Anno XI

lunedì, 18 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Fondazione Bml, progetto con le scuole per conoscere Domenico Maselli

mercoledì, 30 dicembre 2020, 12:16

Riparte, dopo l'interruzione dovuta alle misure anti-covid, il percorso di formazione rivolto agli studenti delle scuole superiori sulla figura di Domenico Maselli, pastore, politico, storico e docente che ha lasciato a Lucca un'impronta forte e viva negli oltre 35 anni vissuti nella nostra città. Il progetto è finanziato dalla Tavola Valdese ed è promosso dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca nell'ambito del progetto "Memorie di Lucca", in collaborazione con la Chiesa valdese, l'Istituto Storico Lucchese e il patrocinio dell'Ufficio Scolastico Provinciale.

Tema centrale è la raccolta di testimonianze relative a Domenico Maselli il cui profilo politico, sociale, accademico ed ecclesiale è di grande rilievo nella storia lucchese del Novecento e del primo decennio del nuovo secolo. 

Undici le studentesse dei licei Machiavelli e Paladini (sette di terza e cinque di quarta), guidate dalle professoresse Arianna Antongiovanni e Rita Durante, che si avvicineranno alla ricerca e alla metodologia della storia testimoniale, attraverso incontri con esperti, prima di cimentarsi con la pratica della raccolta di testimonianze. Le studentesse intervisteranno alcune delle persone che hanno conosciuto e collaborato con Maselli nei diversi ambiti del suo impegno e delle sue attività. 

Il primo incontro del progetto che si svilupperà per due annualità scolastiche, si è svolto rigorosamente online, con i contributi del dottor Stefano Bartolini (Associazione Italiana di Storia Orale) e del prof. Antonio Costantino (fondazione Nuto Revelli, Cuneo) che hanno offerto le prime conoscenze del tema. La dirigente scolastica dell'ISI Machiavelli, professoressa Mariacristina Pettorini, ha voluto seguito l'incontro, manifestando plauso per una proposta formativa, che permetterà alle studentesse di acquisire competenze in linea con i loro corsi di studio. Apprezzamento per l'iniziativa è stato espresso anche dal presidente della Fondazione Banca del Monte di Lucca, Oriano Landucci, e dal presidente del consiglio di Chiesa valdese, Marcello Chiti.

Il prossimo incontro è previsto per mercoledì 13 gennaio.


Questo articolo è stato letto volte.


auditerigi

tuscania

celsius

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


sabato, 16 gennaio 2021, 17:47

Lucca città dell’apprendimento permanente: avviato percorso

Lucca è stata riconosciuta dall’Unesco come Learning City ed è stata inserita nell’omonima rete internazionale. Una rete di 230 città in 64 paesi del mondo, fra cui - per parlare delle città italiane - Torino, Fermo, Palermo e Trieste


sabato, 16 gennaio 2021, 15:46

Puccini e la sua Lucca record: oltre 450 mila views per gli streming dei concerti

Infrangere record anche in un momento di piena crisi per l'intero comparto culturale e turistico: il Puccini e la sua Lucca International Festival, adattatosi alla nuova formula dei concerti in streaming, ci sta riuscendo benissimo


prenota_spazio


venerdì, 15 gennaio 2021, 17:01

“Maledizione”, il nuovo singolo del cantautore lucchese Francesco Sgrò

Francesco Sgrò nasce a Lucca, dove studia pianoforte e chitarra. Appena diplomato lascia la città e si chiude in una casa di studenti a Bologna, dove si laurea in Filosofia e poi nella magistrale di Lettere Moderne e dove tutt’ora vive


venerdì, 15 gennaio 2021, 13:11

Il Quartetto per la fine del Tempo di Messiaen

Durante il concerto, in esclusiva per il pubblico dell'AML, verranno presentate quattro illustrazioni originali di Mimmo Paladino dedicate all'opera di Messiaen


giovedì, 14 gennaio 2021, 11:34

Fondazione Pera: Pietro Ichino presenta il suo ultimo libro

La presentazione inizierà alle ore 17.30 e si svolgerà online, sulla piattaforma ZOOM. La partecipazione all’evento è gratuita, ma è necessario iscriversi entro il 19 gennaio


giovedì, 14 gennaio 2021, 11:20

Cultura ed eventi, appello del Real Collegio: “Servono coraggio e spirito di collaborazione”

Il presidente dell'ente morale, Francesco Franceschini, ripercorre con una lettera aperta alla città gli effetti della lunga convivenza col Covid-19, che ha pesantemente condizionato tutte le attività culturali e creative e ha ridotto la socialità, con riflessi negativi sulla vita delle persone e sull’economia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px