Anno 7°

mercoledì, 22 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

La Fillea CGIL Lucca partecipa alla protesta del settore lapideo e proclama sciopero il primo aprile

mercoledì, 27 marzo 2019, 16:49

“Sì alle cave” è la posizione assunta dalla segreteria e dal direttivo della Fillea CGIL di Lucca. C’è molta preoccupazione anche in provincia di Lucca per il futuro del settore lapideo, sia al monte che al piano. 

"L’attività estrattiva e la trasformazione - si legge nel comunicato -, se fatte in sicurezza e nel rispetto di ambiente e paesaggio, sono un’enorme ricchezza anche per il nostro territorio in termini di sviluppo e di occupazione.

Nel settore serve chiarezza normativa per dare certezze e programmare investimenti. Si riscontra talvolta ingiustificata penalizzazione delle imprese lapidee situate in Versilia e Garfagnana. E’ indispensabile salvaguardare cave storiche e rappresentative dell’identità del territorio, altrimenti destinate alla chiusura per mancanza di obiettivi sostenibili economicamente.

Sono a rischio le aziende che, situate nelle aree contigue di cava del Parco, destinate da secoli all’estrazione, sono le più virtuose per effetto della disciplina di maggior rigore cui sono assoggettate. E’ a rischio la montagna, perché le cave nell’Alta Versilia e Garfagnana permettono la sopravvivenza dei comuni montani.

Quindi la Fillea CGIL di Lucca si unisce alla protesta di Massa Carrara e proclama 8 ore di sciopero del settore per l’intera giornata di lunedì 1° aprile per: l’incremento dell’occupazione e qualità del lavoro, perché sia tutelata la prosecuzione dell’attività estrattiva, per lavorare in sicurezza, per avere regole chiare e certe, per uno sviluppo sostenibile".


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


martedì, 21 maggio 2019, 22:21

Conflavoro Pmi su crisi d’impresa e obbligo revisori per le Srl: “Politica ascolti aziende senza gravarle di altri oneri”

L’associazione del presidente Roberto Capobianco prende posizione sugli emendamenti al codice della crisi d’impresa e chiede minori oneri per i titolari di aziende: “Così non si aiuta la ripresa”


martedì, 21 maggio 2019, 17:11

Prestigiosa nomina per Marcello Bertocchini nel collegio dei revisori dell’ACRI

Il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, infatti, nel corso dell’assemblea dell’ACRI, svoltasi questa mattina, martedì 21 maggio, a Roma, è stato nominato membro del Collegio dei revisori dei conti dell’Associazione che riunisce le Fondazioni e le Casse di Risparmio italiane


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 21 maggio 2019, 16:16

Un incontro con il territorio per illustrare le strategie della Fondazione Crl

Solidità, sostenibilità, sussidiarietà: sono queste le parole-chiave alle quali il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Marcello Bertocchini, ha voluto improntare l’Incontro con il Territorio, una iniziativa svoltasi lunedì pomeriggio nell’auditorium di San Micheletto, organizzata per illustrare ai rappresentanti delle istituzioni e ai maggiori stakeholder della provincia le...


martedì, 21 maggio 2019, 15:46

La dirigenza dell’Azienda Usl Toscana Nord: “Il San Luca è un ospedale che funziona”

Questo è quanto emerge dai dati raccolti, con riferimento all’ultimo anno, che sono stati presentati, questa mattina in conferenza stampa, dai due dirigenti dell’azienda USL Toscana nord-ovest: la direttrice generale, Maria Letizia Casani, ed il direttore sanitario, Lorenzo Roti


martedì, 21 maggio 2019, 13:42

Banca di Pescia e Cascina, positivi i dati di bilancio

55 milioni di euro erogati complessivamente nel 2018, di cui quasi 36 milioni a favore di famiglie o persone fisiche, e poco meno di 20 milioni al sostegno di attività economiche


lunedì, 20 maggio 2019, 20:53

Impianti sportivi: mutui a tasso zero per gli enti locali e super-agevolato per le associazioni

Grazie a un protocollo d’intesa sottoscritto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e dall’Istituto per il Credito sportivo, nel prossimo triennio enti pubblici e associazioni sportive della provincia di Lucca potranno usufruire, oltre che dei contributi a fondo perduto erogati dalla Fondazione, anche di mutui a tasso ‘super-agevolato’ messi...