Anno 7°

lunedì, 19 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Un ‘red carpet del credito’ dedicato alle imprese della provincia di Lucca

giovedì, 12 luglio 2018, 13:55

di barbara ghiselli

Siglato questa mattina l'accordo di collaborazione tra Banca del Monte di Lucca (BML) e Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (ODCEC), denominato 'Red carpet del credito' e dedicato alle imprese della provincia di Lucca. Nasce così un' importante ed innovativa sinergia finalizzata al sostegno dell'economia locale.

Cosa comporterà questa intesa? Prima di tutto grazie a questo accordo sarà a messo a disposizione delle aziende un canale privilegiato, snello ed efficiente dedicato al dialogo con la banca di accesso al credito, grazie al supporto attivo offerto ai propri clienti dai commercialisti della provincia di Lucca. L'intesa si rivolge infatti ai clienti del commercialista, siano essi professionisti o imprese, ed abbraccia l'intera gamma dei finanziamenti bancari concedibili da Banca del Monte di Lucca sia a breve che a medio lungo termine.

Grazie alla consulenza qualificata offerta dal proprio commercialista di fiducia, le aziende che intendono presentare richieste di nuovi finanziamenti o anche di semplici rinnovi di affidamenti, potranno beneficiare di un iter snello ed accelerato che garantisce: un servizio di comunicazione efficiente, rapido e dedicato; la semplificazione della documentazione d'istruttoria; l'incontro dello specialista BML entro un giorno dal contatto; tempi di risposta entro un massimo di cinque giorni lavorativi.

Come ha sottolineato Federico Pietrini, direttore generale di Banca del Monte di Lucca: “ Questo accordo conferma la forte attenzione di Banca del Monte di Lucca ai bisogni dei clienti; la collaborazione con ODCEC di Lucca punta concretamente a migliorare il dialogo banca – impresa agevolando così l'accesso al credito ed ai servizi bancari”. Pietrini ha poi dichiarato che in questo modo viene assicurato ai clienti dei commercialisti un contatto con la filiale entro le 24 ore successive alla richiesta. “L'accordo si rivolge a tutti i clienti dei commercialisti della provincia di Lucca, – ha ricordato Pietrini – siano essi o meno già clienti Banca del Monte, grazie alle 10 filiali dislocate sul territorio e ai consulenti e a consulenti e gestori dedicati a questo, assicuriamo alle imprese una risposta entro cinque giorni lavorativi. Offriamo così un valore aggiunto a professionisti e a piccole medie imprese, artigiane, commerciali o dei servizi”.

Carla Saccardi, presidente dell'OCDEC, ha fatto presente di essere onorata di questo accordo con la banca che valorizza il ruolo professionale del commercialista e ne riconosce il ruolo di soggetto esperto a cui dare fiducia dato che è sempre a fianco del cliente e lo consiglia sia quando le aziende sono in crisi e vogliono quindi uscire dalla situazione sfavorevole e sia quando invece vogliono svilupparsi sempre più. “Siamo abituati ad affrontare, con approccio proattivo, - ha aggiunto Saccardi - le continue evoluzioni imposte dal contesto economico, sociale e normativo – tributario quindi il dialogo con una banca radicata sul territorio come Banca del Monte di Lucca è quindi perfettamente in linea con il DNA professionale degli iscritti all'Ordine Dottori Commmercialisti ed Esperti Contabili, fondato sulla competenza, la capacità di consulenza e la conoscenza diretta delle peculiari esigenze dei propri clienti”.

Presenti alla conferenza stampa anche il presidente Banca del Monte di Lucca Carlo Lazzarini oltre al responsabile crediti Francesco Andreini e a Silvia Gianfaldoni, coordinatrice Small Business.

Lazzarini, nell'occasione, ha sottolineato come la strada intrapresa dalla Banca del Monte sia quella giusta, dato che la banca è riuscita a riposizionarsi e questo sicuramente è un aspetto molto positivo che fa ben sperare per il futuro.

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


essegi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


lunedì, 19 novembre 2018, 16:28

Gioco, Braccini (FIOM): "Ci vogliono scelte coraggiose"

Il governo sul settore del gioco mette a rischio migliaia di posti di lavoro, ma le importanti aziende vanno chiamate a rispondere in solido visti gli enormi profitti. È questo il pensiero di Massimo Braccini, coordinatore nazionale FIOM gruppo Snaitech


lunedì, 19 novembre 2018, 15:20

Trenitalia Toscana: due nuovi treni 'jazz' per i pendolari

I nuovi treni sono stati consegnati stamattina al binario 5 della stazione di Firenze Santa Maria Novella all'assessore regionale ai trasporti della regione Toscana, Vincenzo Ceccarelli, dall'amministratore delegato e direttore generale di Trenitalia, Orazio Iacono e dal direttore trasporto regionale Trenitalia, Maria Giaconia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 19 novembre 2018, 13:14

Gli agricoltori toscani: "Sia autorizzata la legittima difesa contro lupi e cinghiali"

Ritano Baragli, referente sezione prodotto vitivinicolo Confcooperative FederAgriPesca della Toscana, sintetizza il faccia a faccia con il ministro all'Agricoltura Gianmarco Centinaio in occasione di Vivite, Festa del vino a Milano


sabato, 17 novembre 2018, 18:58

Domenica la Fiera Elettronica in formato famiglia

Una domenica con la Fiera Elettronica, formato famiglia. L'appuntamento al Polo fieristico di Lucca (orario 9,30/19) domenica 18 novembre propone eventi per grandi e piccini, portando in contemporanea nello stesso posto: Toscana Model Expo, Lucca Nerd e il Family Expò


venerdì, 16 novembre 2018, 17:05

Le aziende LU.ME. Lucca per il PMI Day 2018, accolgono 144 giovani

Le aziende del Progetto "LU.ME. Metalmeccanica lucchese" accolgono anche quest'anno gli studenti delle scuole superiori, per la nona edizione del PMI Day di Confindustria Nazionale


venerdì, 16 novembre 2018, 15:37

900 lucchesi rischiano di restare senza riscaldamento in pieno inverno, Giovanni Iacopetti (Gesam Gas & Luce): “Basta che sulla bolletta ci sia il codice fiscale”

Sono circa 900 le famiglie lucchesi che rischiano di passare l’inverno al freddo a causa dell’impossibilità di Gesam Gas & Luce di emettere la nuova tipologia di fattura. Per questo motivo, da tempo, Gesam Gas & Luce ha intrapreso diverse iniziate, tra cui avvisi postali, incaricati che hanno visitato gli...