Anno 5°

lunedì, 23 aprile 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Lavori all'Itc Carrara: intervento fermo per la causa legale in corso con la ditta affidataria

lunedì, 16 aprile 2018, 16:26

In merito ai lavori di riqualificazione dell'Itc “Carrara” di Lucca, la Provincia precisa che "il cantiere è fermo – com'è noto a molti – perché c'è una causa legale in corso tra l'amministrazione provinciale stessa e la ditta (STI, Servizi tecnici integrati di Caserta - ndr) che aveva vinto la gara d'appalto.

Ditta con la quale la Provincia ha rescisso il contratto per inadempienze contrattuali, dimostrandosi non in grado di eseguire le opere previste, del tutto simili a quelle già realizzate (da un'altra ditta) nel padiglione A ( lato gradinata dello stadio) inaugurato a fine gennaio 2017.

Da specificare, inoltre, che l'appalto alla ditta STI era stato affidato non con la modalità di gara al massimo ribasso com'è apparso sulla stampa, ma con il metodo dell'offerta tecnica economicamente più vantaggiosa.

Al momento – come spiegano all'ufficio tecnico di Palazzo Ducale – sono in corso le verifiche del perito nominato da Tribunale che ha 'diffidato' la Provincia, al momento, a svolgere ulteriori lavori previsti dal progetto di recupero.

Per quanto riguarda la palestra grande dove un'altra ditta ha compiuto i lavori di adeguamento e messa in sicurezza in larga parte conclusi, c'è un problema di sfondellamento che non era previsto nell'intervento di ripristino progettato dalla Provincia. Il fenomeno, infatti, si è manifestato in corso d'opera e l'ufficio tecnico di Palazzo Ducale è al lavoro per risolvere questo problema.

Anche se fosse del tutto finito il lavoro alla palestra grande, però, questa non potrebbe essere utilizzata perché i lavori all'impianto termico facevano parte dell'appalto alla ditta STI alla quale è stato rescisso il contratto e che ora, appunto, fa parte del contenzioso in atto.

Sulla palestra piccola, infine, ci sono in corso delle indagini strutturali compiute da un professionista. Quindi la Provincia attende i risultati di questi saggi per poter intervenire nella riqualificazione".

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



essegi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


lunedì, 23 aprile 2018, 18:53

Papergroup: sciopero per protestare contro i 38 licenziamenti

Molti dei lavoratori hanno partecipato all'incontro che si è tenuto questa mattina in Regione, presenti le Istituzioni e i rappresentanti dell'azienda, per rendere manifesto il loro disappunto e che l'apertura della procedura di mobilità, per loro, non significa mettere il punto finale alla vertenza


lunedì, 23 aprile 2018, 16:55

“Con Yamaha si compra la qualità”

“Con Yamaha si compra la qualità” ha garantito Luca Braccini, titolare della Motorgame di San Giuliano Terme, in via Carducci 62, località Fontina. L’attività è concessionaria ufficiale della multinazionale giapponese a Pisa e in provincia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 23 aprile 2018, 15:54

La Uil chiede la riapertura dell'Ostello e di riassorbirne il personale

Il sindacato Uil chiede al comune di Lucca di garantire l'apertura per la stagione estiva dell'Ostello San Frediano, riassorbendo tutti o in parte gli ex dipendenti. La richiesta è arrivata durante una conferenza stampa convocata dal sindacalista Massimiliano Bindocci, che si è presentato ai giornalisti con a fianco tre ex...


lunedì, 23 aprile 2018, 14:46

Turismo in crescita a Lucca nel 2017

Presentati stamani a palazzo Orsetti i dati sui flussi turistici. Rispetto al 2016 a Lucca aumentano arrivi e presenze, tassa di soggiorno e performance del sistema dei siti culturali cittadini gestiti dal comune


lunedì, 23 aprile 2018, 12:02

Gesam Gas e Luce mette in guardia i clienti

Gesam Gas e Luce continua a mettere in guardia da chi si spaccia come collaboratore dell'azienda lucchese per ottenere un appuntamento a casa dei clienti e poi cercare di vendere prodotti di altre imprese


venerdì, 20 aprile 2018, 12:59

Florovivaismo, Mati (Confagricoltura Toscana): "Grazie al bonus, crescono gli investimenti su giardini privati"

"Con questo cambio violento delle temperature, prestiamo più attenzione alle nostre piante e ai nostri fiori". L'avvertimento arriva da Confagricoltura Toscana