Anno 7°

sabato, 23 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Consorzio di Bonifica, si vota per il rinnovo dell'assemblea

mercoledì, 9 gennaio 2019, 13:21

L’Ente di autogoverno del territorio, che si occupa specificatamente della sicurezza idraulica, va al voto per rinnovare i suoi organi.

Sono state infatti fissate per sabato 6 aprile prossimo le elezioni per il rinnovo dell’assemblea del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, che resterà in carica dal 2019 al 2024. Si voterà dalle ore 9,00 alle ore 19,00, in decine e decine di seggi che saranno allestiti in tutto il comprensorio di competenza: che comprende le province di Lucca e Massa-Carrara, l’Appennino Pistoiese e alcuni comuni del Pisano. Sarà possibile votare anche nella giornata di venerdì 5 aprile, allo stesso orario, esclusivamente nelle sedi consortili. Saranno più di 356mila i consorziati aventi diritto al voto: dalle urne saranno eletti quindici rappresentanti, che andranno a far parte, appunto, dell’assemblea del Consorzio. Nello specifico, potranno votare i proprietari di tutti gli immobili, ricadenti nel comprensorio di competenza: le persone, cioè, che pagano in contributo annuale di bonifica, che finanzia per intero le opere di manutenzione che l’Ente consortile effettua sui corsi d’acqua.

“Il Consorzio è un Ente di autogoverno del territorio: in cui i cittadini possono partecipare, scegliere e rendere il nostro territorio più sicuro – sottolinea il presidente, Ismaele Ridolfi – Le elezioni, per il rinnovo dell’assemblea, rappresentano un momento quindi importante, a cui i consorziati sono chiamati a partecipare: proprio per garantire che gli organismi siano più rappresentativi di tutti i territori, e quindi maggiormente efficaci. La sicurezza idraulica è un aspetto strettamente legato alla vita quotidiana di tutti noi. E i cambiamenti climatici in atto sono ormai una realtà con cui fare i conti: negli ultimi anni, infatti, pure nella nostra area, sono sempre più frequenti i rovesci temporaleschi e concentrati in pochissime ore, che si alternano a periodi di siccità anche prolungati. Per questo, l’impegno per la manutenzione del territorio, e in particolare del reticolo idraulico, è destinato ad aumentare: ci sarà bisogno, ancora di più, di un soggetto, strettamente collegato agli Enti, alle associazioni, ai gruppi organizzati, ai cittadini, e costantemente operativo sul territorio per fare prevenzione”.

Le elezioni. Il sistema elettorale è articolato su tre sezioni, ognuna di esse elegge cinque rappresentanti. Dal sito dell’Ente (www.cbtoscananord.it) si può accedere agli elenchi degli aventi diritto al voto e scaricare il regolamento elettorale. Ogni consorziato può candidarsi, può sottoscrivere liste e può votare un candidato, solo relativamente alla propria sezione di appartenenza.

Come si vota. Ogni consorziato potrà esprimere un voto all’interno della propria sezione. Le sezioni sono tre: nella prima votano coloro che pagano un contributo fino a € 67,05; nella seconda coloro che pagano da € 67,05 fino a € 419,60; nella terza coloro che versano un contributo superiore a € 419,60. Si vota facendo un segno sul simbolo di una lista o su uno dei candidati di una lista. Si può esprimere una sola preferenza.

Chi può partecipare alle elezioni. Hanno diritto a partecipare alle elezioni (diritto al voto sia attivo che passivo) i consorziati, iscritti agli elenchi degli aventi diritto al voto: i proprietari degli immobili (edifici e terreni) che già pagano il contributo di bonifica. In caso di comproprietà, partecipa al voto chi detiene la quota di proprietà maggiore; in caso di comproprietà a pari quota, partecipa al voto il primo intestatario in ordine alfabetico.

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


venerdì, 22 marzo 2019, 16:46

Pubblicato il bando di concorso pubblico per selezionare il curatore dell'orto botanico

É stato pubblicato oggi sul sito web del Comune di Lucca il bando di concorso pubblico per un posto a tempo pieno e indeterminato come Curatore dell'Orto Botanico di Lucca


mercoledì, 20 marzo 2019, 19:52

Uomo indiziato uomo condannato, un convegno

"La storia delle giustizia si riassume in questa massima e poiché tutti i processi indiziari hanno fatto migliaia di vittime bisogna fermare la follia di un sistema giudiziario che sta implodendo a danno dei cittadini e dello Stato"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:06

"Muoversi in Toscana", ecco la app rinnovata: più intuitiva, multimodale e con il controllo in tempo reale delle criticità

La app 'Muoversi in Toscana' si aggiorna. Rispetto alle versioni precedenti, sono state aggiunte ulteriori importanti funzioni, come il controllo in tempo reale dei ritardi, l'integrazione in un'unica piattaforma di tutte le comunicazioni ufficiali riguardanti la viabilità e la possibilità di accedere ai principali canali social dell'ecosistema digitale di "Muoversi...


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:32

Consorzio: "La minoranza fa saltare il numero legale dell’assemblea, impedendo la discussione del bilancio di fine mandato"

Il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, interviene, con una sua nota ufficiale in merito al mancato numero legale all'assemblea consortile


mercoledì, 20 marzo 2019, 11:48

Accordo Cna per gli artigiani del territorio

Allo scopo di agevolare i propri iscritti, la CNA ha stipulato una convenzione con Banca Consulia di Viale Giusti a Lucca. L’accordo prevede un iter agevolato per offrire ai propri associati consigli sulle opportunità di investimento, sul passaggio generazionale, sulla gestione del patrimonio e su tutte le tematiche collegate


martedì, 19 marzo 2019, 18:47

Monsignor Italo Castellani alla cena degli artigiani

Domenica 24 marzo l'arcivescovo di Lucca, monsignor Italo Castellani, sarà nella sede della Confartigianato per celebrare, alle ore 9.30 la messa con gli artigiani