Anno XI

mercoledì, 21 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Posti esauriti per il monologo "Elisa" letto da Cristina Puccinelli

venerdì, 28 agosto 2020, 12:51

Elisa Bonaparte Baciocchi.. va in streaming. A causa delle normative anticontagio che hanno limitato i posti a disposizione, le prenotazioni per lo spettacolo che vede Cristina Puccinelli leggere il monologo "Elisa" di Ernesto Ferrero, dedicato a Elisa Bonaparte Baciocchi (edito da Sellerio), hanno riempito la sala del Capitolo in brevissimo tempo.

Così l'associazione "Napoleone e Elisa: da Parigi alla Toscana", che organizza questo spettacolo martedì 1 settembre alle 21 a ingresso libero grazie alla disponibilità del Real Collegio nel calendario "2020: Elisa 200 anni", ha optato per realizzare anche la diretta streaming dello stesso, sulla pagina Facebook raggiungibile all'indirizzo https://www.facebook.com/napoleonidi/.

Sul palco, oltre all'attrice e regista, ci sarà Anna-Livia Walker all'arpa, che eseguirà sonatine di Nadermann, brani di J.S. Bach, C.P. E. Bach, G. Donizetti, G. F. Haendel, F. J. Haydn e G.B. Pescetti, mentre gli abiti di scena sono a cura di Margarita Martinez, esperta di epoca napoleonica e organizzatrice di rievocazioni storiche a livello internazionale. Gli arredi sono gentilmente messi a disposizione dal negozio di antiquariato di Lucca "Araba Fenice" di Massimo Bonino.

"A causa della situazione sanitaria che stiamo vivendo – spiega la presidente dell'associazione, Roberta Martinelli – abbiamo dovuto rinunciare anche alle tradizionali conversazioni napoleoniche e ripensare a tutto il calendario di eventi dedicato a Elisa. Ma non abbiamo desistito: facciamo del nostro meglio, come tutti, nel nostro ambito, non solo per continuare a proporre occasioni di divulgazione culturale, incontro e scambio per e tra le persone, ma anche per sostenere, come abbiamo sempre fatto, chi opera nel settore culturale e artistico a vari livelli, lavorando con professionisti del nostro territorio".

"Elisa": il monologo, ricco di variazioni emotive, è l'autoritratto di una donna che ha legato indissolubilmente il proprio nome alla città, trasformandola profondamente e nel contempo e preservandone il ruolo e i beni. Capace di far politica e grande amante del teatro, nel monologo a lei dedicato Ferrero la coglie nell'imminenza della sua caduta, in una notte della primavera 1814 in cui la Principessa di Lucca e Piombino e Granduchessa di Toscana rievoca la sua giovinezza solitaria, la ricerca di un'identità, i complessi rapporti con la famiglia e con i numerosi favoriti (che la tradiranno crudelmente), la passione per il teatro, i trionfi e i dolori. Ne esce l'autoritratto di una delle poche donne - insieme a Maria Luigia - capaci di improntare di sé un'epoca. Nelle sue confessioni si possono cogliere in filigrana le esaltazioni di un momento storico di rara intensità, in cui tutto è smisurato e sembra diventare realizzabile l'ambizione di rifare il mondo.

Cristina Puccinelli è attrice e regista, dal 2013 lavora nella direzione artistica del Lucca Film festival e Europa Cinema, nel 2019 è  stata direttore artistico di Firenze Film Corti, lavora come casting director e assistente alla regia per lungometraggi internazionali ed ha al suo attivo diversi corti riconosciuti con numerosi premi e riconoscimenti.
Anna-Livia Walker si esibisce in Italia ed Europa ed ha ricevuto riconoscimenti in premi e concorsi nazionali ed internazionali.

Il calendario di iniziative 2020: Elisa 200 anni, rimodulato in seguito all'emergenza sanitaria Covid 19, è realizzato con il sostegno e la collaborazione di Provincia di Lucca, Comune di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Banca del Monte di Lucca e nell'ambito di una serie di collaborazioni che l'associazione porta avanti da tempo sia a livello nazionale sia internazionale, tra cui quella con l'associazione parigina "Le Souvenir Napoléonien", il Puccini Museum Casa Natale di Giacomo Puccini, il Centro Studi Giacomo Puccini, la Fondazione Simonetta Puccini, Villa Reale di Marlia, Real Collegio, Confindustria Toscana Nord.

I posti per lo spettacolo sono esauriti ma la diretta streaming è gratuita all'indirizzo https://www.facebook.com/napoleonidi/


Questo articolo è stato letto volte.


auditerigi

tuscania

celsius

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


martedì, 20 aprile 2021, 17:49

L’ISI Machiavelli ha celebrato la prima Giornata mondiale della Lingua Latina

Tre classi del Liceo delle Scienze Umane «L.A: Paladini» di Lucca, la 2E, la 3A e la 3D, guidati dal prof. Marco Musto e dalla prof.ssa Lucia Galli, hanno partecipato al concorso «Latine video», bandito dalla sezione di Roma dell’Associazione Italiana di Cultura Classica (AICC)


martedì, 20 aprile 2021, 14:36

Oltre 3 milioni di visualizzazioni per gli streaming dei concerti del Puccini e la sua Lucca Festival

Un successo da oltre 3 milioni di visualizzazioni per gli streaming dei concerti del Puccini e la sua Lucca Festival: iniziati lo scorso novembre, con la sponsorizzazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Lucca Promos Srl e The Lands of Giacomo Puccini, hanno conseguito un risultato epocale


prenota_spazio


martedì, 20 aprile 2021, 14:22

Presentato il progetto Missione Pelagos

Si chiama Missione Pelagos il nuovo progetto didattico che si rivolge alle scuole elementari, primarie e secondarie di primo grado. Il piano consiste nel divulgare e promuovere attraverso la conoscenza il santuario dei cetacei Pelagos


lunedì, 19 aprile 2021, 17:47

Boom di ascolti per lo streaming delle note inglesi di Animando

Ha raggiunto più di quattromila persone il primo dei tre Concerti di primavera organizzato da Animando per la rassegna


sabato, 17 aprile 2021, 16:06

Mimmo D'Alessandro ci crede: "Summer, pronti a ripartire con 6 mila spettatori"

Ad annunciarlo, all'Ansa, è stato il promoter del Lucca Summer Festival Mimmo D'Alessandro, della D'Alessandro e Galli


sabato, 17 aprile 2021, 08:42

L’ITE “F. Carrara” ricorda la professoressa Sabrina Bagnato

‘Chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso’: questo il motto inciso sulla targa che dal 10 aprile scorso onora il laboratorio di Informatica dell’Istituto Tecnico Economico “F. Carrara” e colei che vi ha insegnato con passione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px