Anno 7°

mercoledì, 21 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Bando deserto per il Carmine, Confartigianato: "Lo avevamo previsto"

mercoledì, 23 gennaio 2019, 20:22

Confartigianato boccia l'amministrazione comunale all'indomani della gara per il mercato del Carmine andata desolatamente vuota:

Se non si sono meravigliati i nostri amministratori alla visione del deserto apparso alla gara per la concessione del Carmine figuratevi noi di Confartigianato che lo abbiamo anticipatamente previsto. Non siamo dei profeti né degli indovini tutt’altro… ma a un bando quarantennale a quelle condizioni era troppo facile intuire che nessuno avrebbe pensato nemmeno di affacciarsi alle porte di Palazzo Orsetti.

E ora? Altro tempo per la strutturazione del piano B, altri master plan, altre dichiarazioni e incontri stampa per dichiarare, come da cinque anni a questa parte, che il Carmine finalmente sta per tornare in vita.

Se l’amministrazione avesse solamente chiesto collaborazione, e non imposto una sua visione univoca, probabilmente Piazza del Carmine avrebbe già da tempo i suoi clienti. Anche se i detrattori, sicuramente non tutti in buona fede, continuano a anteporre questioni di traffico e che l’impossibilità dei non residenti di arrivare in auto sino in centro farebbe restare il mercato “al palo”.

Probabilmente non si accorgono il visibile e incredibile afflusso di acquirenti, a qualsiasi ora del giorno, con indubbia soddisfazione anche da parte nostra, nel piccolo supermercato proprio nella piazza; e del massiccio afflusso giornaliero nel bar all’angolo con Via Nuova.

Riducendo di molto un progetto (già è nato incredibilmente deficitario) e, come auspicato da molti, rivedendo gli spazi, le assegnazioni e le categorie merceologiche che potrebbero occupare i luoghi del chiostro, unica area proponibile per spese residue occorrenti, si potrebbe, ma solo con la collaborazione delle categorie lavorative lucchesi, provare ancora una volta a impostare un programma operativo. E’ da rivedere completamente il progetto di esiliare nella zona dei “bagnetti” (luogo invisibile e molto poco felice) la vendita della produzione alimentare a kilometri zero che invece dovrebbe essere il fiore all’occhiello del mercato.

Il luogo richiede una flessibilità, una adattabilità e una organizzazione che sicuramente non sarà facile da trovare ma prioritaria sarà la volontà di realizzare un organismo a dimensione e uso dei cittadini e non la solita Disneyland per turisti. Ricordiamoci che l’attrazione più significativa per questi ultimi sarà sicuramente la proposta di una visione genuina della vita di Lucca con i suoi contadini, i suoi artigiani e i suoi ristoratori.

Da sempre abbiamo considerato il Carmine anche come luogo di incontro di arte e cultura dove le giovani e vecchie generazioni possano esprimersi e proporre, dove possano incontrarsi e anche divertirsi con spettacoli e concerti.

È veramente così difficile muoversi in questa direzione senza perdere ancora tempo?

Speriamo (noi lo facciamo da cinque anni) che anche i cittadini premano la nostra Amministrazione a valutare bene e di concerto con le parti sociali e associazioni i prossimi passi senza voler proporre altri progetti che, anche se in qualche modo realizzabili, potrebbero portare un danno incommensurabile all’identità della nostra città.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


mercoledì, 21 agosto 2019, 16:15

Pubblicate le ordinanze relative alla somministrazione e vendita di alcolici e all'utilizzo di contenitori rigidi in occasione della Notte Bianca e del Luna Park

Sono state firmate e pubblicare oggi le ordinanze che riguardano le limitazioni concordate con la Questura di Lucca per la vendita e somministrazione di bevande alcoliche e per l'utilizzo di contenitori rigidi in occasione della Notte Bianca e del Luna Park


mercoledì, 21 agosto 2019, 15:36

La provincia di Lucca al lavoro per individuare la soluzione migliore per l'istituto Giorgi

La provincia di Lucca è al lavoro per individuare la migliore soluzione provvisoria per l'Istituto Giorgi, in attesa della realizzazione della nuova scuola al polo scientifico tecnologico professionale "Fermi-Giorgi" di Lucca per la cui realizzazione la provincia guidata da Luca Menesini ha già vinto un finanziamento da 14 milioni e...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 20 agosto 2019, 20:11

eBay: attenzione alla truffa

Quando si compra qualcosa attraverso eBay, spesso il pagamento avviene tramite PayPal, un metodo di pagamento che molti considerano sicuro ed affidabile. Ciò che molti non sanno però è che un clic sbagliato può portare ad essere vittima di una frode


lunedì, 12 agosto 2019, 16:40

LuccArtigiana: ultimi giorni per iscriversi alla quarta edizione dell'artigianato lucchese "DOCG"

Artigianato lucchese: ultimi giorni per partecipare alla mostra mercato "LuccArtigiana", quarta edizione della fiera promozionale dell'artigianato lucchese "DOCG" che dal 27 al 29 settembre raccoglierà le migliori creazioni all'ex Real Collegio, con ingresso gratuito per il pubblico


lunedì, 12 agosto 2019, 15:16

Santa Croce: affidato l'allestimento dell'illuminazione dei palazzi pubblici. Due edifici saranno accesi con lumini a led

E' stata affidata alla ditta Luminarie Fratelli Di Meo snc, per una spesa complessiva di 90.585 euro, la fornitura dei lumini a cera in occasione della Luminara di Santa Croce del 13 settembre


lunedì, 12 agosto 2019, 11:16

Poste Italiane: la app “Ufficio Postale” ti semplifica la vita anche in vacanza

L’applicazione digitale permette di prenotare il proprio turno anche negli uffici postali delle località con grande affluenza turistica