Anno 7°

lunedì, 10 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Festival della sintesi 2020: dal 27 luglio al 1° agosto sei serate nel segno delle brevità intelligenti

mercoledì, 8 luglio 2020, 14:28

di barbara ghiselli

Sei talk show su poesia, botanica, cinema, "Renzo Arbore story" con ospite lo stesso Arbore, televisione e musica e anche due mostre: una sulla fotografia e una sull'architettura. Tutto questo e molto di più è il Festival della sintesi che tornerà, dal 27 luglio al primo agosto nella suggestiva cornice dell'Orto botanico di Lucca. Sarà la ricerca delle brevità intelligenti a fare da filo conduttore alle sei serate con grandi ospiti che avranno inizio alle 21.15, e a ingresso gratuito (prenotazione obbligatoria da effettuare su www.eventbrite.com o chiamando il numero 340 088 2703). 

Il programma è stato presentato questa mattina da Alessandro Sesti, ideatore del Festival, dall'assessore del Comune di Lucca Stefano Ragghianti e dalla curatrice dell'Orto botanico Alessandra Sani. Alla conferenza sono intervenuti anche l'architetto Pietro Carlo Pellegrini e il dirigente comunale Giovanni Marchi.

«Eravamo determinati a proporre una versione del Festival anche nell'estate 2020, nonostante le molte difficoltà causate dalla pandemia – ha dichiarato Sesti – Ci siamo sorpresi di come un iniziale progetto in tono minore sia poi diventato una manifestazione che dura ben una settimana, grazie al grande sostegno del Comune e della Fondazione Cassa di Risparmio e alla collaborazione degli ospiti che hanno abbracciato il progetto». Ragghianti ha sottolineato la volontà e l'impegno, come amministrazione nel far sì che il Festival della sintesi potesse essere presente a Lucca questa estate.

"Siamo felici che l'organizzazione sia stata in grado di proporre un programma di questo livello, che per altro coinvolge il nostro storico Orto botanico», ha aggiunto Ragghianti. A questo proposito, Sani ha sottolineato con soddisfazione il coinvolgimento attivo dell'Orto botanico, al quale è interamente dedicata la seconda serata del Festival. Ha poi fatto presente:"L'apertura di ogni serata prevede inoltre che vengano fornite al pubblico alcune 'pillole' di botanica, un modo per incuriosire e far appassionare i presenti a questa disciplina". 

Si inizia lunedì 27, con un appuntamento dedicato alla poesia di Giuseppe Ungaretti, del quale ricorre il 50° anniversario dalla morte. "Giuseppe Ungaretti – Le sintesi poetiche, 50 anni dopo", serata condotta dal giornalista Sirio Del Grande e curata dalla critica letteraria e antropologa delle arti Daniela Marcheschi. Le letture saranno affidate agli attori de "La Cattiva Compagnia". Martedì 28, "L'Orto Botanico di Lucca - Una sintesi del Pianeta verde", a cura di Marco Pardini, etnobotanico, e Alessandra Sani, curatrice dell'Orto Botanico.

Al cinema e al grande Alberto Sordi è dedicato il talk di mercoledì 29, "Siamo tutti Alberto Sordi", con il critico televisivo de "Il Fatto Quotidiano" Nanni Delbecchi che dialoga con Fabrizio Corallo, regista e sceneggiatore del documentario che dà il titolo alla serata e il celebre regista e critico televisivo e cinematografico Italo Moscati. Giovedì 30 sarà "Renzo Arbore story", con l'eccezionale partecipazione dello stesso Arbore, che ripercorrerà la sua carriera insieme a Delbecchi, Simonelli e Corallo.

Venerdì 31, sarà la volta di "I programmi brevi di Rai Tre", che vedrà protagonista Elena Picco, autrice del programma "Storie minime", che della sintesi e dei dettagli tratti dalle vite dei protagonisti ha fatto la sua peculiarità narrativa. Sabato 1° agosto, la serata di chiusura tutta dedicata alla musica con "Buon compleanno Mina", a cura dell'autore televisivo Paolo Taggi e le canzoni della sempre amatissima "Tigre di Cremona".

Il Festival della sintesi sarà introdotto, sabato 25 luglio, dall'inaugurazione di due mostre, "Note d'acqua...con gli occhi della musica pucciniana" con le foto di Grazia Catelli (nella casermetta del Baluardo S. Regolo) e "Architettura è accoglienza" (nel sotterraneo del baluardo S. Regolo), con 24 opere di alcuni importanti architetti italiani esposte a cura dell'architetto Pietro Carlo Pellegrini. Grande soddisfazione è stata espressa da Pellegrini per il fatto di collaborare a questa importante iniziativa. 

Le mostre termineranno il 1° agosto, quando le opere di architettura saranno messe all'asta (battitore speciale Emanuele Vietina, direttore di Lucca Comics & Games) e il ricavato sarà devoluto alla Caritas Diocesana di Lucca.

Alla conferenza è stato specificato che, per fare in modo di far assistere alle serate il maggior numero di persone possibili, dato il numero limitato dei posti (si stima meno di 100), il comune metterà a disposizione il proprio canale YouTube che permetterà così di vedere gli eventi in streaming. 
Il programma completo del festival su www.dilloinsintesi.it.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

auditerigi

tuscania

celsius

esedra

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


sabato, 8 agosto 2020, 17:00

Lontani Così Vicini Lucca Fest: successo per la prima serata

Un successo: la prima serata di Lontani Così Vicini Lucca Fest - Festival sulla contemporaneità ha fatto registrare il tutto esaurito, con un’ottima affluenza di pubblico


sabato, 8 agosto 2020, 10:23

A Lucca inaugurata la mostra di Rachel Lee Hovnanian

E’ stata inaugurata venerdì 7 agosto nella splendida cornice della Chiesa medievale di San Cristoforo nel centro storico di Lucca (Via Fillungo), la mostra dell'artista Rachel Lee Hovnanian dal titolo “Dinner for two”, sottotitolo “So far so close” e che rimarrà aperta fino al 6 settembre


prenota_spazio


sabato, 8 agosto 2020, 10:05

Paolo Giulietti a Real Collegio Estate

Martedì alle 21,15 l’arcivescovo di Lucca, Paolo Giulietti, sarà ospite del talk show condotto dal giornalista Paolo Mandoli per la rassegna Real Collegio Estate


venerdì, 7 agosto 2020, 14:37

La Scuola IMT vara misure per oltre 300 mila euro in favore degli studenti

Il Consiglio d'Amministrazione della Scuola IMT ha approvato un piano di investimento straordinario destinato agli allievi per un ammontare complessivo di 320mila euro


venerdì, 7 agosto 2020, 14:20

Il concerto sulla Torre Guinigi, l'appuntamento a Palazzo Pfanner e l'omaggio a Rodari

Ancora un fine settimana ricco di eventi con Lucca Classica Music Festival. Sabato 8 agosto, alle 20, appuntamento da non perdere sulla sommità di Torre Guinigi


giovedì, 6 agosto 2020, 16:12

Giorgio Panariello, rinviato al 2021 lo spettacolo al Teatro del Giglio

A causa dell'emergenza sanitaria e alla luce delle relative disposizioni governative in tema di salute pubblica in merito ad assembramenti di persone, sono rinviate alla primavera 2021 le date de "La Favola Mia", il nuovo spettacolo teatrale di Giorgio Panariello


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px