Anno 7°

giovedì, 24 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

222 imprese lucchesi sulle tracce dell’Oscar Green, aperte le iscrizioni

venerdì, 28 dicembre 2018, 09:33

Scatta la corsa all’Oscar per 3 mila imprese toscane che hanno investito in agricoltura, protagonisti di un cambiamento epocale che vede le nuove generazioni sognare un futuro in campagna. E’ quanto emerge da un’analisi della Coldiretti sulla base della Camera di Commercio di Lucca, in occasione del via all’Oscar Green 2019, il premio all’innovazione per le imprese che creano sviluppo e lavoro. Al premio Oscar Green, promosso da Coldiretti Giovani Impresa, sarà possibile iscriversi fino al 18 marzo 2019 attraverso il sito giovanimpresa.coldiretti.it oppure accedendo direttamente al sito www.oscargreen.it in una delle sei categorie di concorso.

“La rinnovata attrattività della campagna per i giovani è particolarmente forte anche in Toscana e nella nostra Provincia – spiega Andrea Elmi, Presidente Coldiretti Lucca – dove ci sono 222 imprese under 35. Negli ultimi anni, anche grazie al lavoro della nostra organizzazione, è aumentata esponenzialmente la convinzione comune che l’agricoltura sia diventata un settore capace di offrire e creare opportunità occupazionali e di crescita professionale, peraltro destinate ad aumentare nel tempo. Il 9,1% di imprese attive nel settore agricolo sono amministrate da giovani con un’età fino a 35 anni”.

Per il 2019 sono sei le categorie di concorso: “Impresa4.Terra” che premierà i progetti di quelle giovani aziende agroalimentari che hanno creato una cultura d’impresa esemplare, riuscendo a incanalare creatività, originalità e grande abilità progettuale per lo sviluppo e la crescita dell’agricoltura italiana coniugando tradizione e innovazione; “Campagna Amica” che valorizzerà i prodotti tipici italiani su scala locale, nazionale e mondiale rispondendo alle esigenze dei consumatori in termini di sicurezza alimentare, qualità e tutela ambientale; “Sostenibilità” ambientale è la parola d’ordine di quei progetti che promuovono un modello di sviluppo sostenibile, riducendo al minimo la produzione di rifiuti, risparmiando energia e materiali attraverso processi che tutelano l’ambiente; “Fare Rete” prende in esame quei modelli di imprese, cooperative, consorzi agrari, società agricole e start up, capaci di creare reti sinergiche in grado di massimizzare i vantaggi delle aziende agroalimentari e del consumatore finale; “Noi per il sociale” promuove quei progetti volti a rispondere a bisogni della persona e della collettività, grazie alla capacità di trasformare idee innovative in servizi e prodotti destinati a soddisfare esigenze generali e al tempo stesso creare valore economico e sociale. Possono partecipare Enti Pubblici, Cooperative e Consorzi capaci di creare sinergia con realtà agricole a fini sociali. Solo per questa categoria l’età non è vincolante. Ed infine “Creatività”, infine, centra l’attenzione sull’originalità di idea, di prodotto e di metodo.

“Nello spirito del concorso, verranno premiate quelle idee imprenditoriali che hanno saputo maggiormente coniugare tradizione e innovazione, con un occhio di riguardo riservato ai progetti che hanno come obiettivo la tutela e l’esaltazione della distintività del nostro territorio – spiega Maurizio Fantini, Direttore Coldiretti Lucca - essenza di quel Made in che evoca qualità e proietta traiettorie di futuro imprenditoriale”.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


mercoledì, 23 gennaio 2019, 20:22

Bando deserto per il Carmine, Confartigianato: "Lo avevamo previsto"

Confartigianato boccia l'amministrazione comunale all'indomani della gara per il mercato del Carmine andata desolatamente vuota: "Se il comune avesse chiesto consiglio, a quest'ora sarebbe tutto a posto"


mercoledì, 23 gennaio 2019, 16:19

Lucca Crea: il Balilla è vitale per il festival Lucca Comics & Games

Lucca Crea interviene sul dibattito in merito ai Comics e lo fa bocciando ogni ipotesi di trasferimento della manifestazione dall'ex Campo Balilla


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 23 gennaio 2019, 12:52

Settimana edilizia sostenibile, due nuovi appuntamenti

La settimana sull’edilizia sostenibile, organizzata da Cna Costruzioni e da Cna Istallazioni Impianti di Lucca, che si sta tenendo a Lucense, prosegue con due incontri pomeridiani sul futuro delle modalità di costruzione


mercoledì, 23 gennaio 2019, 09:55

All’Informagiovani un incontro sul servizio civile

Domani, giovedì 24 gennaio, alle 16.30 nei locali dell’Informagiovani del comune di Lucca, al centro culturale Agorà, si terrà un incontro informativo sui bandi del servizio civile, sia a livello nazionale che regionale, attualmente aperti e di prossima scadenza


martedì, 22 gennaio 2019, 15:52

Mercato del Carmine: l'amministrazione a lavoro per reperire risorse da destinare a nuovi interventi di ristrutturazione

Si sono chiusi martedì 15 gennaio i termini dell'avviso pubblico per la presentazione di manifestazioni di interesse per la concessione e valorizzazione del Mercato del Carmine. Nessun soggetto privato ha risposto all'avviso e adesso l'amministrazione comunale sta già lavorando a un “piano B”, che preveda il recupero di nuove risorse...


martedì, 22 gennaio 2019, 11:23

Reddito di cittadinanza, si mobilita l'Anmic di Lucca

Il presidente provinciale Salvatore Piliero sottolinea come con questo decreto l'esecutivo deluda le aspettative di migliaia di invalidi civili che attendevano legittimamente l'adeguamento del magro assegno pensionistico che ammonta a soli 285 euro mensili