Anno 7°

giovedì, 4 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

La ASL Toscana nord ovest pronta a recepire il patto regionale per la salute: nuovi finanziamenti in arrivo

mercoledì, 27 marzo 2019, 14:58

Il Patto sociale per la salute siglato con i sindacati confederali, dal presidente Rossi e dai direttori generali delle ASL Toscane a Firenze, verrà recepito anche nella ASL Toscana nord ovest, dopo il confronto con i sindacati aziendali del comparto e della dirigenza. Per questo si sta definendo uno specifico atto con il coinvolgimento di tutti i dipartimenti aziendali interessati.

L'accordo regionale, che sarà replicato nella ASL Toscana nord ovest, garantisce risorse aggiuntive e permette di assicurare il turn over 2019, le assunzioni per nuovi servizi, le stabilizzazioni, le indennità di turno. In particolare nel Patto sociale regionale per la salute, siglato dalla Regione Toscana e dai sindacati confederali della Funzione Pubblica Cgil, Cisl e Uil, sono previste risorse aggiuntive per 9 milioni di euro per il personale del comparto con l'obiettivo di garantire ai cittadini il mantenimento dei livelli di assistenza fin qui conseguiti e una risposta concreta alle criticità emergenti.

Altri 6 milioni di  euro, sono stati stanziati per garantire il riequilibrio dei fondi contrattuali per la dirigenza e serviranno a finanziare progetti come le prestazioni aggiuntive, e anche ad assumere personale dirigente medico e sanitario per sostituire chi va in pensione. Questo ulteriore accordo è stato firmato tra la Regione e le organizzazioni sindacali regionali della dirigenza (Anaao Assomed, Cimo Asmd, Aaroi, Cgil Fp Medici, Cisl Medici, Fassid, Anpo-Ascoti-Fials Medici e Fm aderente Uil Fpl),

“Grazie a questi fondi – sottolinea la direttrice generale, Maria Letizia Casani - sarà possibile affrontare con più tranquillità le importanti sfide che ci attendono, garantendo il turn over, il rafforzamento di settori strategici come il pronto soccorso e la gestione delle liste di attesa”.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

commerciocamera

auditerigi

tambellini

tuscania

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


mercoledì, 3 giugno 2020, 15:42

Il commercio sulle aree pubbliche chiede la riapertura delle fiere

Nel giorno dell’apertura dei confini fra le Regioni italiane ci sono ancora settori di attività che non vedono all’orizzonte la possibilità di riprendere il proprio lavoro. Nonostante molte evidenti incongruenze fra le varie merceologie. E’ il caso dei mercati e delle fiere, riaperti i primi, ancora ferme le seconde


mercoledì, 3 giugno 2020, 12:00

Da Crédit Agricole Italia e Fondazione Carismi 300 tablet per la Federazione Regionale delle Misercordie della Toscana

Ogni Associazione ha ricevuto un tablet per far collegare i pazienti e gliCrédit Agricole Italia e Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato di nuovo insieme per fronteggiare l’emergenza Coronavirus e fornire un aiuto concreto alle associazioni presenti sul territorio ospiti di RSA e RSD con i propri familiari


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 3 giugno 2020, 08:36

Nasce a Lucca “Max Ima Srl”: un nuovo successo per l'imprenditoria del territorio

Si consolida e si espande a Lucca la presenza del Gruppo Deverio, da sempre un riferimento nella Lucchesia per l’industria meccanica, grazie alla volontà ed alla intraprendenza di una imprenditrice, Ing. Ilaria Deverio


lunedì, 1 giugno 2020, 12:44

Covid-19: l'infettivologo della Asl Spartaco Sani contro la riapertura delle regioni

Spartaco Sani, primario delle malattie infettive dell’ospedale di Livorno e responsabile delle malattie infettive per l’ASL Toscana nord ovest si dice preoccupato per una eventuale seconda ondata: ci mancava solo lui!


lunedì, 1 giugno 2020, 12:11

Disservizi telefonici, responsabilità del gestore ed obbligo di risarcimento in favore dell'utente

Una recente delibera del Co.Re.Com. Toscana ha accolto le richieste di un utente di Altopascio nei confronti di un gestore telefonico, a seguito della contestazione per gravi disservizi. Nel merito, il consumatore ha contestato la mancanza di trasparenza della proposta contrattuale, nonché le fatture emesse dal gestore per l'importo di...


lunedì, 1 giugno 2020, 12:11

Pubblicato il nuovo bando per l’assegnazione delle borse di studio dedicate a Carlo Ludovico Ragghianti e a Licia Collobi

La Fondazione Centro Studi sull’Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti, grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, bandisce per il quarto anno consecutivo due borse di studio del valore di 10 mila euro ciascuna finalizzate a percorsi di ricerca aventi per oggetto le personalità e l’opera di...