Anno 7°

martedì, 20 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Next Technology Tecnotessile acquisisce il CEQ

giovedì, 12 luglio 2018, 15:05

Presentata nel corso di una conferenza stampa l'acquisizione, da parte di Next Technology Tecnotessile del Centro Eccellenza Qualità di Monsummano; erano presenti l'Assessore Regionale alle Attività Produttive della Toscana Stefano Ciuoffo, il Sindaco di Monsummano Terme (e presidente della Provincia)  Rinaldo Vanni, il Presidente della Camera di Commercio di Pistoia, Stefano Morandi.

Il CEQ opera da oltre venti anni in Valdinievole; nato per offrire alle imprese servizi tecnici di laboratorio, consulenza tecnica, trasferimento tecnologico e formazione, anche in materia di sistemi, gestione della qualità, rappresenta una realtà dinamica e fortemente collegata con le produzioni proprie del territorio: nel 2017 si sono rivolte al laboratorio per prove o tarature di strumenti di oltre 60 imprese, delle quali 45 toscane e fra queste 25 dalle province di Prato, Pistoia e Lucca. Per queste aziende sono stati analizzati o caratterizzati quasi 1000 campioni (+17% rispetto al 2016), eseguendo circa 1900 prove e oltre 120 tarature; ha effettuato inoltre test e attività formative in tema di saldature, incluso la qualifica di saldatori e di procedimenti.

Sono stati Massimo Biancalani, presidente di Next Technology Tecnotessile, organismo di ricerca e soggetto gestore del distretto tecnologico OTIR2020 – Tuscany Fashion Cluster, e il Direttore di Confindustria Toscana Nord, Marcello Gozzi, a motivare le ragioni di questa scelta; con loro Stefano Morandi che, in qualità di Presidente della Camera di Commercio di Pistoia, ha sottoscritto l'Associazione Temporanea di Scopo con Next Technology Tecnotessile per la gestione del CEQ.

"La storica vicinanza del sistema Confindustria, anche per effetto della presenza nella compagine societaria, sia al CEQ che a  Next Technology Tecnotessile – afferma Gozzi – ci ha indotto a puntare su una integrazione  fra i due centri. Conosciamo l'esperienza di conoscenze e radicamento sul territorio del CEQ, da un lato, e il forte collegamento al sistema produttivo regionale del sistema moda di Next Technology Tecnotessile dall'altro. Crediamo sia la partnership ideale, che garantisca nuovi percorsi di innovazione alle imprese del comparto; il ruolo di collettore di Next Technology Tecnotessile all'interno del distretto (per cui riunisce 400 soggetti del sistema produttivo industriale-artigianale) è stata la spinta che ha indotto l'avvicinamento fra i due centri​, ravvisando contestualmente ulteriori spazi di crescita del CEQ . Si tratta di una scelta dettata anche da un'analisi economica del tessuto produttivo di Monsummano, per il settore della calzatura: dati recentissimi del nostro Centro Studi mostrano che qui il comparto ha registrato nel primo trimestre del 2018 una crescita tendenziale dei livelli produttivi del +8,8%, in forte accelerazione rispetto all'ultima parte del 2017, anche a seguito di una stabilizzazione  del mercato interno. Questa crescita brillante appare legata a risultati positivi concentrati in un numero limitato di aziende; che, guarda caso, sono quelle che realizzano le calzature di più alto livello. Avere un centro di sempre maggior qualificazione significa potenziare uno strumento esistente, per renderlo all'altezza dello standard produttivo delle aziende ".

"Il valore strategico di tale acquisizione – dice ancora Biancalani - risiede nel potenziamento dell'offerta di servizi per la ricerca e il trasferimento tecnologico alle aziende toscane, grazie alle competenze interne al laboratorio CEQ, poste al servizio non solo della calzatura e dei settori ad essa collegati (cuoio e pelletteria) ma anche della meccanica, dell'arredo e dei trasporti. Attraverso il Distretto Tecnologico della Moda, l'unione delle competenze di Next Technology Tecnotessile e CEQ diviene funzionale e rafforzativa del supporto alle imprese regionali, e alla inclusione di tutti i soggetti locali, sia pubblici che privati, sia di rappresentanza collettiva che portatori di interessi, all'interno della rete di interscambio del Distretto. Si può affermare che con questo potenziamento delle strutture di supporto del manifatturiero toscano si mira a dare un ulteriore impulso alla integrazione del sistema di competenze regionale e al successo competitivo delle nostre imprese."

"Quando nel 2000 nacque di fatto il "Ceq" - commenta Stefano Morandi, presidente della Camera di Commercio di Pistoia – non ci si poteva certo immaginare che il progetto si sarebbe così sviluppato nel tempo e che avrebbe innescato delle sinergie così significative; tre importanti interventi regionali che hanno permesso alla Camera di Commercio di Pistoia di acquistare macchinari sempre più evoluti da mettere a disposizione delle imprese, la collaborazione con Confindustria che ha consentito la gestione del laboratorio con risultati sempre più importanti, la grande disponibilità dei Comuni di Quarrata e di Monsummano che hanno concesso gratuitamente  gli spazi per accogliere il laboratorio.

