Anno 7°

venerdì, 24 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

San Vito, oltre 9 milioni di euro di cantieri per i quartieri social: il sopralluogo delle commissioni lavori pubblici ed urbanistica

venerdì, 19 aprile 2019, 15:54

Torna a splendere il quartiere di San Vito, grazie ai tanti lavori in partenza: possibili grazie agli oltre 9milioni di euro di finanziamenti richiesti ed intercettati dall'Amministrazione comunale sulla linea di stanziamento nazionale dei quartieri social.

Le commissioni lavori pubblici ed ambiente e urbanistica del Consiglio comunale, presiedute rispettivamente da Daniele Bianucci e Francesca Pierotti, hanno effettuato un sopralluogo nella zona: dove sono già partiti i primissimi cantieri e dove, soprattutto, molte opere saranno realizzate nei mesi a venire. Erano presenti anche gli assessori Giovanni Lemucchi e Serena Mammini, oltre ai tecnici di Comune e ERP che seguono i progetti.

"Si tratta di un impegno importante, costruito e condiviso coi cittadini e con le associazioni del quartiere – sottolineano Daniele Bianucci e Francesca Pierotti – Dopo un periodo di incertezza legato ai rinvii decisi dal governo nazionale, finalmente i progetti vedono la luce: è con soddisfazione che apprendiamo quindi che l'importante mobilitazione che l'Amministrazione comunale ha portato avanti, per scongiurare l'azzeramento dei finanziamenti già garantiti, ha raggiunto il suo scopo. In questa maniera potremo dare un contributo importante alla piena riqualificazione di un'area, quella di San Vito appunto, dove l'attenzione e la cura dell'Amministrazione comunale vuole essere sempre maggiore. I lavori, così come è già accaduto per la progettazione, andranno avanti passo passo, in stretta connessione con gli abitanti della zona. E la priorità sarà di realizzare strutture accessibili a tutte e a tutti, tenendo in piena considerazione l'attenzione per il risparmio energetico".

Tanti i lavori in programma grazie ai finanziamenti. In questi giorni prende il via la riqualificazione dell'ex distretto di Via Giorgini (il cantiere andrà avanti fino a luglio 2020, investimento di 735mila euro). La struttura (che conterrà anche una ludoteca) sarà messa a disposizione degli abitanti, dopo la sua ristrutturazione, la realizzazione di impianti fotovoltaici e la costruzione di un ascensore esterno. L'immobile (compresa la nuova area verde a corredo) sarà senza barriere architettoniche e altissimo risparmio energetico. Già partite invece le opere di recupero dei locali parrocchiali, che termineranno a giugno, per un investimento di 88mila euro. In partenza anche il rifacimento degli impianti sportivi della scuola media Chelini, che si concluderà a luglio per un investimento di 170mila euro: vedranno la luce uno skate park e uno spazio polivalente, tra cui un campo per il basket di inlcusione. Molto complesse, invece, sono le operazioni pianificate in piazzale Ludovico Ariosto: dove in programma c'è la riqualificazione di tre palazzi, con 55 famiglie coinvolte (36 sono alloggi ERP). Grazie a un investimento complessivo da 7milioni e mezzo di euro, sta partendo il recupero degli alloggi volano: dopodiché a settembre sarà possibile avviare il cantiere nella sua interezza, che si completerà entro marzo 2022. Grande attenzione, infine, anche per la mobilità sostenibile: a giugno parte la realizzazione delle nuove piste ciclabili che collegheranno l'intero quartiere (investimento da 710mila euro), con un cantiere che durerà poco meno di un anno.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


giovedì, 23 maggio 2019, 20:04

Nannini Auto verso l'era dell'ibrido

La Nannini Auto, concessionaria ufficiale Suzuki per Lucca e provincia, ha una lunga storia alle spalle ma è pronta ad andare verso il futuro dell'auto, sempre più orientato sulla tecnologia ibrida


giovedì, 23 maggio 2019, 16:37

Farmaci anticoagulanti orali, sentenza d'appello del consiglio di Stato: "L'ASL ha operato bene"

Anche la sentenza d’appello del Consiglio di Stato, dopo il TAR della Toscana, ha dato ragione all’Azienda USL Toscana nord ovest in merito ad un ricorso di una ditta farmaceutica sull’utilizzo di farmaci anticoagulanti orali, con una pronuncia che costituisce uno dei primi precedenti in materia a livello regionale e...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 23 maggio 2019, 14:34

Il Consorzio aderisce al secondo sciopero globale per il clima, lanciato dalla giovanissima Greta Thunberg

Il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord è in prima fila per prevenire e combattere gli effetti dei cambiamenti climatici: e per questo, aderisce alle manifestazioni in programma domani (venerdì 24 maggio) per il secondo sciopero globale per il clima, promosso a livello globale dalla giovanissima ragazza di origini svedesi,...


mercoledì, 22 maggio 2019, 15:04

Cristian Bigotti è il nuovo amministratore di Metro e Giuliano Grazzini il nuovo presidente di Farmacie

Si sono tenute le assemblee di Metro Srl e Alliance Farmacie Comunali SpA per l'approvazione del bilancio di esercizio 2018 e la nomina dei nuovi vertici amministrativi e di controllo.


mercoledì, 22 maggio 2019, 14:12

Opere pubbliche: gli interventi principali della provincia di Lucca per il periodo 2019-2021 in lucchesia

Scuole, strade, infrastrutture viarie ma anche edifici del patrimonio pubblico provinciale. E’ in questi settori che si concentreranno in particolare gli investimenti della Provincia di Lucca nel prossimo triennio grazie all’approvazione del Dup che, tra gli allegati, ha il Piano triennale delle opere pubbliche di competenza provinciale fino al 2021


mercoledì, 22 maggio 2019, 14:11

Finanza pubblica: via libera al bilancio preventivo 2019 della provincia di Lucca e al bilancio pluriennale 2019-2021

La provincia di Lucca guarda avanti. E lo fa con maggiore ottimismo rispetto al passato grazie all’approvazione del bilancio preventivo del 2019, del bilancio pluriennale 2019-2021 e del Dup 2019, il Documento unico di programmazione dell’ente di Palazzo Ducale che, in sostanza, pianifica il lavoro nel medio periodo e indica...