Anno 7°

mercoledì, 18 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

La Fillea CGIL Lucca partecipa alla protesta del settore lapideo e proclama sciopero il primo aprile

mercoledì, 27 marzo 2019, 16:49

“Sì alle cave” è la posizione assunta dalla segreteria e dal direttivo della Fillea CGIL di Lucca. C’è molta preoccupazione anche in provincia di Lucca per il futuro del settore lapideo, sia al monte che al piano. 

"L’attività estrattiva e la trasformazione - si legge nel comunicato -, se fatte in sicurezza e nel rispetto di ambiente e paesaggio, sono un’enorme ricchezza anche per il nostro territorio in termini di sviluppo e di occupazione.

Nel settore serve chiarezza normativa per dare certezze e programmare investimenti. Si riscontra talvolta ingiustificata penalizzazione delle imprese lapidee situate in Versilia e Garfagnana. E’ indispensabile salvaguardare cave storiche e rappresentative dell’identità del territorio, altrimenti destinate alla chiusura per mancanza di obiettivi sostenibili economicamente.

Sono a rischio le aziende che, situate nelle aree contigue di cava del Parco, destinate da secoli all’estrazione, sono le più virtuose per effetto della disciplina di maggior rigore cui sono assoggettate. E’ a rischio la montagna, perché le cave nell’Alta Versilia e Garfagnana permettono la sopravvivenza dei comuni montani.

Quindi la Fillea CGIL di Lucca si unisce alla protesta di Massa Carrara e proclama 8 ore di sciopero del settore per l’intera giornata di lunedì 1° aprile per: l’incremento dell’occupazione e qualità del lavoro, perché sia tutelata la prosecuzione dell’attività estrattiva, per lavorare in sicurezza, per avere regole chiare e certe, per uno sviluppo sostenibile".


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


mercoledì, 18 settembre 2019, 14:20

Ugl/Fna chiede più fermate per i disabili

Il segretario provinciale Ugl/Fna Cipriano Paolinelli chiede che in ogni frazione di ogni comune sia predisposta almeno una fermata per la salita e la discesa dei disabili


mercoledì, 18 settembre 2019, 11:24

Lo yoga finanziario a Lucca al Festival Economia e Spiritualità

I consigli di Davide Francesco Sada di Moneysurfers.com al Festival dell’Economia e della Spiritualità di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 17 settembre 2019, 17:07

Ingegneria gestionale di Pisa si presenta alle aziende di Confindustria Toscana Nord

Prima un Protocollo di intesa generale - sottoscritto nel 2017 da Confindustria Toscana Nord e l'Università degli studi di Pisa - poi ulteriori contatti ed intese con i Dipartimenti di Chimica Industriale ed Ingegneria per iniziative operative che avvicinino studenti, imprese e mondo accademico


sabato, 14 settembre 2019, 11:03

Al via a Lucca il Festival Economia e Spiritualità

Saranno i Dialoghi sulla ricchezza, ad aprire martedì 17 settembre a Lucca la quarta edizione del Festival Economia e Spiritualità


venerdì, 13 settembre 2019, 17:17

Al via The Micam, a Milano calzature in fiera

Si scaldano i motori per The Micam, la rassegna dell'industria calzaturiera che, quest'anno, festeggia il 50° anno dal suo esordio. Questa edizione, che si terrà a Milano dal 15 al 18 di settembre, vedrà la presenza di 1303 espositori - 695 italiani e 608 internazionali - su oltre 60.000 mq,...


venerdì, 13 settembre 2019, 10:12

Poste Italiane, investimenti sempre più responsabili

Poste Italiane compie un ulteriore passo in avanti in tema di sostenibilità. Il Fondo DEO di Poste Vita, gestito da UBS, ha ottenuto la massima valutazione da parte di GRESB, organizzazione internazionale di riferimento a livello globale che valuta le performance ESG degli investimenti Real Estate