Anno 7°

mercoledì, 16 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cuori in divisa

Inveì contro gli agenti al corteo, insegnante licenziata. Era ora!

mercoledì, 13 giugno 2018, 16:15

"Siete delle merde": questa una delle frasi urlate in faccia agli agenti da un'insegnante, Lavinia Flavia Cassaro, 38 anni, durante una manifestazione antifascista indetta per protestare contro un comizio di CasaPound. L’Ufficio scolastico regionale del Piemonte ha concluso il procedimento disciplinare nei suoi confronti avviato all'indomani dell'episodio contestato alla professoressa.

La Cassaro è stata indagata dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Torino per i reati di istigazione a delinquere, oltraggio a pubblico ufficiale e minacce. Il provvedimento disposto dall’ufficio scolastico ha disposto il licenziamento a partire dal 1 marzo 2018, da quando, cioè, la segnalazione sui fatti di quel 22 febbraio a Torino fu consegnata alla procura.

Il sindacato Cub Scuola, com'era prevedibile, è sceso in campo per difendere la sua iscritta e minimizzare l'accaduto adducendo come giustificazione il comizio 'fascista' di CasaPound. Fornirà assistenza legale gratuita alla professoressa e presenterà ricorso contro il provvedimento. I sindacalisti, anche in questo caso, non si smentiscono mai. 

"Dovete morire" aveva gridato anche la docente la quale, nel video che pubblichiamo, appare tutt'altro che disposta e disponibile a un proficuo confronto tra le parti.

Per quanto ci riguarda, il minimo che possiamo aggiungere è che, se avessimo dei figli, faremmo il possibile per non farli diventare alunni di una insegnante così schierata.

 

 

 

Video Inveì contro gli agenti al corteo, insegnante licenziata. Era ora!


Questo articolo è stato letto volte.


Altri articoli in Cuori in divisa


domenica, 13 gennaio 2019, 17:24

Arresto Battisti. Paoloni, (Sap): "Non esiste giustificazione ideologica per chi commette crimini"

"Complimenti ai colleghi per la brillante operazione che ha portato all'arresto del protagonista di una triste pagina della nostra storia. Siamo ora più che mai, vicini alle famiglie delle sue vittime". Commenta così Stefano Paoloni la cattura di Cesare Battisti


mercoledì, 9 gennaio 2019, 15:25

100 incappucciati contro la polizia, 10 poliziotti feriti. Paoloni (Sap): "Daspo a vita per i delinquenti"

100 incappucciati contro la Polizia, 10 poliziotti feriti. Paoloni (Sap): «Daspo a vita per i delinquenti. Sosterremo colleghi in costituzione parte civile»


martedì, 8 gennaio 2019, 17:30

"Meglio un ministro che ama e indossa la divisa, di tanti che la disprezzano subdolamente"

Paoloni (Sap): «Vedere un ministro che indossa con orgoglio la nostra divisa, portandola al centro dell’attenzione, dopo anni di abbandono e tagli dissennati che hanno portato al collasso l’apparato della sicurezza, è una grande soddisfazione»


sabato, 29 dicembre 2018, 14:02

Brandisce coltello contro due poliziotti

Brandisce coltello contro due poliziotti. Paoloni (Sap): «sempre più aggressioni alla Polizia, taser indispensabile e salva vita»


mercoledì, 26 dicembre 2018, 17:31

Agenti Polfer presi a calci durante controllo

Agenti Polfer presi a calci durante controllo. Paoloni (Sap): «La Polfer ha bisogno di taser e spray al peperoncino»


mercoledì, 26 dicembre 2018, 17:27

Torino, poliziotti accerchiati da una cinquantina di Rom

Torino, poliziotti accerchiati da una cinquantina di Rom. Paoloni (Sap): «Condotta gravissima alimentata da senso di impunità»


Ricerca nel sito