Anno XI

mercoledì, 27 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Imt presenta "Il cervello al buio" in occasione di Bright-Night 2021

mercoledì, 22 settembre 2021, 16:46

di chiara grassini

Presentata l'iniziativa "Cervello al buio" nella cappella Guinigi in occasione della Bright - Night 2021 in programma venerdi 24 e sabato 25 settembre all'Imt, la scuola alti studi Lucca.

Si tratta di una mostra- percorso sensoriale a cura dell'unità di ricerca MoMiLab e in collaborazione con l'UnioneItaliana dei Ciechi e degli Ipovedenti. I partecipanti, accompagnati da persone non-vedenti, potranno usare gli altri sensi in uno spazio buio per capire meglio ciò che li circonda.

Il direttore Pietro Pietrini ha espresso parole di soddisfazione per il ritorno in presenza e in sicurezza dopo il lockdown durante il quale le attività della scuola si sono svolte online e hanno registrato molte visualizzazioni.
"La settimana del cervello", "L'aperitivo delle idee", e "Open Imt"sono state le iniziative intraprese prima della pandemia e che hanno visto il coinvolgimento delle scuole superiori.

"Studiare il cervello delle persone non-vedenti ci ha aperto gli occhi sul modo di concepirlo - ha spiegato il direttore -. Che cosa è stato scoperto? Che la mancanza di un senso non condiziona l'encefalo perchè sviluppa certe cose in maniera indipendente dai sensi. La parte innovativa è la seguente: che cosa accade nonostante la mancanza della vista?"

Secondo il ricercatore Davide Bottari il percorso sensoriale invita le persone a sperimentare un cambiamento ma è anche un modo per "coniugare l'esperienza dell'assesnza della vista con gli aspetti di ricerca da raccontare. Detto in altre parole il visitatore impara a vedere la realtà diversamente rendendosi più consapevole di certe situazioni che molto spesso non poniamo attenzione.

Il percorso più nello specifico. Una volta entrati nello spazio completamente buio la guida chiederà che sensazione si prova e si percepisce prima di raggiungere un piccolo bar dove è allestita una sorta di scatola suddivisa in diverse parti contenenti oggetti e cibo. Il visitatore dovrà capire - seguito dalla mano del non ipovedente- che tipo di oggetto ha estratto dal contenitore, sentire il profumo e assaggiare.

"Il cervello al buio" è organizzato a gruppi di sei persone dalle 17:00 alle 21:30 per una durata di 40 minuti in occasione della notte europea delle ricercatrici e dei ricercatori che si svolgerà in oltre 250 città d'Europa. Per poter accedere è necessaria la prenotazione via email commev@imtlucca.it oppure chiamare 0583-4326606/543. Obbligtorio il green pass. Per il programma completo di Bright- Night consultare https://www.bright-night.it/enti-di-ricerca/scuola-imt-alti-studi-lucca/.

Il presidente regionale dell'Unione Italian dei Ciechi e degli Ipovedenti Massimo Diodati si è detto entusiasta di poter tornare in presenza e che l'iniziativa in collaborazione con Imt, vuole informare la cittadinanza sul tema.


Questo articolo è stato letto volte.


francigena

auditerigi

tuscania

lagazzetta_prenota

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cultura e spettacolo


martedì, 26 ottobre 2021, 18:15

Centenario di Alfredo Caselli: alla statale il libro di Angelini e Moscardini

La presentazione sarà introdotta da Ave Marchi, presidente della Fondazione Paolo Cresci, e vedrà la conclusione di Paolo Razzuoli. Saranno disponibili copie omaggio per i partecipanti.


martedì, 26 ottobre 2021, 16:05

Dopo cent'anni torna la lirica al Teatro Selinus di Castelvetrano con 'Tosca' di Giacomo Puccini

Il 30 e il 31 ottobre, le celeberrime arie pucciniane, tra le quali "Vissi d'arte", "Recondita armonia", "E lucevan le stelle", risuoneranno sul palcoscenico del gioiello architettonico in stile neoclassico qual è il Teatro Selinus (dal nome dell'antica Selinunte)


prenota_spazio


martedì, 26 ottobre 2021, 14:18

Pietro Pietrini chiude il suo mandato all'Imt: "Sei anni insieme guardando al futuro"

Pietro Pietrini, direttore dell'Imt, ovvero della scuola alti studi Lucca, è giunto alla fine del suo mandato, in scadenza il 31 ottobre. Al suo posto Rocco De Nicola


martedì, 26 ottobre 2021, 11:11

Proseguono le visite guidate gratuite in San Francesco e all'Oratorio degli Angeli Custodi

La città è ancora invasa dai turisti, c’è un progressivo ritorno alla normalità e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha deciso così di non proporre la consueta pausa di autunno/inverno, ma bensì di dare ancora la possibilità di scoprire arte, aneddoti e storia di due monumenti che sono...


lunedì, 25 ottobre 2021, 14:28

'Notturno' del regista lucchese Emanuel Nencioni vincitore nella 72^ edizione del Montecatini International Short Film Festival

“Migliore soggetto cinematografico” è questo il premio attribuito a Notturno dalla giuria del MISFF, il festival internazionale di cortometraggi più antico d'Italia


lunedì, 25 ottobre 2021, 14:26

Leviathan Labs On Fire: il tour della casa editrice di fumetti arriva a Lucca

Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di fumetti: martedì 26 ottobre dalle ore 15 alla fumetteria Fanta Universe si svolgerà un incontro gli autori e le autrici della casa editrice di fumetti Leviathan Labs


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px