Anno 7°

mercoledì, 28 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Lucca Film Festival, edizione mista tra eventi in presenza e online: tanti ospiti d’eccezione

venerdì, 18 settembre 2020, 14:55

di giulia del chiaro

Il festival dedicato al cinema, e ai grandi maestri che ne hanno fatto la storia, torna a Lucca, dal 25 settembre al 4 ottobre, con un ricco programma di eventi, mostre, prime visioni e molto altro ancora, sia in forma virtuale che in presenza.

Una masterclass e il premio alla carriera a Matt Dillon, la reunion dei protagonisti della serie Boris, una mostra in omaggio a Federico Fellini nel centenario della nascita, il premio alla carriera a Thomas Vinterberg e Lech Wajewski, diversi concorsi di lungometraggi e cortometraggi e attività per portare nelle scuole del territorio il cinema italiano e internazionale. Sono solo alcuni degli eventi centrali di quest’anno che si svolgeranno tra Lucca (ai cinema Astra, Moderno e Centrale) e Viareggio (cinema Centrale), oltre che online, ospitati sulla piattaforma Più Compagnia (https://www.cinemalacompagnia.it/piucompagnia/).

Il programma della manifestazione, tra gli eventi di punta della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, è stato presentato questa mattina nel giardino di Palazzo Orsetti dal sindaco Alessandro Tambellini, il presidente della Fondazione Crl, Marcello Bertocchini, e il presidente del Festival, Nicola Borrelli. Con loro erano presenti anche Mariella Cuomo e Rita Nella (Fita), Stefano Giorgi e Artico Martinelli (curatori del concorso di lungometraggi), Rachele Pollastrini (responsabile del concorso dei cortometraggi), Stefano Giuntini e Cristina Puccinelli (curatori della sezione Effetto Cinema Notte), Paolo Tacchi (Banca Generali), Veio Torcigliani (Acsi), Federico Pesci ( per Lucca48), Alessandro Romanini (curatore delle mostre e di “Over the Real”), Alessandro Orsucci (curatore della mostra “Alberto Sordi, Fellini e i vitelloni: 100 anni insieme”) e Antonio Sidibè (per la mostra “L’amore durante la fine del mondo”).

Quello di quest’anno – come hanno spiegato gli organizzatori - sarà un festival diffuso in forma ibrida, tutto ad ingresso libero e su prenotazione. “Mettere a punto il festival – ha sottolineato Nicola Borelli – è stato come vincere una sfida in un anno tragico come questo. Il momento difficile ha reso necessario il sostegno di tutta la città e ci ha richiesto di reinventarci e creare nuove e diverse proposte e soluzioni. Quello lucchese – ha precisato – è il secondo festival dedicato al mondo cinematografico che si svolgerà quest’anno in Italia  e  per questo adotterà tutti i protocolli che hanno permesso di realizzare quello di Venezia in completa sicurezza (distanziamento, obbligo di indossare sempre la mascherina e di prenotare)”.

Il 25 settembre, ad inaugurare l’edizione 2020 sarà “Effetto Cinema Notte” che alle 21 vedrà la partecipazione del comico Paolo Migone nel corso dello spettacolo “Effetto Cinema Live Show” al cinema Moderno. La serata, ricca di attività, sarà anche l’occasione per lanciare una campagna social ispirata alle scene più iconiche del cinema internazionale al fine di sensibilizzare i cittadini a rispettare le norme di sicurezza.

La seconda giornata (26 settembre alle 21 al cinema Astra) si concluderà con l’omaggio alla serie tv Boris con una reunion che vedrà la partecipazione di molti dei protagonisti del cast e offrirà al pubblico la possibilità di interagire con gli attori.

Protagonista delle giornate successive sarà, invece, Matt Dillon che il 27 settembre (cinema Astra alle 21) riceverà il premio alla carriera e presenterà il suo primo film da regista “City of Ghost”. Il giorno successivo, poi, sarà sempre all’Astra, alle 17,30, per incontrare il pubblico e parlare del rapporto tra attore e regista.

