Anno 7°

venerdì, 29 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Nasce a Lucca il digitale a domicilio

martedì, 2 aprile 2019, 16:55

"Questa mattina si è tenuta la presentazione del progetto 'Digitale a domicilio' presso il centro Bucaneve ed ha riscosso, già nei primi momenti di presentazione un ottimo successo con l'entusiasmo di tutti i presenti" rende noto la consigliera comunale Silvia Del Greco (PD). "Sono orgogliosa - prosegue - di aver portato avanti questa idea e ringrazio la Fondazione Cassa di Risparmio per aver contribuito a questa fantastica iniziativa. Ringrazio soprattutto l'assessora Ilaria Vietina e l'assessore Gabriele Bove per aver gestito e contributo in modo entusiastico nell'organizzazione e nella buona riuscita dell'avvio del progetto".
"Il comune di Lucca, attraverso l'Auser volontariato territoriale di Lucca e alcuni giovani educatori, va direttamente nelle case a portare un servizio importante, perché nell'epoca odierna Internet è a tutti gli effetti un servizio - scrive la consigliera - Questa iniziativa, infatti, per me ha un fortissimo valore sociale, come lo ha avuto nella sua prima applicazione avvenuta nel comune di Capannori a partire dal 2016, che ha visto una forte partecipazione da parte di tutti i cittadini dell'intero comune, con esiti più che positivi. Permettere a chi oggi si sente escluso da alcuni importanti canali di comunicazione e informazione, di poterci entrare in modo consapevole, accompagnato passo passo da un educatore e quindi senza rischio. Attraverso l'alfabetizzazione a domicilio creiamo le basi per una democrazia ancora più fattiva, credo fortemente nella partecipazione, nel senso di comunità e dove la semplificazione della vita quotidiana trovano finalmente una soluzione, per tutte quelle persone che non si sono mai avvicinate al mondo informatico. Per migliorare la qualità della vita delle persone c'è bisogno del coraggio di innovare, sperimentare e provare a sfruttare nuove vie da percorrere per creare nuove finestre sul mondo. È un cambiamento oggi molto sentito dalle persone e pertanto anche a Lucca ci prendiamo la briga di andare casa per casa ad aiutare tutti a utilizzare Internet in modo utile e sicuro. Puntiamo con forza sulla digitalizzazione delle persone, sia perché libera i cittadini dal fare le code agli uffici, sia perché diamo a tutti le stesse possibilità di accesso a informazioni e strumenti utili".
Il progetto sarà presentato venerdì 5 aprile alle 10 alla ex scuola elementare del Piaggione. Per richiedere il servizio gratuito: auserluccainsieme@auser.toscana.it oppure 0583496026.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

commerciocamera

auditerigi

tambellini

tuscania

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


venerdì, 29 maggio 2020, 17:16

Coronavirus, il plasma della Kedrion odora di Marcucci: accuse politiche strumentali e senza senso

Mai avremmo immaginato, neppure nei nostri incubi peggiori, che avremmo finito, un giorno, per difendere la famiglia Marcucci, ma tant'è: l'imbecillità umana non conosce confini, ma, purtroppo, partiti


venerdì, 29 maggio 2020, 14:07

Giambastiani: "Misure più incisive sul fronte dei parcheggi da parte del comune"

E’ il responsabile Centro Storico di Confesercenti Lucca, Massimiliano Giambastiani, ad intervenire sulla fase 2 con particolare riferimento alla necessità di incentivare l’afflusso dei clienti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 29 maggio 2020, 13:59

Vacanze e coronavirus: ecco i suggerimenti degli esperti

Ripartenza. Mare, montagna o città? Distanziamento sociale e mascherine: come comportarsi con i bambini in vacanza?


venerdì, 29 maggio 2020, 12:12

Tuinà, cura del corpo con professionalità e innovazione contro ogni abusivismo

Sentirsi coccolati e curati da mani professionali, e sempre aggiornate sulle ultime tendenze, è il desiderio di ogni – assiduo o meno – frequentatore di centri benessere e dedicati alla cura del corpo. Lo ha capito bene Tuinà, il centro estetico di San Marco che ogni giorno accoglie la propria...


mercoledì, 27 maggio 2020, 18:42

Didattica a distanza, i genitori si sono rotti le palle e hanno ragione: "A settembre si ritorni in classe"

Il comitato No dad di Lucca e provincia stronca senza possibilità di appello la didattica a distanza adottata senza alcuna sperimentazione durante questa fase emergenziale: finalmente qualcuno che apre il cervello


mercoledì, 27 maggio 2020, 18:37

Dai campeggi alle spiagge e gli estetisti, un’ordinanza con tutte le linee guida anti-Covid

Prima regola, che è poi una conferma: la distanza di sicurezza obbligatoria tra le persone per ridurre il rischio di contagio da coronavirus è un metro, ma in Toscana continua ad essere raccomandato il metro e ottanta. In caso di attività sportiva i metri diventano due