Anno 7°

mercoledì, 13 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Camera di Commercio, attivo il servizio di conciliazione obbligatoria in materia di energia elettrica e gas

giovedì, 23 novembre 2017, 11:46

Fare un tentativo di conciliazione prima di rivolgersi al giudice è diventata una tappa necessaria  in caso di controversie con gli operatori di energia elettrica e gas. Per agevolare imprese e consumatori, la Camera di commercio di Lucca ha recentemente aderito alla convenzione tra l’Autorità per l’energia e il gas e l’Unione italiana delle camere di commercio ed è, quindi, in grado di offrire il servizio di conciliazione obbligatoria anche per questa materia. 

Caratteristiche di questo particolare tipo di procedura sono: l’efficacia esecutiva degli accordi conclusi (che, cioè, possono essere fatti valere dalle parti dinanzi al giudice in caso di mancato rispetto dell'accordo stesso); l’intervento di un conciliatore specializzato nella materia che aiuta gestori e utenti a trovare un accordo; la possibilità di partecipare agli incontri per il tentativo di conciliazione senza l’assistenza di un avvocato.

Si tratta di un settore, quello dell’energia elettrica e il gas, che dà luogo a un importante contenzioso, se si considera che dall’istituzione della conciliazione obbligatoria in poi (avvenuta con delibera dell’Autorità a partire dall’inizio dell’anno) sono già state gestite più di 5mila procedure di conciliazione, con un percentuale di accordi pari al 66%. Grazie alla camera di commercio di Lucca, è quindi ora possibile per le aziende ed i consumatori della nostra provincia accedere comodamente al servizio presso le sedi di Lucca e di Viareggio.

Il nuovo servizio va ad aggiungersi a quello di mediazione e conciliazione che la Camera di commercio di Lucca svolge fin dalla fine degli anni ‘90 in tutti gli ambiti civili e commerciali. Lo scorso anno sono state 329 le procedure gestite in tutte le materie civili a commerciali, con tempi medi di 60 giorni per la conclusione del procedimento ed una percentuale di accordi vicina al 70 per cento.

Punti di forza del servizio fornito dall’ente camerale sono l’alto livello di preparazione dei suoi mediatori, il confort e la riservatezza dei locali nei quali si svolgono gli incontri, la possibilità di utilizzo da parte degli utenti delle modalità on line per la trasmissione delle domande e lo svolgimento degli incontri, l’ampia disponibilità di un servizio di segreteria messo a disposizione degli utenti per il ricevimento delle istanze, la convocazione delle parti e la verbalizzazione degli incontri.

Il modello di domanda e tutte le informazioni sulla procedura sono disponibili sul sito www.lu.camcom.it alla voce mediazione e conciliazione.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


tambellini


brico


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


lunedì, 11 novembre 2019, 17:19

Sciopero con presidio alla Cartiera Pieretti di Marlia

Nella giornata di oggi si è tenuto un nuovo sciopero di otto ore alla Cartiera Pieretti di Marlia e i lavoratori hanno fatto un presidio sul cancello per tutta la mattinata


lunedì, 11 novembre 2019, 15:48

Abiti per donne e bambini consegnati da LU.ME. Lucca Metalmeccanica all'associazione LUNA Onlus di Lucca tramite Fosber

LU.ME. in consegna: all'associazione Luna Onlus abiti per donne e bambini tutelati dalla struttura che opera contro la violenza Fosber ha consegnato i materiali raccolti in azienda


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 11 novembre 2019, 15:39

Come superare la crisi e l'insolvenza da parte dell'impresa?

Come superare la crisi e l'insolvenza da parte dell'impresa? La Riforma fallimentare è il tema centrale del percorso formativo che prende il via il 14 novembre 2019 a Lucca


domenica, 10 novembre 2019, 11:18

Uilcom: "Cartiera Pieretti, a rischio l'attività. Situazione drammatica"

In un comunicato firmato dalla Uilcom Nord Toscana a nome di Paolo Venturi, Luca Del Greco e Massimiliano Bindocci, il sindacato denuncia i rischi per l'occupazione a seguito di una eventuale chiusura dell'attività produttiva


sabato, 9 novembre 2019, 16:12

Zucconi al convegno nazionale Conflavoro PMI: "Una proposta scomoda?"

"Al Convegno Nazionale Conflavoro ho auspicato che i piccoli imprenditori e i liberi professionisti decidano di fare una manifestazione dove chiedere tutti assieme che chi governa difenda il lavoro di quelle micro e piccole aziende che costituiscono la spina dorsale dell'economia italiana: purtroppo a questa mia richiesta qualcuno si è...


sabato, 9 novembre 2019, 11:09

Forum nazionale Conflavoro Pmi: scontro Fornero-Durigon e focus su salario minimo, giovani e reddito di cittadinanza

Ieri al teatro del Giglio di Lucca è stato il giorno di Italia Economia & Lavoro, il forum nazionale di Conflavoro Pmi. Un successo di pubblico e una resa, sul piano dei contenuti, che ha saputo soddisfare gli oltre mille imprenditori accorsi al Giglio e i moltissimi utenti web che...