Il 29 settembre al centro della scena ci sarà l’attore e regista Elio Germano con due proiezioni alle 15 e alle 18.30 al cinema Centrale seguite dalla presentazione del film “Volevo nascondermi” (cinema Astra alle 21).

Un altro ospite di spicco dell’edizione 2020 è Thomas Vinterberg che, oltre a ricevere il premio alla carriera, dall’1 al 4 ottobre sarà protagonista di una masterclass (cinema Centrale, 16.30).

Attesissimo l’omaggio a Federico Fellini con Sandra Milo (cinema Centrale 3 ottobre) pensato in occasione del centenario della sua nascita: l’attrice porterà una testimonianza diretta e presenterà il film “Giulietta degli spiriti”, una pellicola del 1965 e primo lungometraggio del regista riminese. L’omaggio a Fellini prevede anche un concerto nella chiesa di San Francesco sulle musiche di Nino Rota e curato dal pianista Massimo Salotti. Alla serata partecipano l’associazione musicale Sinfonia e la Tuscan Chamber orchestra di Etruria musica.

Per le anteprime fuori concorso c’è attesa per “Valley of the God”, del regista polacco Lech Majewski, che sarà a Lucca dal 1° al 4 ottobre. Tra i cortometraggi fuori concorso, invece, spiccano “Misophonia” di Filippo Guarna, “Amoruccio di nonna” di Maria Teresa Elena e Giuseppe Magi, “A century long story of emigration and dreams” di Francesco Tomei e “Oteme c’è qualcuno” videoclip di Stefano Giannotti. Saranno due i concorsi per i migliori cortometraggi e lungometraggi – per i quali ci sono rispettivamente 19 e 12 candidati – con una giuria d’eccezione.

Maggiori dettagli e il programma sono disponibili sul sito della manifestazione: https://www.luccafilmfestival.it/


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

auditerigi

tuscania

celsius

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


martedì, 27 ottobre 2020, 11:45

2022, I Sopravvissuti

Il titolo potrebbe sembrare una metafora sul futuro prossimo che ci attenderà, una di quelle previsioni, tanto attuali in questo periodo-Covid, condita di un sacco di statistiche e grafici. Invece quello di cui voglio parlare è in realtà un vecchissimo film


sabato, 24 ottobre 2020, 11:34

Covid, rimandato il concerto inaugurale del "Boccherini"

Avrebbe dovuto tenersi in una sede eccezionale, con protagonisti l'orchestra del conservatorio e la musica di Antonín Dvořák, ma ancora una volta la pandemia causata dal coronavirus ha fatto saltare i piani dell'Istituto superiore di studi musicali "L.


prenota_spazio


venerdì, 23 ottobre 2020, 19:01

L’avventura dell’arte nuova anni '60-'80 Cioni Carpi e Gianni Melotti

La Fondazione Ragghianti propone due mostre contemporanee che intendono indagare il periodo di grande fermento nell’arte italiana degli anni Sessanta, Settanta e Ottanta del Novecento, riscoprendo le figure di Cioni Carpi e Gianni Melotti, artisti poliedrici molto attivi rispettivamente a Milano e a Firenze


venerdì, 23 ottobre 2020, 16:23

Al Teatro del Giglio va in scena Lucrezia forever!

Al Teatro del Giglio va in scena Lucrezia forever! nuovo progetto di Graphic Novel Theater, co-produzione Teatro del Giglio e Lucca Crea nell'ambito del programma di Lucca Comics & Games edizione ChanGes


venerdì, 23 ottobre 2020, 11:30

Riprendono le visite all'ex ospedale psichiatrico di Maggiano

Nel rispetto delle norme anti covid, riprendono con cadenza mensile le visite dell'ex Ospedale Psichiatrico di Maggiano. La prima è in programma sabato 31 ottobre


venerdì, 23 ottobre 2020, 11:29

Il Puccini Museum celebra il 25 ottobre il World Opera Day

Il Puccini Museum ha aderito alla seconda edizione del World Opera Day 2020, l'iniziativa promossa da Opera Europa – l'associazione che riunisce oltre 200 teatri e festival di 43 paesi – insieme a Opera America e Ópera Latinoamérica con l'obiettivo di celebrare in tutto il mondo l'Opera lirica


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px