi di concentramento e poi descrive il ritorno in Italia, a Torino


venerdì, 24 gennaio 2020, 13:08

LuccAutori su Rai Tre Toscana

Sabato 25 gennaio alle ore 7.30 su Rai Tre Toscana andrà in onda uno speciale dedicato al 25° festival LuccAutori ed alla 19^ edizione del Premio letterario Racconti nella Rete. Regia di Luca Martinelli


venerdì, 24 gennaio 2020, 12:15

Al via il cartellone di Danza 2020 del Teatro del Giglio con "Cenerentola"

Come primo appuntamento del cartellone di Danza 2020, va in scena al Teatro del Giglio (martedì 28 gennaio alle ore 21) Cenerentola, nuova produzione del Nuovo Balletto di Toscana (diretto da Cristina Bozzolini) con le coreografie di Jiři Bubenicek (dalle fiabe di Fratelli Grimm), sulla celeberrima partitura di Sergei Prokofev


venerdì, 24 gennaio 2020, 12:08

Giorno della Memoria e del Ricordo: domenica e lunedì apertura straordinaria mostre a Palazzo Ducale

Apertura straordinaria per le mostre allestite a Palazzo Ducale domenica 26 e lunedì 27 nell'ambito delle iniziative organizzate per le celebrazioni del Giorno della Memoria e Giorno del Ricordo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px