Anno 7°

martedì, 23 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Uilcom: "Cartario, è l'ora del cambiamento"

giovedì, 11 ottobre 2018, 17:26

Riceviamo e pubblichiamo questo intervento del coordinamento territoriale Uilcom, che propone alcune riflessioni sul settore cartario in occasione del Miac.

"L'evento del Miac è certamente una occasione importante - scrive il sindacato -, l'iniziativa è prestigiosa e ben organizzata, ed è un momento in cui il mondo della carta riflette e si apre, discutendo di futuro e strategie. Qualcuno continua a dire che va tutto bene, si deve però dire che i numeri dicono molto ma non tutto, e per chi lavora nelle fabbriche del territorio non è tutto oro quel che luccica, sopratutto nel tissue".
"Non ci si riferisce alle normali vertenze sindacali del settore sul contratto integrativo o altre partite - continua il sindacato - ma ad altre tematiche che stanno emergendo e che temiamo diventeranno i nuovi problemi strutturali del settore. Il problema principale è legato all'aumento del costo della cellulosa che sta creando dei problemi e degli sconvolgimenti di mercato, poi c'è il fatto che l'espansionismo di alcuni gruppi (anche Lucchesi) sposta comunque volumi all'estero per ridurre il costo del trasporto, ed a questo si deve aggiungere lo sviluppo tecnologico inarrestabile che in prospettiva riduce l'apporto di forza lavoro, qualcosa si è già visto
nella recente riduzione del personale a seguito di automazione nell'appalto della logistica in Lucart".
"La ricetta deve essere quella di rendere il distretto sempre più appetibile con infrastrutture adeguate, di rendere competitivi i costi dell'energia, di gestire gli scarti in modo efficiente e di far e questi passaggi rispettando il territorio, molta attenzione deve essere posta sulla necessità da parte delle imprese di abbinare l dell'innovazione (linea 4.0) ad una apertura sulle questioni dell'orario di lavoro per garantire la salvaguardia dei livelli occupazionali. Nel frattempo
devono migliorare salari e condizioni di lavoro che, al di là dei luoghi comuni, sono per la maggioranza degli operai ancora medio bassi. Si pensi poi che proprio in questi giorni Tissue Tech (ex Papergroup) sembra veder peggiorare le possibilità di uscire dal fallimento, Essety ha comunicato ufficialmente che sta attraversando un momento difficile scrivendo espressamente di "ridurre l'organico" ed nell'azienda del gruppo Soffass di Tassignano è stato  effettuato uno sciopero di alcune ore".
"La situazione - conclude il comunicato - non è ancora certamente critica, ma deve essere gestita con grande senso di responsabilità e sopratutto prospettiva, cosa che al momento le imprese, la politica ed anche le organizzazioni sindacali fanno fatica a iniziare. Dobbiamo guardare avanti per salvaguardare patrimonio industriale e i livelli occupazionali, il momento a nostro avviso è tutt'altro che facile, e crediamo che anche di questo si debba avere il coraggio di cominciare a parlare uscendo dagli schemi pre confezionati".

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


essegi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


lunedì, 22 ottobre 2018, 13:00

Convegno sul trasporto delle merci su rotaia in Lucchesia

Convegno "Ecosostenibilità e vantaggi del trasporto su ferro. Nuove vie di sviluppo per la Lucchesia" in programma mercoledì 24 ottobre nella sala Tobino di Palazzo Ducale (Lucca), a partire dalle 10


lunedì, 22 ottobre 2018, 12:47

Anche gli impianti sportivi tra le priorità della Fondazione CRL

Avviso importante per proprietari e gestori di impianti sportivi. È il 16 novembre infatti il termine ultimo per presentare alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca le proprie manifestazioni d’interesse per la realizzazione di interventi di recupero e ristrutturazione di impianti sportivi nel territorio della provincia di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 22 ottobre 2018, 12:30

Conflavoro Pmi plaude al sottosegretario Durigon: “Bene taglio tariffe Inal, Governo faccia respirare aziende”

Un taglio alle tariffe dell’Inail grazie all’avanzo di gestione dell’istituto. Lo annuncia Claudio Durigon, sottosegretario al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, raccogliendo il plauso della confederazione delle piccole e medie imprese Conflavoro Pmi


venerdì, 19 ottobre 2018, 14:58

‘Il leader del futuro’, Conflavoro Pmi e Sergio Borra svelano i segreti per conquistare e valorizzare il proprio team aziendale

Il 25 ottobre a Lucca un corso formativo del founder della Dale Carnegie Italia per sviluppare al meglio le doti da leadership e diventare riferimento dei propri collaboratori


giovedì, 18 ottobre 2018, 15:47

Costruire luoghi, creare valore: evento finale di Lucca Creative Hub e lancio della call per idee di impresa

“Costruire luoghi, creare valore” è il titolo dell’evento finale del progetto Lucca Creative Hub che si svolgerà sabato 20 ottobre alle 10.30 nella Chiesa di Santa Caterina in via Vittorio Emanuele


giovedì, 18 ottobre 2018, 14:30

Comics, Bindocci dalla parte dei... felpati

Massimiliano Bindocci della Uil bacchetta CREA e il comune di Lucca sulla questione dei felpati rivendicando per loro lo stesso stipendio dell'edizione passata dei Comics