Anno 7°

domenica, 9 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Cna: "Piano dei mercati frutto di concertazione"

martedì, 18 giugno 2019, 15:28

In riferimento alla problematica dei mercati nel Comune di Lucca, la Cna ritiene utile portare il proprio contributo.

"L’associazione nell’ultimo anno ha organizzato nel Comune di Lucca una serie di mercati nelle piazze del centro storico al fine di rendere visibili ai turisti e ai lucchesi le lavorazioni artigianali e tipicamente di “Made in Italy” - si legge nella nota di CNA - .

Per fare questo ha effettuato delle scelte di qualità, con prodotti esclusivamente del territorio lucchese o tipici di altre regioni italiane. Oltre a ciò la decisione, effettuata su richiesta dell’assessore Mercanti, di utilizzare a rotazione le diverse piazze, è nata con la precisa volontà di aiutare a promuovere diverse zone del centro storico e le attività che in queste si trovano.

I mercati gestiti dalla Cna hanno la caratteristica di fare partecipare soltanto imprese, in maggioranza artigiane, iscritte alla Camera di Commercio e in regola con il DURC (dichiarazione unica di regolarità contributiva) - prosegue la nota - .

Alla stesura del piano annuale dei mercati presenti sul Comune si è arrivati tramite il metodo della concertazione, ossia un tavolo promosso dall’Amministrazione Comunale, con la partecipazione delle associazioni di categoria che ha definito un calendario tenendo conto delle diverse esigenze.

Il piano consente a tutte le attività turistiche di poter organizzare le diverse iniziative sul territorio in base a un programma annuale definito.

La scelta di lavorare insieme al Comune e alle associazioni di categoria è alla base dell’organizzazione di diverse altre iniziative, come quella di Lucca Artigiana, al fine di valorizzare il tessuto economico del nostro comune" conclude la nota di CNA.

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg

commerciocamera

auditerigi

tambellini

tuscania

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


sabato, 8 agosto 2020, 10:11

Confartigianato: "Contributo a fondo perduto post-Covid"

Confartigianato Imprese di Lucca ricorda, ancora una volta, che al fine di sostenere i soggetti colpiti dall’emergenza Covid – 19, è riconosciuto ai soggetti esercenti attività d’impresa e di lavoro autonomo o che siano titolari di una partita Iva, un contributo a fondo perduto, previa presentazione di una domanda entro...


venerdì, 7 agosto 2020, 14:17

Entro il 31 agosto è necessario rinnovare i permessi per la Zona a traffico limitato via web o agli uffici Metro srl

L'amministrazione comunale ricorda che dal prossimo 1 settembre rientreranno in funzione i varchi telematici della Zona a traffico limitato del centro storico anche in orario diurno. È pertanto indispensabile che residenti e aventi diritto rinnovino entro il 31 agosto i permessi annuali per l'anno in corso via web o presso...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 7 agosto 2020, 14:09

Il MES del Sant'Anna di Pisa promuove a pieni voti l'ospedale "San Luca"

“L’ospedale San Luca di Lucca è stato promosso a pieni voti dagli indicatori elaborati dal Laboratorio Management e Sanità (Mes) del Sant’Anna di Pisa: 8 indicatori su 17, hanno centrato l’area “verde” del bersaglio, quella che indica il pieno raggiungimento degli standard previsti


venerdì, 7 agosto 2020, 13:58

Gucci: nuovo piano assunzioni in Italia

Gucci: nuovo piano assunzioni in Italia. Il Gruppo ricerca persone con capacità analitiche, orientamento ai dettagli e agli obiettivi, precisione, abilità collaborative


giovedì, 6 agosto 2020, 20:10

Lucar Toyota riparte con una marcia in più

Si esce dal lockdown e lo si fa con l’ottimismo e la marcia in più che il motore di Lucar Toyota e la famiglia Serafini, ha da sempre tenuto a regimi altissimi e un passo avanti a tutti


giovedì, 6 agosto 2020, 15:14

Confconsumatori: "Fondi immobiliari Poste italiane, risparmiatore risarcito"

Il contenzioso relativo alla vendita di quote di fondi immobiliari si è nettamente ridotto per effetto della positiva azione di Poste Italiane, che ha condiviso con le associazioni dei consumatori un positivo percorso di conciliazione