Anno 5°

lunedì, 18 giugno 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cuori in divisa

Poliziotto preso a bottigliate e pestato a Montecatini, Tonelli (Sap): "Speriamo che i delinquenti non siano scarcerati. Serve certezza della pena"

martedì, 13 marzo 2018, 18:04

"Un ispettore della polizia di stato, nostro iscritto, questa mattina è intervenuto, libero dal servizio, per bloccare due cittadini rumeni ubriachi, che stavano importunando due commesse. In cambio ha ricevuto una bottiglia di vino in testa che gli ha ferito gravemente il volto e causato la perdita di alcuni elementi dentari. Una volta colpito alla testa e svenuto, è stato anche massacrato a calci e pugni. Oramai i delinquenti ci pestano a loro piacimento" commenta così Gianni Tonelli, segretario generale del sindacato autonomo di polizia (Sap), quanto avvenuto stamani a Montecatini.

"Adesso ci aspettiamo una pena esemplare per questi due criminali, e per pena esemplare non intendiamo i domiciliari, ma il carcere. È lì che merita di stare chi non ha le benché minime basi di civile e pacifica convivenza. Siamo stanchi – continua Tonelli – di subire aggressioni nel totale silenzio di stampa e istituzioni. Chiediamo una pena certa, e siamo curiosi di conoscere il punto di vista sull’accaduto, dei tanti enti che si prodigano per tutelare i diritti umani, quando però da accusare c’è l’uomo in divisa, che a quanto pare, è sempre più la vittima".


Questo articolo è stato letto volte.


Altri articoli in Cuori in divisa


mercoledì, 13 giugno 2018, 16:15

Inveì contro gli agenti al corteo, insegnante licenziata. Era ora!

"Siete delle merde": questa una delle frasi urlate in faccia agli agenti da un'insegnante, Lavinia Flavia Cassaro, 38 anni, durante una manifestazione antifascista indetta per protestare contro un comizio di CasaPound


martedì, 12 giugno 2018, 12:22

Lite tra bande rom a Firenze, il Sap si stringe al dolore della famiglia Dini

La segreteria provinciale del S.A.P. Sindacato Autonomo di Polizia Fiorentina, dopo i fatti tragici di ieri in zona Isolotto tra bande di etnia rom, abbraccia dal più profondo del cuore di ogni poliziotto che rappresenta, la famiglia Dini, per questo immenso e ingiusto dolore che dei criminali gli hanno provocato


mercoledì, 6 giugno 2018, 16:55

Venditori abusivi in rivolta, senegalese aggredisce un carabiniere

Incredibile a Pisa: i carabinieri sequestrano merce taroccata ai venditori abusivi e loro reagiscono fratturando il naso ad un militare. Il video


martedì, 5 giugno 2018, 16:40

Caso Alina, poliziotti assolti. Paoloni (Sap): «Processi veloci per le forze dell’ordine per ridurre i costi e per una piena legittimazione dell’istituzione»

Il caso della trentaduenne ucraina Alina Bonar Diaciuk, che nell’aprile del 2012 si è suicidata con un cordino della felpa in una camera di sicurezza del commissariato di Opicina, si è concluso dopo sei anni, con l’assoluzione dei nove poliziotti, con la formula ‘il fatto non sussiste’


lunedì, 4 giugno 2018, 13:43

Aspirante suicida accoltella poliziotto alla gola

Aspirante suicida accoltella poliziotto alla gola. Paoloni (Sap): «Emergenza sanitaria non può diventare problema di polizia»


mercoledì, 30 maggio 2018, 22:26

2 Giugno, la festa fatevela da soli

Il 2 giugno, anche a Lucca, verrà celebrata, in Cortile degli Svizzeri, la festa della Repubblica. Non quella di Lucca, che seppe resistere ai tentativi di minarne l'indipendenza fino al 1799 quando dovette cedere non alla Merkel né a Macron, ma, e perdonateci l'ardire, ad un certo Napoleone Bonaparte


Ricerca nel sito