Anno 7°

martedì, 11 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Lucca capitale della mobilità sostenibile delle merci: workshop annuale del progetto europeo Life Aspire

venerdì, 12 ottobre 2018, 16:03

Esperienze a confronto nel primo workshop annuale di Life Aspire, il progetto europeo dedicato alla logistica urbana sostenibile nei centri storici di piccole e medie dimensioni, che vede Lucca come comune capofila e Stoccolma e Zara come partner europei.

Una mattinata di confronto sulle buone pratiche, sullo stato di avanzamento del progetto, sulle modalità di gestione del traffico delle merci nei centri storici di pregio in Italia e in Europa e, nel caso specifico, proprio a Lucca. A parlarne è stato proprio l’assessore alla mobilità, Gabriele Bove.

“Nella nostra città - spiega - stiamo parlando di cose grandi, argomenti che occupano quotidianamente il dibattito a livello nazionale e anche europeo. Sono convinto che sia proprio partendo dal basso e dal più piccolo che sarà più facile tracciare la strada del cambiamento. Un cambiamento necessario oggi, perché di fronte alla crisi ecologica e ambientale, all'innalzamento continuo del Pm10, condizione che a Lucca conosciamo, purtroppo, molto bene, anche le città devono essere protagoniste di un grande sforzo. Life Aspire risponde proprio a queste esigenze. La logistica urbana non incide solo sul versante della salute e della qualità dell'aria e quindi del rispetto dell'ambiente, ma anche su quello della vivibilità di un centro di piccole e medie dimensioni di pregio come il nostro. Ci impone di guardare al presente e al futuro, a ciò che vorremmo fosse Lucca fra 10 o 15 anni: una città rigenerata, salvaguardata, capace  di mantenere i tratti di autenticità, vivibile per i residenti e anche per i turisti, in grado di attrarre nuovi residenti, senza tralasciare le necessità, anche per quanto riguarda il settore della logistica urbana, dei commercianti.

Abbiamo inserito tutto ciò nel piano urbano della mobilità sostenibile ed entro la fine dell’anno il documento verrà approvato definitivamente dal consiglio comunale. Allo stesso tempo abbiamo commissionato un piano di dettaglio per il centro storico, che affronti e studi soluzioni specifiche per il traffico e la mobilità delle merci e delle persone dentro le Mura. Questo perché vogliamo realizzare azioni che siano calate esattamente sulle caratteristiche urbanistiche e storico-artistiche del nostro centro storico. Lucca città capitale della mobilità: questo è l’orizzonte verso cui ci stiamo muovendo”.

Life Aspire è uno dei tre progetti, sugli oltre 850 presentati (di cui 262 italiani), finanziati dalla Commissione Europea sul tema dei trasporti, nel quadro nel programma europeo Life. Il progetto è realizzato dal Comune di Lucca in collaborazione con Lucense, le società MemEx di Livorno e Kiunsys di Pisa e le città di Zara (Croazia) e Stoccolma (Svezia).


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


lunedì, 10 dicembre 2018, 13:58

Conflavoro, presentati i coordinatori dei settori merceologici

Per ogni sezione merceologica un coordinatore. Parte dalla provincia di Lucca la nuova organizzazione interna di Conflavoro, sindacato delle piccole e medie imprese guidato da Roberto Capobianco. I nuovi coordinatori sono stati presentati stamani presso la sede dell'associazione


lunedì, 10 dicembre 2018, 11:14

Stop al cibo anonimo, Coldiretti: “A Natale scegliamo i prodotti locali e occhio all’etichetta”

Stop al cibo anonimo. Anche il sindaco di Capannori e presidente della provincia di Lucca, Luca Menesini firma la petizione di Coldiretti promossa insieme ad altre nove organizzazioni per estendere l’obbligo di indicare in etichetta l’origine di tutti gli alimenti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 6 dicembre 2018, 12:55

In arrivo anche a Lucca le nuove tariffe del servizio idrico integrato

Entra in vigore le nuova modulazione delle tariffe del servizio idrico integrato approvata dall'Autorità Idrica Toscana con la delibera n.14 del 27/07/2018. Come previsto dai tempi dettati dalla nuova normativa Geal, l'azienda che gestisce il servizio idrico nel comune di Lucca, sta inviando le prime bollette agli utenti


giovedì, 6 dicembre 2018, 10:15

Un sistema gratuito di fatturazione elettronica per gli associati Cia Toscana Nord

La fattura elettronica non fa più paura con il sistema messo a punto dalla Cia Toscana Nord, dal nome 'SempliCIAFe'. Dal primo gennaio 2019, infatti, entra in vigore l'obbligo della fatturazione elettronica in tutte le transazioni che riguardano i rapporti tra aziende e tra aziende e privati


giovedì, 6 dicembre 2018, 09:59

Due milioni e mezzo per rafforzare gli interventi dei poli tecnico-professionali

E' stata approvata la graduatoria dei progetti per la realizzazione di interventi rafforzativi dei poli tecnico-professionali. I progetti sono finanziati con risorse del Por Fse 2014-20 e fanno parte del progetto regionale Giovanisì finalizzato all'autonomia dei giovani


mercoledì, 5 dicembre 2018, 13:03

Fondazione CRL: al via il bando per l’accesso ai contributi per progetti e attività culturali

Arte, musica, editoria, iniziative culturali, attività di musei e biblioteche. Sono questi gli ambiti cui si rivolge il Bando Progetti e attività culturali aperto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca per il sostegno sia di progetti specifici sia dell’attività ordinaria di soggetti operanti in questi contesti