Anno 7°

sabato, 15 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Nuovo regolamento europeo Privacy, grande partecipazione al seminario di Conflavoro PMI Lucca

mercoledì, 14 marzo 2018, 19:17

Il presidente Roberto Capobianco: “Attenzione alle potenziali criticità. Noi pronti a fornire alle aziende tutto il supporto necessario per adempiere agli obblighi ed evitare le sanzioni”. 

Si avvicina il 25 maggio 2018, giorno in cui entrerà in vigore il nuovo regolamento europeo in materia di privacy, denominato GDPR – General Data Protection Regulation (UE 2016/679). L’obiettivo dichiarato è quello di riorganizzare e modernizzare il settore, cercando di portare armonia a livello comunitario e di colmare alcune attuali lacune. In tal senso sono previsti nuovi obblighi per le aziende e relative sanzioni per chi non vi si adegua. 

Conflavoro PMI Lucca, dunque, data l’assoluta importanza della normativa, ha organizzato per questo pomeriggio (14 marzo) un apposito seminario gratuito. L’incontro, primo di una serie in programma in vista di maggio, si è reso necessario per approfondire e contestualizzare l’approccio che d’ora in avanti le imprese dovranno adottare nella tutela dei dati personali. Al seminario hanno partecipato relatori d’eccellenza quali l’avvocato Marco Martorana, docente esperto nel GDPR Privacy e l’avvocato Valentina Brecevich, docente di Diritto Privacy. 

Presenti circa cento imprenditori interessati a capire i cambiamenti in vista per le aziende, gli adempimenti da realizzare, le procedure e le informative da osservare. Il seminario, infatti, ha affrontato tematiche preminenti quali la responsabilità civile delle imprese, il sistema di controllo, la valutazione del rischio privacy, i responsabili da nominare all’interno della realtà aziendale e la figura del Data Protection Officer.

“Conflavoro PMI – sottolinea il presidente Roberto Capobianco – segue molto da vicino l’evoluzione normativa in materia di privacy. Il rischio per gli imprenditori, se impreparati al cambiamento imminente, è quello di andare incontro a criticità altissime e a gravi conseguenze sia penali sia economiche. Era quindi doveroso organizzare anche sul territorio lucchese, come del resto stiamo facendo in tutta Italia, degli incontri atti a chiarire alle aziende il regolamento europeo”.

“Conflavoro PMI Lucca è da sempre vicina alle aziende del territorio: sono le piccole e medie imprese il vero tessuto economico di questo Paese e dobbiamo fare il possibile per semplificare loro la vita, soprattutto quando le questioni vertono su temi delicati quali la burocrazia. Naturalmente, a prescindere dai seminari informativi, restiamo sempre disponibili – conclude Capobianco – a fornire alle aziende lucchesi il supporto necessario prima e dopo l’entrata in vigore della normativa sulla privacy”.

Per tutte le informazioni sul nuovo regolamento europeo, per la verifica di conformità del sistema informatico e per la formazione, è possibile contattare l'Area Consulenza Privacy di Conflavoro PMI telefonando allo 0583 463618. Oppure scrivendo all'indirizzo email privacy@conflavoro.lu.it.

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


venerdì, 14 dicembre 2018, 17:28

Chiusura del 2018 con buoni risultati ma con la preoccupazione per le penalizzazioni fiscali e l'andamento economico generale

Si sono tenute oggi a Lucca, Pietrasanta, Pistoia e Prato le conferenze stampa di fine anno di Confindustria Toscana Nord, occasioni ormai tradizionali per fare il punto sull'andamento produttivo dell'industria del territorio e sulle attività dell'associazione


venerdì, 14 dicembre 2018, 14:50

CTT, Simonetti (CGIL Versilia) e Gandolfo (FILT/CGIL): "Necessari investimenti per risolvere i disservizi"

Fabrizio Simonetti segretario provinciale e responsabile CGIL Versilia e Edoardo Gandolfo segretario generale FILT/CGIL, intervengono, con un comunicato stampa, in merito alla situazione dei bus della CTT Nord


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 12 dicembre 2018, 19:52

L’ambasciatore americano Eisenberg a Lucca invita le imprese ad investire negli States

E’ davvero così vantaggioso e semplice per un’impresa investire oggi negli Stati Uniti d’America? L'esperienza di Luigi Lazzareschi e di Sofidel


mercoledì, 12 dicembre 2018, 18:43

Conflavoro Pmi e Confsal incontrano Di Maio e Conte: “Ccnl di qualità e formazione. Stop a divisioni tra parti sociali”

Conflavoro Pmi, dopo aver partecipato al primo incontro del tavolo per le piccole e medie imprese svoltosi ieri al Mise, sottolinea con ancora più forza la necessità di superare i conflitti tra le parti sociali da alcune sigle fomentati anche nelle ultime ore


mercoledì, 12 dicembre 2018, 16:53

Le opportunità di investimento negli Usa: a Lucca l'incontro dell'ambasciatore Lewis M. Eisenberg con le imprese

Si chiama SelectUSA ed è un programma per sostenere gli investimenti esteri negli Stati Uniti: un'opportunità interessante anche per le imprese del territorio di Lucca, Pistoia e Prato, dove è recente la notizia del forte investimento produttivo dell'impresa Sofidel in Ohio


mercoledì, 12 dicembre 2018, 16:35

Aggressioni sui bus, Filt-Cgil, Uiltrasporti: "Lavoratori e le lavoratrici CTT Nord allo stremo"

Filt-Cgil, Uiltrasporti, Faisa: "Quotidianamente si verificano episodi al limite della legalità. Senza risposte d parte di azienda e amministrazioni locali pronti a indire uno sciopero di 24 ore"