Anno 7°

sabato, 23 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Affitti agevolati: sottoscritto l'accordo fra categorie di rappresentanza della proprietà edilizia ed inquilini

giovedì, 14 marzo 2019, 15:58

Nei giorni scorsi  alla presenza dell'assessora al sociale Lucia Del Chiaro, è stato siglato un nuovo accordo fra le associazioni di rappresentanza dei proprietari degli immobili e inquilini fra cui  ASPPI Lucca  - Associazione sindacale piccoli proprietari immobiliari della provincia di Lucca, Associazione proprietà edilizia – Confedilizia della provincia di Lucca,  CONFAPPI – Confederazione  piccola proprietà immobiliare, UPPI Lucca – Unione piccoli proprietari immobiliari, SUNIA Lucca – Sindacato  unitario nazionale inquilini e assegnatari, UGL Casa Lucca, UNIAT Lucca  - Unione nazionale inquilini ambiente e territorio, SICET Sindacato inquilini casa e territorio, per la stipula  di contratti di locazione abitativa agevolati, cioè quelli noti sotto il nome “tre più due”, quelli transitori e quelli per studenti universitari. Questo regolamento entrerà in vigore il 1 aprile prossimo  andando a sostituire quello in vigore fino ad oggi che risaliva addirittura all'anno 2003.

L'accordo territoriale, detta le regole da seguire nella stipula dei contratti di locazione abitativa che prevedono, a fronte di un canone di affitto calmierato, agevolazioni fiscali per quanto riguarda l'irpef, l'imu – in virtù  delle aliquote agevolate previste dal Comune di Lucca – e, in determinati casi, irpef dovuta dall'inquilino.  In particolare è regolamentato il calcolo del canone di affitto che, pur liberamente determinabile fra due parti, per rientrare nella casistica deve essere compreso in un intervallo di valori considerando superficie locata, zona di ubicazione dell'immobile, le sue caratteristiche e le sue dotazioni.

La principale novità che si presenterà dopo l'entrata in vigore delle nuove regole è la necessità di disporre, per poter usufruire delle agevolazioni fiscali, di un attestato che certifichi la conformità del contratto rispetto alla normativa. In altri termini, chi vorrà ottenere i benefici fiscali dovrà sottoscrivere contratti redatti secondo le regole e farsi rilasciare contestualmente o successivamente alla firma un 'bollino' di conformità da parte delle organizzazioni firmatarie dell'accordo territoriale.

Il nuovo accordo ripropone, aggiornandoli, alcuni elementi già conosciuti (zone di territorio, valori al metro quadrato ecc.), ne modifica sensibilmente altri (sistema calcolo superfici) e ne introduce di totalmente nuovi come la possibilità di affittare singole porzioni di casa  e di aumentare l'affitto in presenza di alloggio ammobiliato. Inoltre nella proposizione della lista degli elementi da considerare al fine di determinare la classe di qualità dell'immobile si è tenuto in particolare conto qualità e sicurezza delle dotazioni e degli impianti.

I dettagli operativi verranno illustrati agli operatori del settore (ordini professionali, organizzazioni degli agenti immobiliari ecc.) in appositi incontri e saranno oggetto di ulteriori approfondimenti per i cittadini. Il testo integrale dell'accordo sarà presto disponibile sul sito web del Comune di Lucca.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


venerdì, 22 marzo 2019, 16:46

Pubblicato il bando di concorso pubblico per selezionare il curatore dell'orto botanico

É stato pubblicato oggi sul sito web del Comune di Lucca il bando di concorso pubblico per un posto a tempo pieno e indeterminato come Curatore dell'Orto Botanico di Lucca


mercoledì, 20 marzo 2019, 19:52

Uomo indiziato uomo condannato, un convegno

"La storia delle giustizia si riassume in questa massima e poiché tutti i processi indiziari hanno fatto migliaia di vittime bisogna fermare la follia di un sistema giudiziario che sta implodendo a danno dei cittadini e dello Stato"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:06

"Muoversi in Toscana", ecco la app rinnovata: più intuitiva, multimodale e con il controllo in tempo reale delle criticità

La app 'Muoversi in Toscana' si aggiorna. Rispetto alle versioni precedenti, sono state aggiunte ulteriori importanti funzioni, come il controllo in tempo reale dei ritardi, l'integrazione in un'unica piattaforma di tutte le comunicazioni ufficiali riguardanti la viabilità e la possibilità di accedere ai principali canali social dell'ecosistema digitale di "Muoversi...


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:32

Consorzio: "La minoranza fa saltare il numero legale dell’assemblea, impedendo la discussione del bilancio di fine mandato"

Il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, interviene, con una sua nota ufficiale in merito al mancato numero legale all'assemblea consortile


mercoledì, 20 marzo 2019, 11:48

Accordo Cna per gli artigiani del territorio

Allo scopo di agevolare i propri iscritti, la CNA ha stipulato una convenzione con Banca Consulia di Viale Giusti a Lucca. L’accordo prevede un iter agevolato per offrire ai propri associati consigli sulle opportunità di investimento, sul passaggio generazionale, sulla gestione del patrimonio e su tutte le tematiche collegate


martedì, 19 marzo 2019, 18:47

Monsignor Italo Castellani alla cena degli artigiani

Domenica 24 marzo l'arcivescovo di Lucca, monsignor Italo Castellani, sarà nella sede della Confartigianato per celebrare, alle ore 9.30 la messa con gli artigiani