Anno XI

giovedì, 29 luglio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Il teatro del Giglio riparte con successo con due serate di forti emozioni

lunedì, 14 giugno 2021, 13:11

Il teatro del Giglio riparte con successo con due serate di forti emozioni, che hanno visto tornare a teatro l'affezionato pubblico per assistere a L’uomo che oscurò il Re Sole - Vita di Molière: sabato 12 si è tenuta la prova generale aperta al pubblico, mentre domenica 13 la prima nazionale.

A narrare la vita del celeberrimo commediografo Molière, su testo firmato dal drammaturgo Francesco Niccolini, è stato Alessio Boni, che ha saputo ammaliare ed emozionare il pubblico per i novanta minuti ininterrotti dello spettacolo. Insieme a lui, sul palcoscenico del Teatro del Giglio, Alessandro Quarta con “sapienza teatrale” e virtuosismo ha intrecciato la sua musica (eseguita al violino e al pianoforte) alla narrazione di Boni. 

Lo spettacolo è un inno alla necessità del teatro come luogo di indipendenza e libertà, una dichiarazione d’amore, dignità e orgoglio professionale, attraverso il racconto di una delle sue personalità più sfolgoranti: Jean Baptiste Poquelin detto Molière. Una doppia narrazione tra parole e musica, per raccontare vita disavventure e morte del grande attore e autore Molière, dei suoi spettacoli sublimi, delle risate amare e taglienti, della denuncia delle corruzioni, ipocrisie e arroganze di una società che è figura di ogni tempo. Un racconto teatrale per voce e musica, vissuto tutto d’un fiato come una strepitosa, lunghissima e tragicomica storia d’amore, ardore e passione. 

Al termine della prima nazionale di domenica 13 giugno, fra lunghi applausi e forti emozioni, Alessio Boni ha replicato il monologo dell'amore disperato tratto da La scuola delle mogli di Molière e ha, inoltre, ringraziato calorosamente tutti i lavoratori del Teatro del Giglio. 

La prima nazionale de L’uomo che oscurò il re Sole ha inaugurato la programmazione estiva del Teatro del Giglio, che a partire dal 17 giugno si snoderà fino a settembre con eventi all’aperto: le Cartoline Pucciniane, gli spettacoli della rassegna Piazza del Giglio (teatro di narrazione e di figura, danza, lirica), il grande concerto sinfonico di luglio in Piazza San Martino, i laboratori per ragazzi GiglioLab nel giardino della biblioteca Agorà. Su www.teatrodelgiglio.it tutti i dettagli.


Questo articolo è stato letto volte.


francigena

auditerigi

tuscania

lagazzetta_prenota

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cultura e spettacolo


giovedì, 29 luglio 2021, 20:21

Una serata in ricordo del grande maestro Franco Battiato

Per il terzo anno consecutivo, venerdì 30 luglio alle ore 21, l'Associazione «Don Franco Baroni» ODV sarà nel Chiostro Santa Caterina del Real Collegio con uno spettacolo intitolato: «Melodie all’ombra del nostro campanile»


giovedì, 29 luglio 2021, 13:57

Vincenzo Mollica e Domenico Iannacone a Lucca per il premio 'Teledico in sintesi'

Da una parte uno dei volti più noti della televisione di oggi. Dall'altra la storia della Tv e della radio. A metterli insieme ci pensa il Festival della Sintesi, che sabato 31 luglio, alle 18, ospiterà a Lucca, nella chiesa di S.


prenota_spazio


giovedì, 29 luglio 2021, 12:06

Festival della sintesi, grande successo per l'iniziativa "Guida galattica per aforisti"

Fabrizio Caramagna si definisce uno sperimentatore di generi letterari e infatti "Il numero più grande è due" è il primo romanzo poetico al mondo in cui la trama si compone esclusivamente di aforismi e poesie brevi


giovedì, 29 luglio 2021, 11:05

'Lucca Classica': Beatrice Rana in concerto e l'incontro con Paolo Fazioli

Due ospiti di grandissimo rilievo e l’annuncio del vincitore del Premio Lucca Classica 2021: venerdì 30 luglio Lucca Classica Music Festival porta in città le eccellenze italiane, quelle che fanno grande il nome del nostro Paese nel mondo


mercoledì, 28 luglio 2021, 16:51

Vittorio Feltri ospite dell'ultimo appuntamento dell'Augusta

Questo l'ultimo appuntamento culturale del festival l'Augusta- la fortezza delle idee. Tra gli ospiti Edoardo Sylos Labini, fondatore del mensile Culturaidentità, il blogger ed esperto di comunicazione politica Matteo Brandi, lo scrittore e autore del libro "Caduta matti" Emanuele Ricucci e in collegamento telefonico Vittorio Feltri


mercoledì, 28 luglio 2021, 16:49

Gli appuntamenti di giovedì al 'Festival della sintesi'

Come in tutti i festival che si rispettino, anche in quello della Sintesi – in corso a Lucca fino al 31 luglio – ci sono appuntamenti che rappresentano un vero e proprio cameo per l'opportunità che offrono di conoscere personaggi e storie che difficilmente approdano in altre manifestazioni "generaliste"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px