Anno 5°

mercoledì, 18 luglio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Cresce la sicurezza idraulica nell’Oltreserchio: convenzione tra il Consorzio e la Valpac

venerdì, 13 luglio 2018, 19:34

Aumenta il controllo e la prevenzione del rischio idraulico su tre rii dell’Oltreserchio (Rio Lobaco, Cerchia e Certosa), grazie alla collaborazione tra il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord e l’associazione Radio Club Valpac.

La convenzione, siglata tra l’Ente consortile e il gruppo, prevede “l’adozione” dei corsi d’acqua da parte dell’associazione. D’ora in avanti, la Valpac si impegnerà in un’attività di monitoraggio periodica, con cadenza mensile, tesa a verificare che non vi sia alcun tipo di sbarramento,o qualsiasi altro fenomeno, che rischi di minacciare la funzionalità idraulica e la piena sicurezza ambientale dei rii. Ogni report mensile verrà prontamente trasmesso agli uffici tecnici dell’Ente consortile. Un’ulteriore finalità della convenzione è legata alla promozione della conoscenza e della fruibilità dei corsi d’acqua attraverso iniziative, realizzate e concordate con il Consorzio, che aiutino i cittadini ad acquisire maggiore consapevolezza in merito al patrimonio ambientale e storico che li circonda.

"In tutto il nostro comprensorio la formula dell'adozione sta dando ottimi risultati in termini di maggiore controllo e presidio dei corsi d'acqua - spiega Ismaele Ridolfi, presidente del Consorzio - Grazie alle diverse peculiarità, ogni associazione di volontariato riesce a dare un contributo importante e un valido supporto ai nostri tecnici. L’associazione Radio Club Valpac, eseguendo anche operazioni di protezione civile, possiede l’esperienza e le competenze necessarie per monitorare tre rii dell’Oltreserchio dove in passato si sono verificate diverse situazioni di criticità idraulica”.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



essegi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


martedì, 17 luglio 2018, 15:09

Imposta di soggiorno: verso la convenzione con AirBnb

Si perfeziona l’iter per l’accordo tra comune di Lucca e AirBnB Ireland in tema di riscossione e versamento dell’imposta di soggiorno. La giunta comunale infatti ha approvato specifiche delibere per poter sottoscrivere con la società una convenzione che punta alla semplificazione, all’efficienza e alla riduzione dell’evasione dell’imposta


lunedì, 16 luglio 2018, 16:59

Curriculum: i formati più richiesti dal mondo del lavoro

Il Curriculum Vitae rappresenta l’introduzione che il candidato può fare di se stesso, per convincere un posto di lavoro a dargli una possibilità nel concedergli un colloquio conoscitivo o un incontro informativo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 16 luglio 2018, 13:44

Italvetro, presidio davanti alla sede degli industriali: "L'azienda faccia un passo indietro"

I dipendenti della Italvetro di Borgo a Mozzano si sono presentati questa mattina in massa a palazzo Bernardini, sede degli industriali di Lucca, dove era previsto un incontro tra i rappresentanti dei lavoratori e alcuni dirigenti della Schott


sabato, 14 luglio 2018, 14:30

Prestigioso incarico per Umberto Quiriconi

Un incarico prestigioso per il presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Lucca, Umberto Quiriconi, eletto all’unanimità al ruolo di vicepresidente della FTOM (Federazione Toscana degli Ordine dei Medici)


venerdì, 13 luglio 2018, 22:33

Sciopero dei dipendenti Lidl italia indetto da Filcams CGIL: un fiasco

Adesione inferiore all’1 per cento. Per l’azienda un chiaro segnale che i collaboratori hanno compreso e apprezzato i benefici dell’accordo integrativo sottoscritto dalle sigle sindacali Fisascat Cisl e Uiltucs


venerdì, 13 luglio 2018, 19:41

Rappresentatività sindacale, Conflavoro Pmi plaude al ministro Di Maio: “La strada è finalmente quella giusta”

Il presidente della confederazione delle piccole e medie imprese, Roberto Capobianco: “Serve rappresentatività scevra da ideologie e che pensi davvero a imprese e lavoratori”