Anno 7°

domenica, 21 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Bpm, un diamante è per... mai

sabato, 6 aprile 2019, 19:50

Si è svolta nella giornata di oggi (sabato 6 aprile) l'assemblea dei soci di Banco Bpm, il terzo Gruppo bancario del nostro Paese. All'evento era presente anche una delegazione unitaria dei sindacati di categoria (Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin), composta da sindacalisti provenienti anche da diverse province della Toscana.

Tra questi era presente anche Luca Della Pina, il segretario coordinatore della FABI (Federazione Autonoma Bancari Italiani, il sindacato più rappresentativo della categoria) di Lucca e Massa Carrara, il quale spiega le motivazioni di questa protesta contenute in un comunicato stampa unitario:

Nelle ultime settimane i bancari di molte realtà del Gruppo colpite dallo scandalo diamanti, tra cui la nostra Provincia, si sono riuniti in assemblee in cui è stata decisa all'unanimità la proclamazione dello stato di agitazione, che porterà anche allo sciopero e a manifestazioni di piazza, se la banca non adotterà le misure richieste dai lavoratori.

In pratica i dipendenti del Banco Bpm chiedono con forza che la banca, così come stanno facendo gli altri tre Gruppi bancari coinvolti nella vicenda (Banca Intesa, Unicredit e Mps), risarcisca totalmente i clienti che  hanno investito in diamanti, prendendo indietro le pietre o i certificati (in caso di deposito presso la società IDB, la società che vendeva i i diamanti fallita il 15 gennaio scorso).

Della Pina ribadisce la piena buona fede da parte dei dipendenti, in quanto  sono stati essi stessi destinatari delle medesime informazioni trasferite alla clientela, poi rivelatesi successivamente omissive ed ingannevoli, come ha stabilito anche il provvedimento dell'Antitrust del  30 ottobre 2017. La buona fede dei lavoratori è confermata inequivocabilmente  anche dal fatto che spesso i diamanti sono stati acquistati dai colleghi stessi e dai loro familiari e conoscenti. Queste nostre iniziative hanno lo scopo di far recuperare quel rapporto fiduciario con la clientela che è alla base del futuro lavorativo dei dipendenti del settore del credito. 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


sabato, 20 luglio 2019, 13:35

Consorzio di bonifica, conto economico 2018: 700 mila euro di utili

Lunedì 22 l’Assemblea del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord è chiamata a discutere la proposta del Conto economico riferito all'esercizio 2018: in pratica, il bilancio consuntivo dello scorso anno. E per il sesto anno consecutivo, l’Ente consortile chiude in attivo


venerdì, 19 luglio 2019, 16:26

Mercato Antiquario: un avviso pubblico per migliorare la disposizione degli operatori e la distribuzione delle categorie merceologiche su 41 posti

È stato pubblicato sul sito del Comune di Lucca l'avviso pubblico per la miglioria del mercato antiquario di Lucca riservata agli operatori già titolari di spazio e interessati a cambiare la propria collocazione nell'ambito del circuito della manifestazione, una delle più antiche e importanti d'Italia del settore


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 18 luglio 2019, 16:19

Pums: individuati i cinque macro-temi su cui si concentrerà il lavoro di provincia e comuni

Meno automobili sulle strade, più biciclette e traffico delle merci il più possibile trasferito da gomma a rotaia. E' questo l'obiettivo ambizioso – ma concretizzabile a piccoli passi – emerso dal tavolo provinciale sulla mobilità sostenibile coordinato dalla Provincia di Lucca e svoltosi ieri (mercoledì 17 luglio) a Palazzo Ducale


giovedì, 18 luglio 2019, 11:13

Toscana quarta regione d'Italia per carta e cartone raccolti

La Toscana si conferma una delle regioni più performanti d’Italia nella raccolta differenziata di carta e cartone con una raccolta superiore a 295 mila tonnellate e un pro capite di 78,4 kg/ab. Un ottimo risultato se confrontato con la media nazionale pari a 56,3 kg/ab


mercoledì, 17 luglio 2019, 16:57

Metro, Filt-Cgil interviene sul bando per direttore generale

La Filt-Cgil Lucca (Federazione Italiana Lavoratori Trasporti) interviene sul bando di concorso per direttore generale alla Metro srl


mercoledì, 17 luglio 2019, 15:22

Lavori a Porta Sant'Anna, Confesercenti: "Nuovo grido di allarme dei commercianti"

Nuovo grido di allarme da parte dei commercianti di Sant’Anna dopo la notizia di un nuovo ritardo al completamento dei lavori alla rotatoria