Anno XI

mercoledì, 27 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Jonathan Brandani e Fabio Sparvoli al Teatro del Giglio per "Napoli milionaria"

giovedì, 16 settembre 2021, 16:18

Dopo la sospensione dell'opera Napoli milionaria ormai prossima al debutto nel marzo 2020 a causa dell'emergenza da Covid-19, lo spettacolo può finalmente andare in scena al Teatro del Giglio con due recite, programmate sabato 25 settembre e domenica 26 (entrambe alle ore 20.30). A riprendere le fila artistiche del capolavoro di Nino Rota, su libretto di Eduardo De Filippo, due maestri di grande spessore: il direttore d'orchestra Jonathan Brandani e il regista Fabio Sparvoli, al lavoro già da alcuni giorni al Teatro del Giglio (nelle foto, scattate da Andrea Simi, li vediamo in prova). Con loro, tutto il cast artistico che darà vita a questa messa in scena, frutto della coproduzione tra il Teatro del Giglio (capofila), Teatro Goldoni di Livorno e Teatro Verdi di Pisa, che riprende l'allestimento del 2013 che tanto successo ebbe a Lucca e in tournée. L'opera viene proposta al pubblico in tutta la freschezza giovanile di LTL Opera Studio, il laboratorio permanente di formazione, specializzazione e perfezionamento per le professioni del teatro musicale.

Jonathan Brandani, direttore d'orchestra, ha già all'attivo una brillante carriera internazionale, è stato appena nominato Direttore Artistico di Calgary Opera (Canada). I suoi impegni più recenti lo hanno visto in concerto presso il Théatre Royal de Wallonie-Liège (Belgio) e con i Wiener Symphoniker presso i Bregenzer Festspiele (Austria). Nelle recenti stagioni ha diretto presso il Teatro Comunale di Bologna, la Deutsche Oper am Rhein a Düsseldorf (Germania), il Palau de les Arts di Valencia (Spagna), Minnesota Opera (USA), Calgary Opera (Canada). La produzione de Il Bravo di Mercadante da lui diretta presso il Wexford Festival Opera (Irlanda) ha vinto il Best Opera Award 2018. Dal 2014 al 2019 è stato Associate Conductor di Minnesota Opera (USA) e dal 2017 al 2020 è stato direttore ospite principale della Daegu Opera House (Corea del Sud). Il successo della Aida diretta al Daegu International Opera Festival del 2017 gli fa inoltre meritare il Grand Prix, la più alta onorificenza rilasciata dal festival. I prossimi mesi lo vedranno impegnato presso i Bregenzer Festspiele (Austria), il Festival Donizetti Opera (Bergamo), la Sidney Opera House (Australia). Dopo il diploma in pianoforte, si è laureato in direzione d'orchestra con il massimo dei voti e la lode presso la Universität für Musik und darstellende Kunst di Vienna; successivamente ha inoltre conseguito il Master of Arts in direzione d'orchestra presso la Yale University.

Fabio Sparvoli inizia l'attività di regista a Roma in alcuni spettacoli di teatro sperimentale; collaborando con Mario Scaccia e Gianfranco Varetto. A partire dalla stagione 1980/1981 inizia la sua collaborazione con Il Piccolo Teatro di Milano, seguendo lo spettacolo Arlecchino servitore di due padroni che lo porterà a lavorare a fianco di Giorgio Strehler come aiuto regista dal 1982 al 1989. In questo periodo, sempre in qualità di assistente alla regia di Giorgio Strehler, segue e riallestisce, sia in Italia e che all'estero, molti spettacoli del Piccolo Teatro di Milano, fra i quali Arlecchino servitore dei due padroni; L'anima buona di Sezuan; Il Temporale e La grande magia. Nel 1984 è iniziato il suo rapporto di regista collaboratore nel teatro lirico con Roberto De Simone, con il quale ha allestito tutti gli spettacoli fino al 1995. Durante questo periodo, Fabio Sparvoli ha anche debuttato come regista al Piccolo Teatro di Milano con lo spettacolo Portate venti, questi dolci versi (1987) e nel teatro lirico al Festival di Montepulciano con la produzione de L'ape musicale di Lorenzo Da Ponte (1988). Prosegue la sua attività allestendo vari spettacoli in giro per il mondo. Tra gli ultimi, un Don Pasquale al Teatro Colón di Buenos Aires e l'inaugurazione del nuovo teatro di Xi'An in Cina con un nuovo allestimento di Turandot. 

I biglietti per lo spettacolo sono in vendita presso la Biglietteria del Teatro del Giglio e online su TicketOne. Per informazioni, prenotazioni e acquisti tel. 0583.465320 – email biglietteria@teatrodelgiglio.it.


Questo articolo è stato letto volte.


francigena

auditerigi

tuscania

lagazzetta_prenota

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cultura e spettacolo


martedì, 26 ottobre 2021, 18:15

Centenario di Alfredo Caselli: alla statale il libro di Angelini e Moscardini

La presentazione sarà introdotta da Ave Marchi, presidente della Fondazione Paolo Cresci, e vedrà la conclusione di Paolo Razzuoli. Saranno disponibili copie omaggio per i partecipanti.


martedì, 26 ottobre 2021, 16:05

Dopo cent'anni torna la lirica al Teatro Selinus di Castelvetrano con 'Tosca' di Giacomo Puccini

Il 30 e il 31 ottobre, le celeberrime arie pucciniane, tra le quali "Vissi d'arte", "Recondita armonia", "E lucevan le stelle", risuoneranno sul palcoscenico del gioiello architettonico in stile neoclassico qual è il Teatro Selinus (dal nome dell'antica Selinunte)


prenota_spazio


martedì, 26 ottobre 2021, 14:18

Pietro Pietrini chiude il suo mandato all'Imt: "Sei anni insieme guardando al futuro"

Pietro Pietrini, direttore dell'Imt, ovvero della scuola alti studi Lucca, è giunto alla fine del suo mandato, in scadenza il 31 ottobre. Al suo posto Rocco De Nicola


martedì, 26 ottobre 2021, 11:11

Proseguono le visite guidate gratuite in San Francesco e all'Oratorio degli Angeli Custodi

La città è ancora invasa dai turisti, c’è un progressivo ritorno alla normalità e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha deciso così di non proporre la consueta pausa di autunno/inverno, ma bensì di dare ancora la possibilità di scoprire arte, aneddoti e storia di due monumenti che sono...


lunedì, 25 ottobre 2021, 14:28

'Notturno' del regista lucchese Emanuel Nencioni vincitore nella 72^ edizione del Montecatini International Short Film Festival

“Migliore soggetto cinematografico” è questo il premio attribuito a Notturno dalla giuria del MISFF, il festival internazionale di cortometraggi più antico d'Italia


lunedì, 25 ottobre 2021, 14:26

Leviathan Labs On Fire: il tour della casa editrice di fumetti arriva a Lucca

Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di fumetti: martedì 26 ottobre dalle ore 15 alla fumetteria Fanta Universe si svolgerà un incontro gli autori e le autrici della casa editrice di fumetti Leviathan Labs


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px