aldograndistoria

Anno XI

mercoledì, 21 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

La notte del lavoro narrato

mercoledì, 23 aprile 2014, 16:23

"La notte del lavoro narratosi svolgerà la notte del 30 aprile, a Lucca in piazza San Francesco a partire dalle ore 21 per terminare prima della mezzanotte. E' promossa dalle associazioni "La Città delle Donne" e "Conpartecipo" con la collaborazione per la regia di Fabrizio Buccianti e Simona Generali e il patrocinio del comune di Lucca.

L'iniziativa si svolgerà in contemporanea in molte città d´Italia ed è pubblicizzata sul sito: http://lanottedellavoronarrato.org/ 

Una notte fatta di recitazioni, canti e scambi di esperienze.
Il tutto dedicato al lavoro, anzi ai lavori, con protagonisti, uomini e donne, giovani e anziani, attori, scrittori, musicisti.

La serata sarà articolata su tre filoni di narrazione:
•1. il primo lavoro
•2. il lavoro immaginato
•3. senza lavoro
La manifestazione sarà articolata attraverso narrazioni del lavoro "organizzate" (sono stati raccolti già in queste settimane contributi scritti ed altro materiale) e testimonianze spontanee con momenti di coinvolgimento degli spettatori che diventano parte attiva della manifestazione. Tutte le persone che vogliono raccontare storie di lavoro (di non lavoro e di lavoro immaginato) possono scrivere un testo di massimo 1500 caratteri inviandolo agli organizzatori per poi leggerlo durante la serata. Si possono anche mandare immagini e video (massimo 120 secondi). Il tutto dovrà pervenire entro il 28 aprile alla pagina FB o alla posta elettronica delle associazioni promotrici: luccacittadelledonne@yahoo.it, associazione@conpartecipo.it
Tutte le storie troveranno visibilità anche on line.

Ci sarà anche musica dal vivo con la giovane band SHAMROCK che accompagnerà ed intervallerà la lettura dei testi. Un'occasione per narrare, parlare, discutere di lavoro nella notte che precede la ricorrenza del 1° maggio, festa dei lavoratori.

Per informazioni: luccacittadelledonne@yahoo.it         associazione@conpartecipo.it

 

 

 

 

 

 

 

    luccacittadelledonne@yahoo.it         associazione@conpartecipo.it


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

commerciocamera

auditerigi

tuscania

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


venerdì, 30 aprile 2021, 10:47

Le diverse tipologie di POS presenti sul mercato

Il terminale POS è uno strumento di pagamento ormai obbligatorio anche in Italia, molto diffuso già da alcuni anni e apprezzato da tutti i cittadini che preferiscono il pagamento tramite carta di credito o debito


martedì, 20 aprile 2021, 19:10

A scuola di sostenibilità per la Terra di domani

Per la Giornata Mondiale della Terra, Ecol Studio e ISI Barga insieme per la qualità dell’aria e il controllo delle emissioni in atmosfera


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 20 aprile 2021, 18:00

Strutture per anziani e persone disabili: 442 visite Asl per contrastare il Covid. In provincia di Lucca 83 interventi

Sono state 442 le visite che, nei primi dieci mesi di pandemia, il Gruppo di supporto e contrasto al Covid 19 della Azienda USL Toscana nord ovest ha effettuato nelle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali


martedì, 20 aprile 2021, 17:43

Gli alunni dell'istituto Marchi di Pescia si scoprono imprenditori​

Gli alunni dell'istituto Marchi di Pescia si scoprono imprenditori​. E gli utili sono destinati a iniziative di solidarietà​​. E' il progetto Toscana 2030 di Confcooperative Toscana​ e Banca di Pescia e Cascina


martedì, 20 aprile 2021, 10:56

Ambulanti sul sentiero di guerra a Firenze

Confesercenti: "Riapertura di tutti i mercati e delle fiere in totale sicurezza e nel rispetto dei protocolli anche nell’eventualità di ritorno in zona rossa, esenzione dal pagamento di suolo pubblico e Tari e la sospensione dei versamenti contributivi fino al 31 dicembre"


lunedì, 19 aprile 2021, 18:47

Vaccini anti-Covid: oltre 500 le persone seguite e aiutate in 10 giorni per la prenotazione

Sta riscuotendo successo il servizio di supporto alla popolazione promosso e organizzato dal Comune con la rete del volontariato locale