Solo nel 2016 inaugurammo i nuovi locali del laboratorio.

Oggi siamo di nuovo qui, nella stessa sede per parlarvi di un avvicendamento nella sua gestione. Avvicendamento che la Camera di Commercio non ha potuto che accogliere con piacere considerandolo un passo in avanti verso uno sviluppo ulteriore, visto il biglietto da visita che il nuovo gestore può presentare.

L'ingresso di Next Technology Tecnotessile Srl nella gestione del laboratorio, non solo consente di assicurare continuità al progetto, ma anzi non può che valorizzare ulteriormente gli investimenti fatti.

Vogliamo quindi vedere nella  giornata di oggi un importante punto di ripartenza da cui possa scaturire una sempre più forte collaborazione tra il sistema camerale locale, che vedrà presto la nascita dell' unica Camera di Commercio di Pistoia Prato e il mondo della ricerca e del trasferimento tecnologico, sempre e comunque nella condivisione dell'obiettivo dello sviluppo del sistema economico del territorio."

Soddisfazione, in chiusura di conferenza, esprime l'Assessore Stefano Ciuoffo: "È un piacere tornare dopo due anni da quando nel 2016 inaugurammo gli spazi del centro qui al Palazzo del Lavoro e della Tecnologia e notare con piacere il fermento che ha portato a questo ulteriore passo in avanti al servizio di un territorio e un tessuto produttivo sensibile al tema dell'innovazione. È la Toscana che va, che non sta ferma e cerca soluzioni, trova sinergie e guarda alle sfide del futuro cercando di cogliere da subito le opportunità mettendosi all'opera. Avere un centro di ricerca al quale rivolgersi per tutta la serie di servizi che il Ceq adesso offre migliorando la competitività che nella moda e nella calzatura qui ha aziende di grande rilievo, è un valore aggiunto per tutta questa area vasta della regione. Ottima inoltre l'idea di coniugarlo con il centro formazione per essere al servizio anche di chi deve formarsi andando nella direzione auspicata dalla Regione in quella formazione continua che oggi è necessaria per rimanere sul mercato".





Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


lunedì, 19 novembre 2018, 16:28

Gioco, Braccini (FIOM): "Ci vogliono scelte coraggiose"

Il governo sul settore del gioco mette a rischio migliaia di posti di lavoro, ma le importanti aziende vanno chiamate a rispondere in solido visti gli enormi profitti. È questo il pensiero di Massimo Braccini, coordinatore nazionale FIOM gruppo Snaitech


lunedì, 19 novembre 2018, 15:20

Trenitalia Toscana: due nuovi treni 'jazz' per i pendolari

I nuovi treni sono stati consegnati stamattina al binario 5 della stazione di Firenze Santa Maria Novella all'assessore regionale ai trasporti della regione Toscana, Vincenzo Ceccarelli, dall'amministratore delegato e direttore generale di Trenitalia, Orazio Iacono e dal direttore trasporto regionale Trenitalia, Maria Giaconia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 19 novembre 2018, 13:14

Gli agricoltori toscani: "Sia autorizzata la legittima difesa contro lupi e cinghiali"

Ritano Baragli, referente sezione prodotto vitivinicolo Confcooperative FederAgriPesca della Toscana, sintetizza il faccia a faccia con il ministro all'Agricoltura Gianmarco Centinaio in occasione di Vivite, Festa del vino a Milano


sabato, 17 novembre 2018, 18:58

Domenica la Fiera Elettronica in formato famiglia

Una domenica con la Fiera Elettronica, formato famiglia. L'appuntamento al Polo fieristico di Lucca (orario 9,30/19) domenica 18 novembre propone eventi per grandi e piccini, portando in contemporanea nello stesso posto: Toscana Model Expo, Lucca Nerd e il Family Expò


venerdì, 16 novembre 2018, 17:05

Le aziende LU.ME. Lucca per il PMI Day 2018, accolgono 144 giovani

Le aziende del Progetto "LU.ME. Metalmeccanica lucchese" accolgono anche quest'anno gli studenti delle scuole superiori, per la nona edizione del PMI Day di Confindustria Nazionale


venerdì, 16 novembre 2018, 15:37

900 lucchesi rischiano di restare senza riscaldamento in pieno inverno, Giovanni Iacopetti (Gesam Gas & Luce): “Basta che sulla bolletta ci sia il codice fiscale”

Sono circa 900 le famiglie lucchesi che rischiano di passare l’inverno al freddo a causa dell’impossibilità di Gesam Gas & Luce di emettere la nuova tipologia di fattura. Per questo motivo, da tempo, Gesam Gas & Luce ha intrapreso diverse iniziate, tra cui avvisi postali, incaricati che hanno visitato gli...