Anno 5°

mercoledì, 18 luglio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Sciopero dei dipendenti Lidl italia indetto da Filcams CGIL: un fiasco

venerdì, 13 luglio 2018, 22:33

A seguito dello sciopero indetto nella giornata odierna da Filcams CGIL, Lidl Italia dichiara: “Siamo un’Azienda che pone al centro il collaboratore. E’ con questo spirito che lo scorso 6 marzo abbiamo sottoscritto, insieme a Fisascat Cisl e Uiltucs, un accordo integrativo aziendale definito, dalle stesse sigle sindacali che l’hanno firmato, “unico nel suo genere”. Già in sede di firma, la scelta di Filcams CGIL di non sottoscriverlo ci aveva stupito. Oggi, ci risulta ancora più difficile capire come si possa contestare un’intesa triennale che migliora il benessere e le condizioni economiche dei dipendenti e che è frutto del lavoro congiunto con le organizzazioni sindacali. Di fatto, la scarsa partecipazione allo sciopero odierno – inferiore all’1% dei collaboratori Lidl - è per noi un segnale chiaro: il contratto integrativo aziendale è stato compreso e apprezzato dalla quasi totalità dei nostri collaboratori”. 

Il Contratto Integrativo Aziendale di Lidl Italia siglato e ratificato da Uiltucs e Fisascat CISL, che rappresentano la maggioranza dei collaboratori iscritti alle organizzazioni sindacali, migliora ulteriormente le condizioni di lavoro, anche dal punto di vista economico.Ne sono un esempio l’istituzione di un welfare aziendale che offre ai collaboratori la possibilità di usufruire di prestazioni sanitarie aggiuntive rispetto a quelle previste dal Fondo di categoria, la maggiorazione del 135% per il lavoro domenicale ordinario (rispetto al 30% definito dal CCNL), i buoni spesa di 100 euro annui e i buoni nascita di pari importo. 

A seguito della mancata firma, Lidl Italia, come gesto di disponibilità e apertura al dialogo verso Filcams CGIL, aveva intrapreso una serie di incontri con la suddetta organizzazione sindacale proponendo una mediazione che, tuttavia, è stata dalla stessa definitivamente rifiutata.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



essegi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


martedì, 17 luglio 2018, 15:09

Imposta di soggiorno: verso la convenzione con AirBnb

Si perfeziona l’iter per l’accordo tra comune di Lucca e AirBnB Ireland in tema di riscossione e versamento dell’imposta di soggiorno. La giunta comunale infatti ha approvato specifiche delibere per poter sottoscrivere con la società una convenzione che punta alla semplificazione, all’efficienza e alla riduzione dell’evasione dell’imposta


lunedì, 16 luglio 2018, 16:59

Curriculum: i formati più richiesti dal mondo del lavoro

Il Curriculum Vitae rappresenta l’introduzione che il candidato può fare di se stesso, per convincere un posto di lavoro a dargli una possibilità nel concedergli un colloquio conoscitivo o un incontro informativo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 16 luglio 2018, 13:44

Italvetro, presidio davanti alla sede degli industriali: "L'azienda faccia un passo indietro"

I dipendenti della Italvetro di Borgo a Mozzano si sono presentati questa mattina in massa a palazzo Bernardini, sede degli industriali di Lucca, dove era previsto un incontro tra i rappresentanti dei lavoratori e alcuni dirigenti della Schott


sabato, 14 luglio 2018, 14:30

Prestigioso incarico per Umberto Quiriconi

Un incarico prestigioso per il presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Lucca, Umberto Quiriconi, eletto all’unanimità al ruolo di vicepresidente della FTOM (Federazione Toscana degli Ordine dei Medici)


venerdì, 13 luglio 2018, 19:41

Rappresentatività sindacale, Conflavoro Pmi plaude al ministro Di Maio: “La strada è finalmente quella giusta”

Il presidente della confederazione delle piccole e medie imprese, Roberto Capobianco: “Serve rappresentatività scevra da ideologie e che pensi davvero a imprese e lavoratori”


venerdì, 13 luglio 2018, 19:34

Cresce la sicurezza idraulica nell’Oltreserchio: convenzione tra il Consorzio e la Valpac

Aumenta il controllo e la prevenzione del rischio idraulico su tre rii dell’Oltreserchio (Rio Lobaco, Cerchia e Certosa), grazie alla collaborazione tra il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord e l’associazione Radio Club Valpac