Anno 7°

venerdì, 24 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

L'azienda USL Toscana nord ovest: "Vicini alla nostra operatrice; il caso sarà gestito come evento-sentinella"

venerdì, 10 maggio 2019, 23:07

In merito all’aggressione di una dipendente nella cittadella della salute “Campo di Marte”, l’azienda esprime vicinanza alla propria infermiera ed evidenzia che la segnalazione del grave episodio è stata subito presa in carico dalla direzione aziendale, che si è attivata perché l’accaduto venga gestito come evento-sentinella, in quanto “indicatore di possibili problemi nell’assistenza e nell’organizzazione dei servizi sanitari e socio-sanitari”.

Verranno quindi effettuati approfondimenti per capire se, all’interno del servizio interessato, siamo presenti elementi di criticità su cui intervenire, al di là della gestione del livello di aggressività da parte dell’utenza, purtroppo in preoccupante aumento.

In questi casi, inoltre, l’Azienda mette anche a disposizione il servizio interno di benessere organizzativo con psicologi specializzati in grado di fornire un supporto agli operatori aggrediti.

Negli ultimi mesi gli sforzi dell’Azienda si sono concentrati sui settori risultati più a rischio, ma con  la volontà di estendere queste azioni di miglioramento anche ad altre strutture.

In particolare in Pronto Soccorso sono stati attuati accorgimenti per contenere i tempi di attesa, percorsi specifici per pazienti agitati o sotto l’effetto di sostanze d’abuso, partecipazione al gruppo di lavoro aziendale, vigilanza interna che staziona in PS nei periodi tra le ronde, audit periodici e formazione del personale (con il coinvolgimento del gruppo di lavoro, della struttura che si  occupa di benessere organizzativo, del settore della sicurezza dei pazienti e dei medici competenti).

Lucca è stata inoltre la prima realtà a dotarsi, in tutto l’ambito territoriale, di cartellonistica per “tolleranza zero”, in cui si invita la popolazione a  rivolgersi con fiducia e con rispetto agli operatori sanitari, ricordando pero che si tratta di pubblici ufficiali al servizio dei cittadini.

L’Azienda USL Toscana nord ovest sanitaria ha inoltre costituito un gruppo di lavoro aziendale per l’analisi e la prevenzione del rischio di aggressioni a danno degli operatori sanitari, coordinato dal direttore del servizio Prevenzione e protezione, Emilio Giovannini, ed a cui partecipano sia rappresentanti delle professioni che delle funzioni tecniche di staff.

Questo gruppo di lavoro è impegnato ad armonizzare in ambito aziendale le modalità di segnalazione dell'evento, di gestione della segnalazione offrendo ai dipendenti supporto post evento, fino a definire criteri uniformi per la valutazione del rischio presso le strutture ASL.

Questo per favorire sia la raccolta che l’analisi dei dati delle aggressioni in una logica sistemica, volta alla prevenzione del rischio per gli operatori ed alla  salute dei pazienti. Si sta quindi lavorando ad azioni preventive rivolte alla formazione del personale, all’organizzazione del lavoro ed agli interventi di tipo ambientale. Viene effettuata un’analisi dei dati delle aggressioni, vengono condotti sopralluoghi ed interviste negli ambienti di lavoro più esposti e si sta revisionando anche la letteratura scientifica sulla materia. Grazie a questo lavoro si sta cercando di far emergere anche i casi che finora non venivano segnalati.

Da ricordare inoltre che fin dall’avvio del Sistema di Monitoraggio degli Errori in Sanità nel 2009, divenuto un Livello Essenziale di Assistenza (LEA) nel 2011, le aggressioni nei confronti degli operatori sanitari sono considerate nei casi più gravi - come quello avvenuto ieri a Campo di Marte -  degli eventi sentinella. Come detto, poi, gli operatori hanno anche a disposizione il servizio di benessere organizzativo. Inoltre, il gruppo di lavoro aziendale predispone una o più azioni di miglioramento gestibili sia a livello locale che aziendale, con il supporto delle strutture di staff.

Da evidenziare inoltre che in Asl Toscana nord ovest i settori della sicurezza del paziente e della sicurezza degli utenti lavorano insieme, nella convinzione che siano queste le due facce di un unico grande problema.


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


giovedì, 23 maggio 2019, 20:04

Nannini Auto verso l'era dell'ibrido

La Nannini Auto, concessionaria ufficiale Suzuki per Lucca e provincia, ha una lunga storia alle spalle ma è pronta ad andare verso il futuro dell'auto, sempre più orientato sulla tecnologia ibrida


giovedì, 23 maggio 2019, 16:37

Farmaci anticoagulanti orali, sentenza d'appello del consiglio di Stato: "L'ASL ha operato bene"

Anche la sentenza d’appello del Consiglio di Stato, dopo il TAR della Toscana, ha dato ragione all’Azienda USL Toscana nord ovest in merito ad un ricorso di una ditta farmaceutica sull’utilizzo di farmaci anticoagulanti orali, con una pronuncia che costituisce uno dei primi precedenti in materia a livello regionale e...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 23 maggio 2019, 14:34

Il Consorzio aderisce al secondo sciopero globale per il clima, lanciato dalla giovanissima Greta Thunberg

Il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord è in prima fila per prevenire e combattere gli effetti dei cambiamenti climatici: e per questo, aderisce alle manifestazioni in programma domani (venerdì 24 maggio) per il secondo sciopero globale per il clima, promosso a livello globale dalla giovanissima ragazza di origini svedesi,...


mercoledì, 22 maggio 2019, 15:04

Cristian Bigotti è il nuovo amministratore di Metro e Giuliano Grazzini il nuovo presidente di Farmacie

Si sono tenute le assemblee di Metro Srl e Alliance Farmacie Comunali SpA per l'approvazione del bilancio di esercizio 2018 e la nomina dei nuovi vertici amministrativi e di controllo.


mercoledì, 22 maggio 2019, 14:12

Opere pubbliche: gli interventi principali della provincia di Lucca per il periodo 2019-2021 in lucchesia

Scuole, strade, infrastrutture viarie ma anche edifici del patrimonio pubblico provinciale. E’ in questi settori che si concentreranno in particolare gli investimenti della Provincia di Lucca nel prossimo triennio grazie all’approvazione del Dup che, tra gli allegati, ha il Piano triennale delle opere pubbliche di competenza provinciale fino al 2021


mercoledì, 22 maggio 2019, 14:11

Finanza pubblica: via libera al bilancio preventivo 2019 della provincia di Lucca e al bilancio pluriennale 2019-2021

La provincia di Lucca guarda avanti. E lo fa con maggiore ottimismo rispetto al passato grazie all’approvazione del bilancio preventivo del 2019, del bilancio pluriennale 2019-2021 e del Dup 2019, il Documento unico di programmazione dell’ente di Palazzo Ducale che, in sostanza, pianifica il lavoro nel medio periodo e indica...