Anno 7°

sabato, 6 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Cinque professori universitari agli incontri della scuola di formazione politica di "Sinistra con"

venerdì, 14 febbraio 2020, 13:53

Cinque professori universitari (ma si tratta solo del primo ciclo di incontri); altrettante lezioni itineranti sul territorio, gratuite e aperte a tutti; una scuola di formazione politica, che si pone un obiettivo forse un po' trascurato negli ultimi anni: creare occasioni di studio, approfondimento, riflessione e condivisione: Per mettere finalmente un po' da parte il concetto della politica intesa solo come mera contrapposizione elettorale fatta di slogan e banalizzazione di problemi complessi; e per entrare invece nel merito di questioni cruciali - ambiente, legalità, comunicazione, disuguaglianze, distribuzione del reddito e delle ricchezze, lavoro, diritti – che attengono alla vita di ciascuno di noi.

E' questo il progetto presentato dall'associazione "Sinistra con": nata dall'esperienza delle liste di impegno civico, che hanno eletto consiglieri ed espresso assessori sia a Lucca che Capannori.

Ad illustrare l'idea e il programma, sono stati stamani (venerdì 14 febbraio), il presidente dell'associazione Enrico Cecchetti, il capogruppo di Lucca Daniele Bianucci, i componenti del direttivo Giovanna Guastini, Leonardo Maccanti, Francesco Cerasomma. "In una fase storica in cui tutto pare concentrarsi sullo scontro dialettico fine a se stesso e sulle campagne di immagine, noi vogliamo provare ad imboccare una strada esattamente opposta – sottolineano gli organizzatori – Desideriamo infatti ripartire dai temi e dai contenuti; proponendo occasioni di studio, aperte a tutti. Che è quello che, siamo convinti, dovrebbe fare la politica: approfondire, per poi elaborare e mettere in pratica azioni e buone pratiche, capaci di rappresentare quel cambiamento profondo ed urgente che l'attualità richiede".

Si parte lunedì prossimo (17 febbraio), alle ore 17,30 alla Chiesina dell'Alba, a Porta San Gervasio nel Centro storico di Lucca, con Adriano Fabris, professore di filosofia morale all'Università di Pisa. Il titolo dell'incontro è: "Comunicazione politica dalla prima alla terza Repubblica. La sinistra alla prova del populismo digitale".

Giovedì 5 marzo, alle ore 17,30 alla sede ARCI Laboratorio sociale di Piazzale Sforza a Sant'Anna, tocca poi a Matteo Villa, professore di sociologia economica all'Università di Pisa, con l'incontro dal titolo: "Verso un welfare state fondato sull'integrazione tra politiche sociali e ambientali? Politiche, partecipazione e vita quotidiana".

Lunedì 17 marzo, alle ore 17,30 sempre alla sede ARCI di Sant'Anna, ci sarà Alberto Vannucci, professore di scienza politica all'Università di Pisa, con "L'impegno per la legalità. Il quadro delle infiltrazioni mafiose in Toscana".

Giovedì 2 aprile, alle ore 17,30 nella sala riunioni de "I Diavoletti" a Camigliano, Capannori, il protagonista sarà Alessandro Volpi, professore di storia economica dell'Università di Pisa, che parlerà di "Demopatie. Crisi della democrazia. Rappresentanza e sovranità popolare nell'era dei social".

Giovedì 23 aprile, alle ore 17,30, sempre ai Diavoletti di Camigliano, spazio a Mario Morroni, professore di Economia Politica all'Università di Pisa, che disserterà su "Le crescenti disuguaglianze nella distribuzione del reddito e della ricchezza fanno male all'economia e alla democrazia? Analisi e proposte politiche"

Altri appuntamenti saranno comunicati successivamente. Per informazioni, si può prendere contatto alla mail sinistracon@gmail.com.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

auditerigi

tuscania

celsius

esedra

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


venerdì, 5 giugno 2020, 16:25

Il premio Lucca Classica 2020 ad Antonio Pappano

Dopo la compositrice Sofija Gubaidulina, il soprano Raina Kabaivanska, l'étoile Eleonora Abbagnato, l'imprenditore Brunello Cucinelli e il cardinale Gianfranco Ravasi, il premio Lucca Classica va a uno straordinario protagonista della musica internazionale: il direttore d'orchestra Antonio Pappano


venerdì, 5 giugno 2020, 16:23

Cluster propone un’altra opera indigena

Con il quinto appuntamento della diretta streaming la Cluster propone un’altra opera indigena, dopo quella di sabato scorso in nāhuatl, lingua originaria della popolazione azteca


prenota_spazio


venerdì, 5 giugno 2020, 15:51

Nuovo appuntamento con le dirette Fb della Libreria Ubik

Nuovo appuntamento con le dirette della Libreria Ubik di Lucca dalla sua pagina Facebook in programma sabato 6 giugno alle ore 18:00 con la presentazione dell’ultimo libro di Maurizio De Giovanni


giovedì, 4 giugno 2020, 16:45

La Cattiva Compagnia pronta a sostenere la ripartenza di Lucca recuperando in estate la 6^ edizione del Lucca Teatro Festival

Gli organizzatori: "Pensiamo ai bambini e alle famiglie duramente colpite dal lockdown per offrire loro svago e intrattenimento culturale e per animare la città nella massima sicurezza"


giovedì, 4 giugno 2020, 11:57

Il Festival primo a ripartire in Italia il 15 giugno con la sua programmazione serale

Sarà Il Puccini e la sua Lucca International Festival la prima manifestazione musicale a riaprire le sue porte, in Italia. La data per la ripresa dei concerti serali nella basilica dei santi Giovanni e Reparata (ogni giorno, alle 19) è fissata per il 15 giugno


mercoledì, 3 giugno 2020, 17:46

Fondazione Ragghianti, esce il numero 25 di "Luk"

Nel corso delle lunghe settimane del ‘lockdown’ la Fondazione Ragghianti non si è mai fermata e «Luk», la rivista annuale di studi e attività della Fondazione, diretta da Paolo Bolpagni, esce oggi regolarmente, con il suo venticinquesimo numero


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px