Anno XI

giovedì, 2 dicembre 2021 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Sala gremita per Umberto Sereni e il suo libro su Alfredo Caselli

venerdì, 15 ottobre 2021, 08:49

La Sala del Capitolo, al Real Collegio, era gremita al completo ieri pomeriggio per la presentazione del libro di Umberto Sereni per il centenario di Alfredo Caselli.

Alla presenza di molte personalità della cultura cittadina, dopo l’introduzione di Vittorio Barsotti, ha preso la parola Alessandro Adami, che, come presidente della Fondazione Giovanni Pascoli, ha ribadito l’importanza del ricordo di Caselli quale personaggio trainante dello spirito innovativo e dirompente degli artisti e letterati, di cui godeva l’amicizia e che frequentavano costantemente il suo Caffè, come faceva, tra gli altri, Giovanni Pascoli. Anche Carlo Lazzarini, presidente del Rotary Club di Lucca, ha puntualizzato il valore della memoria da dedicare a Caselli e l’importanza per Lucca del suo ruolo di propulsore della cultura bohemien e di libero spirito di progresso che ebbe il Caffè Caselli proprio a cavallo dell’Ottocento e Novecento fino al dopoguerra e dopo: ormai già divenuto Caffè Di Simo.

Il Sereni, poi, ha ripreso il tema della memoria quale fattore essenziale per la costruzione di una solida identità di una comunità come la nostra. Per questo ha citato grandi personalità storiche nazionali, come Carducci e D’Annunzio, che avevano frequentato il Caffè del Caselli, e che avevano così imparato ad amare la nostra città, talvolta difendendola dall’imperante rozzezza che spesso accompagna le oscure politiche di oblio che mirano solo al profitto. La memoria invece ci aiuta a ricordare e a capire meglio Lucca evitando di danneggiarla con gravi errori e omissioni dovuti all’oblio, talvolta proprio architettato ad arte.

Nel corso della discussione, pur se riferita al breve passato, sono state, poi, ricordate anche altre personalità di valore che avevano in parte continuato la tradizione del Caffe; in particolare Il Sereni ha citato Romano Silva celebrandolo come grande studioso che ha dato molto alla sua città e con lui anche altri nomi sono stati richiamati come quello di Alfredo Casali, Marco Pasega e Giorgio Marchetti, ribadendo, quindi, la necessità di dar corpo e vera sostanza al tema della memoria, oggi troppo spesso abbandonata. A conclusione dell’incontro è intervenuta anche la Prof.ssa Biagi Ravenni illustrando il legame che univa Puccini ad Alfredo Caselli.


Questo articolo è stato letto volte.


lamm

auditerigi

tuscania

lagazzetta_prenota

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cultura e spettacolo


giovedì, 2 dicembre 2021, 11:03

Round Table 51 Lucca: raccolta del banco alimentare

Sabato 27 novembre si è tenuto in tutta Italia il Banco Alimentare, iniziativa su scala nazionale che la Round Table Italia ha deciso di elevare e promuovere a service nazionale


mercoledì, 1 dicembre 2021, 15:09

Sconnessi in salute: sabato a Lucca il convegno con Marino Bartoletti

Se li ami sconnettili! È il messaggio che l’associazione Riaccendi il Sorriso continua a lanciare con fermezza e determinazione attraverso incontri, confronti e convegni. Lo ha fatto quest’estate dal palco de La Versiliana, lo ha ripetuto durante Il Festival della Salute di Viareggio lo scorso fine ottobre ed è pronta...


prenota_spazio


mercoledì, 1 dicembre 2021, 14:06

Accademia: un concerto alla maniera del tempo di Mozart

Lunedì 6 dicembre, alle 20:30 al Teatro del Giglio, Il Settecento musicale a Lucca, con il coordinamento scientifico e organizzativo del Centro studi Luigi Boccherini, propone “Accademia: un concerto alla maniera del tempo di Mozart”


mercoledì, 1 dicembre 2021, 13:14

Giornata Pucciniana: il sole dell'Italia brilla su Bruxelles

“Il sole dell'Italia brilla su Bruxelles”: con queste parole dell'ambasciatore italiano a Bruxelles, S.E. Francesco Genuardi, ha salutato il restauro della targa dedicata a Giacomo Puccini sulla facciata dell'edificio che lo ospitò negli ultimi giorni della sua vita


mercoledì, 1 dicembre 2021, 12:50

Le 'Fantasie Pucciniane' di Valentina Ciardelli e Stefano Teani al Giglio

Dopo il concerto dedicato alle donne afgnane con Mashal Arman & the afghan project, il Teatro del Giglio ospita il secondo appuntamento dei Lucca Puccini Days 2021 - il mese dedicato a Giacomo Puccini –, le Fantasie Pucciniane di Valentina Ciardelli e Stefano Teani


mercoledì, 1 dicembre 2021, 12:18

Ospite d'onore il Nobel Perez Esquivel per i 10 anni del Fondo Paoli

Sabato 4 dicembre parteciperà e interverrà anche il premio Nobel per la pace Adolfo Perez Esquivel su "la testimonianza di fratel Arturo Paoli e il magistero pastorale di papa Francesco" nell'ambito dell'appuntamento per i 10 anni del Fondo Paoli, a partire dalle ore 17 al Palazzo delle Esposizioni (in piazza...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px