Anno XI

giovedì, 2 dicembre 2021 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

'Notturno' del regista lucchese Emanuel Nencioni vincitore nella 72^ edizione del Montecatini International Short Film Festival

lunedì, 25 ottobre 2021, 14:28

“Migliore soggetto cinematografico” è questo il premio attribuito a Notturno dalla giuria del MISFF, il festival internazionale di cortometraggi più antico d'Italia. La rassegna è giunta alla sua 72° edizione ed è ormai un irrinunciabile punto di riferimento per tutto il cinema indipendente italiano e internazionale. Tra i premiati e gli ospiti d'onore che hanno arricchito la storia del MISFF, alcuni tra i più noti personaggi del panorama cinematografico e culturale, come Giulietta Masina, Alberto Sordi, Pupi Avati, Dario Argento, Giancarlo Giannini, Enrico Vanzina, Nanni Moretti, Dacia Maraini.

L’edizione 2021 del festival ha selezionato e ammesso al concorso, 111 opere, provenienti da ogni paese nel mondo, tra tutte queste Notturnoha saputo farsi strada conquistando il premio per il migliore soggetto. “Una gran bella soddisfazione. Un riconoscimento sperato che premia tutto il lavoro svolto sia in fase di elaborazione che in produzione. Il soggetto è la base della storia di Notturno e anche se l’idea è nata da una mia intuizione, questo successo è il risultato del lavoro di tutto lo staff, cast e troupe” dice Emanuel Nencioni, e prosegue: “Sono orgoglioso dei miei collaboratori e come titolare e regista della Zerocinqueottotre Cineproduzioni sono fiero e onorato di lavorare con un gruppo così coeso e in perfetta sintonia. Questo traguardo ci fa guardare avanti, verso altri progetti, con grande fiducia. Ringrazio la giura tecnica per il riconoscimento attribuito a Notturno e in particolar modo il Presidente del MISFF Marcello Zeppi.”

Felice anche l’attrice principale Patrizia Lazzari, presente alla premiazione: “Sono contenta che la giuria abbia riconosciuto il valore del particolare tema del corto di Emanuel Nencioni, un soggetto che colpisce dritto al cuore lo spettatore e che trattando del rapporto di amore madre-figlia, poteva rischiare di cadere nel melodramma, cosa che Emanuel ha evitato con abilità. Dalla delicatezza delle immagini di Notturno emerge la forza di un sentimento universale che supera il pianto e afferma la tenerezza del sorriso.”

La co-protagonista è Ginevra Picchi una bambina di nove anni al debutto sul grande schermo: “Sono emozionata e mi sono divertita molto sul set, Emanuel è stato bravo, mi ha aiutata a entrare nel personaggio.”

Notturno è stato realizzato grazie alla co-produzione di Fabio Annunziata di Teleriviera e Fabio Riccomini di Kontatto Impianti Tecnologici. Queste le parole espresse dai produttori: “Il premio è il risultato del lavoro ben fatto da Emanuel e da tutti quelli che hanno lavorato con lui. Nottuno trasmette, in soli dodici minuti, un messaggio forte e di amore profondo. Siamo contenti che il contenuto del cortometraggio sia stato compreso e ne sia stato riconosciuto il valore dalla giuria del MISFF.”

La prima proiezione pubblica di Notturno si è svolta lo scorso 16 ottobre, in gran presenza di pubblico, presso l’auditorium Vincenzo da Massa Carrara di Porcari. Alla serata, organizzata in collaborazione con la FITA, ha partecipato il primo cittadino di Porcari Leonardo Fornaciari. Queste le parole del Sindaco: “Il messaggio di Notturno è molto forte, molto potente e la potenza sta anche nella brevità della proiezione. Faccio i miei complimenti al regista e agli attori perché è stata una gran bella emozione. E’ una storia vera molto toccante e il regista l’ha saputa trattare in modo tutt’altro che scontato, l’ha realizzata in modo originale e il messaggio che passa ha un peso specifico: quello di un amore senza tempo.”

Il corto Notturno, scritto e diretto da Nencioni, è tratto da una storia vera ed è stato girato la scorsa estate nella sua città natale, Lucca. Il Comune di Lucca ha concesso il proprio patrocinio, così come quello di Porcari.

In supporto al regista, per la realizzazione di questa opera, Michela Nardi, Matilde Nencioni, Tiara Ricci, Mariana Giurlani, Lorella Scatena, Daniela Pantrini, Vasco Ricci, Lucia Salvetti, Benedetta Giuntini.










Questo articolo è stato letto volte.


lamm

auditerigi

tuscania

lagazzetta_prenota

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cultura e spettacolo


giovedì, 2 dicembre 2021, 13:52

I pittori della luce a Lucca

Dall'8 dicembre Lucca ospiterà una mostra impossibile, capace di raccontare attraverso i capolavori del Seicento il ruolo della luce nella pittura da Caravaggio, il primo regista della storia dell’arte, fino a Pietro Paolini, protagonista lucchese delle più importanti tematiche estetiche della nuova scuola naturalistica


giovedì, 2 dicembre 2021, 13:47

‘’GaviArtemisia’’: mostra al Real Collegio di Lucca

L’Associazione Culturale Il gabbiano, attiva nella provincia di Pisa e spesso anche in Toscana da oltre 30 anni, è lieta di presentare domenica 5 dicembre l’evento ‘GaviArtemisia’


prenota_spazio


giovedì, 2 dicembre 2021, 11:03

Round Table 51 Lucca: raccolta del banco alimentare

Sabato 27 novembre si è tenuto in tutta Italia il Banco Alimentare, iniziativa su scala nazionale che la Round Table Italia ha deciso di elevare e promuovere a service nazionale


mercoledì, 1 dicembre 2021, 15:09

Sconnessi in salute: sabato a Lucca il convegno con Marino Bartoletti

Se li ami sconnettili! È il messaggio che l’associazione Riaccendi il Sorriso continua a lanciare con fermezza e determinazione attraverso incontri, confronti e convegni. Lo ha fatto quest’estate dal palco de La Versiliana, lo ha ripetuto durante Il Festival della Salute di Viareggio lo scorso fine ottobre ed è pronta...


mercoledì, 1 dicembre 2021, 14:06

Accademia: un concerto alla maniera del tempo di Mozart

Lunedì 6 dicembre, alle 20:30 al Teatro del Giglio, Il Settecento musicale a Lucca, con il coordinamento scientifico e organizzativo del Centro studi Luigi Boccherini, propone “Accademia: un concerto alla maniera del tempo di Mozart”


mercoledì, 1 dicembre 2021, 13:14

Giornata Pucciniana: il sole dell'Italia brilla su Bruxelles

“Il sole dell'Italia brilla su Bruxelles”: con queste parole dell'ambasciatore italiano a Bruxelles, S.E. Francesco Genuardi, ha salutato il restauro della targa dedicata a Giacomo Puccini sulla facciata dell'edificio che lo ospitò negli ultimi giorni della sua vita


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px