Anno 7°

mercoledì, 22 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

IMT, inaugurato il nuovo anno accademico con l’economista Lucrezia Reichlin

martedì, 2 aprile 2019, 20:18

di giulia del chiaro

Il nuovo anno accademico – quello 2018-2019 – della scuola IMT Alti Studi di Lucca è stato inaugurato, questo pomeriggio nella chiesa di San Francesco, con una cerimonia, anticipata da un corteo in toghe tradizionali, che ha ripercorso la storia dell’istituto lucchese e gli obiettivi raggiunti nei suoi tredici anni di attività, accompagnata da una lezione sull’Europa tenuta dalla professoressa di economia Lucrezia Reichlin.

16 docenti a tempo indeterminato, 32 ricercatori, 137 studenti. Questi gli attuali numeri della scuola che, “ogni anno – ha spiegato il direttore Pietro Pietrini – compie un’attenta e scrupolosa selezione tra i molti giovani talentuosi – mille e quattrocento nel 2018 – che, provenienti da tutto il mondo, ambiscono a prendere parte ai programmi di dottorato che IMT offre”.

“Una realtà divenuta solida e centrale per la nostra città – ha sottolineato il sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini – e che la vede, alla fine di un percorso di crescita, divenire sempre più indipendente e centrale per il panorama culturale italiano”. Un’indipendenza, quella che la scuola ha raggiunto con il 2019, che è stata ricordata anche dal Presidente della Fondazione Lucchese per l’Alta Formazione e la Ricerca, Marcello Bertocchini, che, rammentando come Lucca abbia sempre investito e continuerà ad investire su una scuola divenuta un’istituzione per il territorio, ha spiegato come la IMT, inizialmente appoggiata economicamente da diversi soggetti come la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, oggi si sia emancipata divenendo autonoma e capace di autogoverno. È a partire dal nuovo anno accademico, infatti, che la scuola, nel cui consiglio di amministrazione sono sempre stati presenti soggetti nominati dalla FLAFR, vedrà questi ultimi assumere solo ruoli consultivi “come segno – ha concluso Bertocchini – del riconoscimento di autonomia e della massima fiducia a IMT”.

Un nuovo anno accademico, dunque, nel segno dell’autonomia, del prestigio e della continuità. “Nata nel 2005, la IMT è un’istituzione accademica organizzata come scuola di dottorato e centro di ricerca. Sin dalla sua istituzione – ha detto, infatti, Pietrini – si è distinta per qualità, capacità innovativa e approccio multidisciplinare che l’hanno resa capace di crescere e di offrire opportunità di impiego ai suoi studenti”.

Sono proprio i dati a mostrare come la IMT, oltre ad aver visto crescere il numero di domande di ammissione ogni anno, a testimonianza del riconoscimento culturale attribuito alla scuola, abbia ottenuto percentuali elevate di impiego degli studenti spesso già prima della fine del dottorato (46 percento in istituti di ricerca o università, 22 percento in imprese private e il 21 percento in istituzioni).

A chiudere la giornata inaugurale una lezione, tenuta dalla professoressa di economia della London Businness School, Lucrezia Rechlin, dal titolo “Europa tra regole e mercato” che, in un’epoca difficile per l'economia e per il panorama politico europeo, capace di mettere in discussione le fondamenta dell'Europa unita come l'hanno voluta i suoi padri fondatori, ha ripercorso la storia dell’Europa e dell’Euro a partire dalle ragioni che li hanno originati, fino alla crisi del 2008 e all’attuale situazione vent’anni dopo.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


martedì, 21 maggio 2019, 22:21

Conflavoro Pmi su crisi d’impresa e obbligo revisori per le Srl: “Politica ascolti aziende senza gravarle di altri oneri”

L’associazione del presidente Roberto Capobianco prende posizione sugli emendamenti al codice della crisi d’impresa e chiede minori oneri per i titolari di aziende: “Così non si aiuta la ripresa”


martedì, 21 maggio 2019, 17:11

Prestigiosa nomina per Marcello Bertocchini nel collegio dei revisori dell’ACRI

Il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, infatti, nel corso dell’assemblea dell’ACRI, svoltasi questa mattina, martedì 21 maggio, a Roma, è stato nominato membro del Collegio dei revisori dei conti dell’Associazione che riunisce le Fondazioni e le Casse di Risparmio italiane


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 21 maggio 2019, 16:16

Un incontro con il territorio per illustrare le strategie della Fondazione Crl

Solidità, sostenibilità, sussidiarietà: sono queste le parole-chiave alle quali il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Marcello Bertocchini, ha voluto improntare l’Incontro con il Territorio, una iniziativa svoltasi lunedì pomeriggio nell’auditorium di San Micheletto, organizzata per illustrare ai rappresentanti delle istituzioni e ai maggiori stakeholder della provincia le...


martedì, 21 maggio 2019, 15:46

La dirigenza dell’Azienda Usl Toscana Nord: “Il San Luca è un ospedale che funziona”

Questo è quanto emerge dai dati raccolti, con riferimento all’ultimo anno, che sono stati presentati, questa mattina in conferenza stampa, dai due dirigenti dell’azienda USL Toscana nord-ovest: la direttrice generale, Maria Letizia Casani, ed il direttore sanitario, Lorenzo Roti


martedì, 21 maggio 2019, 13:42

Banca di Pescia e Cascina, positivi i dati di bilancio

55 milioni di euro erogati complessivamente nel 2018, di cui quasi 36 milioni a favore di famiglie o persone fisiche, e poco meno di 20 milioni al sostegno di attività economiche


lunedì, 20 maggio 2019, 20:53

Impianti sportivi: mutui a tasso zero per gli enti locali e super-agevolato per le associazioni

Grazie a un protocollo d’intesa sottoscritto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e dall’Istituto per il Credito sportivo, nel prossimo triennio enti pubblici e associazioni sportive della provincia di Lucca potranno usufruire, oltre che dei contributi a fondo perduto erogati dalla Fondazione, anche di mutui a tasso ‘super-agevolato’ messi...