Anno 7°

lunedì, 18 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Opere straordinarie ai canali irrigui della Piana

venerdì, 18 gennaio 2019, 13:23

I cittadini diventano protagonisti della campagna del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord per il recupero straordinario delle canalette irrigue della Piana: un piano di interventi, attualmente in corso, che vede l’Ente consortile investire oltre 450mila euro.

Il Consorzio, in collaborazione col Comune di Capannori, organizza infatti una serie di incontri pubblici: per raccogliere, dal territorio, segnalazioni e indicazioni sulle opere che in fase di realizzazione sui canali. A tutti gli appuntamenti saranno presenti il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi coi tecnici consortili, il presidente del Consiglio comunale di Capannori Claudio Ghilardi e gli assessori all’ambiente Matteo Francesconi e ai lavori pubblici Pier Angelo Bandoni.

Si parte mercoledì prossimo (23 gennaio), alle ore 21, nella sede dell’ex Circoscrizione 1 in via Paolinelli a Marlia. Gli incontri successivi, tutti alle ore 21, saranno a Lunata (sede dei Donatori di Sangue, mercoledì 30 gennaio), San Colombano (sede dei Donatori di Sangue, mercoledì 6 febbraio) e a Verciano (sala della chiesa di Santo Stefano, mercoledì 13 febbraio).

“La Piana, da sempre, è terra di canalette irrigue: realizzate secoli fa dall’uomo, per approvvigionare i campi, sono arrivate nel tempo ad avere un’estensione complessiva di 450 chilometri – ricorda il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi - Gran parte del reticolo è tutt’ora conservato ed attivo: continua infatti ad assicurare la distribuzione dell’acqua all’agricoltura. E, soprattutto a seguito delle lottizzazioni del dopoguerra, in tantissime aree svolge ormai da tempo funzione colatoria: allontana le acque piovane dalle case e dagli immobili, prevenendo così il rischio di alluvioni. Inoltre, le canalette hanno un ruolo fondamentale per il ripascimento della falda nei periodi di siccità. E’ per questo che la manutenzione delle canalette è importante: sia per assicurare l’acqua all’agricoltura, sia per fare crescere la sicurezza idraulica del territorio. L’Ente consortile investe adesso 450mila euro, per una campagna straordinaria per il loro pieno recupero. Da qui a primavera, quando ripartirà la stagione irrigua, interveniamo così su decine e decine di canalette: provvedendo, in particolare, al rifacimento delle murature, al rifacimento degli intonaci, alla rimozione dei rifiuti presenti e allo scavo di moltissimi tratti. Stiamo facendo tutto questo in maniera partecipata: cooperando in maniera stretta col Comune di Capannori, dal quale abbiamo già recepito numerose proposte. E stiamo coinvolgendo direttamente i cittadini: dai quali raccogliamo segnalazioni e richieste. Per questo, vi invitiamo alle assemblee pubbliche in programma. Con la collaborazione di tutti, contiamo di centrare un importante risultato per la sicurezza del nostro territorio”.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


sabato, 16 febbraio 2019, 15:28

Quota cento, assalto al patronato Inas Cisl

L'assalto al patronato Inas Cisl di Lucca è in atto da due settimane, con richieste di informazioni, e effettive presenze di utenti allo sportello, che si sono decuplicate con il varo della "Quota cento" per le pensioni


venerdì, 15 febbraio 2019, 22:20

Capobianco (Conflavoro Pmi) alla Giornata delle professioni: “Rete di professionisti è vitale per le imprese”

Roberto Capobianco, presidente nazionale di Conflavoro Pmi, è stato tra i relatori della Giornata delle professioni svoltasi oggi nel complesso San Francesco di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 15 febbraio 2019, 17:22

In San Francesco aperti i lavori della Giornata delle professioni

Con i saluti istituzionali di rito si sono aperti i lavori della Giornata delle professioni 2019 in corso di svolgimento nell'auditorium di San Francesco. Giunta alla quarta edizione, l'iniziativa rappresenta un'importante occasione di confronto tra i rappresentanti degli ordini professionali, le istituzioni e le categorie economiche, sul ruolo che gli...


venerdì, 15 febbraio 2019, 17:07

Progetto ex Steccone, l'amministrazione: "Ridotte le cubature, destinazione pubblica al posto di un centro direzionale-commerciale"

L'amministrazione comunale risponde alle affermazioni di alcuni membri del Comitato di quartiere di San Concordio che in una nota considerano il progetto “Ex Steccone”, approvato dalla giunta Tambellini martedì


venerdì, 15 febbraio 2019, 15:12

Parco fluviale: 50 mila euro per risistemare il fondo stradale, ripristinare le cancellature, la nuova cartellonistica e le potature

Il piano delle opere, che partiranno all'inizio del mese di marzo, è stato presentato stamani (venerdì15 febbraio), durante una riunione della commissione lavori pubblici ed ambiente, presieduta da Daniele Bianucci, che si è tenuta alla Fattoria Urbana Riva degli Albogatti, a Nave, con l'assessore ai lavori pubblici Celestino Marchini


venerdì, 15 febbraio 2019, 14:38

Al via a febbraio il primo corso di operatori domiciliari

L'idea nasce sia dalla voglia di formare operatori che siano in grado di inserirsi in contesti familiari delicati, in modo efficiente e efficace e con una preparazione base che li completi a 360 gradi, sia per ampliare le opportunità lavorative anche all'estero, inserendo i corsisti in un ottica di apprendimento...