Anno 7°

giovedì, 27 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Un'Europa di nome, ma non di fatto

lunedì, 16 novembre 2015, 20:58

'L'Europa, l'euro, storia e futuro di un progetto incompiuto': c'era tanta gente, questa mattina a Palazzo Ducale nella sala Ademollo, per la conferenza-dibattito di Michele Bovenzi, figlio del noto primario di cardiologia dell’ospedale San Luca professor Francesco.

Organizzata dai Lions di Lucca, la giornata è stata presieduta da Vittorio Silvestrini, presidente in carica dei Lions, dal professor Marcello Pera e dall’avvocato Alberto Del Carlo presidente della Fondazione Banca del Monte.

Una relazione chiara e interessante quella fatta da Bovenzi dove si sottolinea il processo irreversibile per gli Stati Uniti di Europa, un processo che è iniziato 70 anni fa e che ha garantito 70 anni di pace, capitali beni e servizi uguali per tutti i cittadini dell’unione, integrazione monetaria su 28 stati aderenti.

Questi punti, che sono l’aspetto positivo del sistema, hanno dentro di sé dei processi che si devono migliorare come l’integrazione socio-economica - attualmente il fiscal compact è insufficente e diverso fra gli stati - e una convergenza su una migliore prosperità economica e di vita. Qui Bovenzi ha spiegato che il terreno è più accidentato. L’Europa ha sicuramente buone possibilità di crescita così come il nostro paese se investiamo in cultura e ricerca.

Riportando le parole usate da Mario Draghi «Le banche centrali esistono per preservare l’integrità della moneta. Questa funzione delle banche centrali discende dall’esperienza storica, che mostra come una moneta sana sia fondamentale per la prosperità economica e la stabilità sociale. Nelle parole di John Kenneth Galbraith: “Quando la moneta è cattiva, la gente la vuole migliore, quando è buona pensa ad altro”. Noi vogliamo una moneta sana proprio perché vogliamo che la gente possa pensare ad altro e possa fare altro: lavorare, risparmiare, investire, innovare.»

A questa affermazione la replica di Marcello Pera che, riconoscendo alcuni aspetti postivi di questo processo, sostiene che non basta, bisogna creare l’anima, lo spirito politico e non solo economico che unisca i vari paesi in unico vero stato - al momento attuale stiamo perdendo le sovranità nazionali perché ogni manovra finanziaria dei paesi membri viene ratificata dalla commissione europea - non eletta dai popoli, ma nominata dai vari capi di stato. Quindi si tratta di un processo irreversibile che vedrà impegnate questa generazione e le generazioni future sulla costruzione di un vero governo politico e di un'unica identità integrandola, poi, al sistema economico e lavorativo.

M. B.

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


mercoledì, 26 giugno 2019, 14:23

Cgil, Cisl e Uil: "Degenza chirurgica multispecialistica, tagliati 15 posti letto. Ennesima vergogna all'ospedale San Luca"

Le funzioni pubbliche di Cgil, Cisl e Uil di Lucca: "Serve solo a sanare la cronica assenza di personale. Scelta che rafforza lo Stato di agitazione"


mercoledì, 26 giugno 2019, 11:55

Fondazione Crl, aperto il bando "Beni Culturali"

Aperto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca il “Bando Beni Culturali” per l’attribuzione di contributi 2019-2021, che è rivolto a soggetti pubblici e privati e ha per obiettivo il sostegno a progetti di restauro e valorizzazione di beni culturali sottoposti alla tutela della Soprintendenza competente ai sensi del D.Lgs.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 26 giugno 2019, 00:25

La sezione di Lucca di A.I.L. compie 20 anni

Vent’anni dopo. Non si parla del celebre romanzo bis della trilogia dei moschettieri di Dumas, ma dell’anniversario dell’A.I.L. a Lucca


martedì, 25 giugno 2019, 12:02

Assemblea annuale per Confartigianato Imprese Lucca

Ieri, presso la sala riunioni della Confartigianato di Lucca sita in Viale Castracani trav. IV, 84 località Arancio, si è svolta l’Assemblea Generale Annuale dei Delegati della Confartigianato Imprese Lucca, tenuta dalla Presidente, dott.ssa Michela Fucile insieme al Direttore, Roberto Favilla


martedì, 25 giugno 2019, 10:00

Serinper si amplia e assume, ma non trova dipendenti: "I giovani, sognatori "spaventati" conquistati da idoli social"

A raccontare l'ennesimo paradosso tutto italiano è Enrico Benassi, responsabile del personale della cooperativa Serinper, società che dal 2010 si dedica al servizio di persone con disagi sociali, relazionali ed affettivi di tutte le età con 13 strutture aperte nelle province di Massa Carrara e Lucca fra comunità educative e...


lunedì, 24 giugno 2019, 17:43

Azienda USL Toscana nord ovest: "Disponibilità fin da subito ad incontrare i sindacati"

In merito alla questione del personale sollevata dai sindacati, l’Azienda USL Toscana nord ovest conferma che rispetto al 31 dicembre 2018 sono in servizio 83 infermieri e operatori socio sanitari (OSS) in più, vista la necessità di coprire le uscite previste per la quota 100 ed il relativo smaltimento delle...