Anno 7°

sabato, 14 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Protocollo di intesa fra Cna e Istituto Civitali, al centro l’alternanza scuola-lavoro

giovedì, 13 giugno 2019, 15:08

Promuovere l’alternanza scuola scuola-lavoro e facilitare la conoscenza del mercato del lavoro e dei possibili sbocchi occupazionali, sono due dei principali aspetti del protocollo di intesa firmato dalla Cna di Lucca con l’Istituto Professionale dell’Industria e Artigianato “Matteo Civitali”.

Un documento che nasce dall’esigenza di rafforzare il raccordo fra scuole e mondo del lavoro, in particolar modo quello artigianale, e di offrire agli studenti opportunità formative di alto e qualificato profilo, per l’acquisizione di competenze e titoli di studio spendibili nel mercato del lavoro.

Il presidente della Cna di Lucca Andrea Giannecchini e Tiziano Fulceri, vice preside del Civitali, hanno firmato il protocollo al termine del convegno sull’artigianato artistico a conferma dell’importanza di un rapporto stretto fra formazione e lavoro.

“Grazie a questa intesa – ha detto Giannecchini - la Cna si è impegnata a sensibilizzare gli associati rispetto alle opportunità offerte dall’alternanza scuola-lavoro e a mettere a disposizione competenze specifiche per facilitare la relazione fra mondo scolastico e sistema delle imprese, intervenendo nell’ambito dell’analisi dei fabbisogni professionali e all’orientamento a livello territoriale. Oltre a questo, svolgeremo iniziative di monitoraggio e valutazione dell’alternanza, in modo che le aziende possano esprimere una valutazione in merito alla preparazione degli studenti e all’efficacia dei percorsi”.

Entrambi, scuola e Cna, studieranno iniziative e attività sul territorio per rendere i percorsi formativi quanto più connessi alle mutevoli esigenze del mercato del lavoro.

  

 


Questo articolo è stato letto volte.


nicoladeg


commerciocamera


auditerigi


tambellini


brico


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


venerdì, 13 dicembre 2019, 11:25

Via alla campagna benefica di Karté con la raccolta della pasta

Per il secondo anno consecutivo è partita a inizio mese l'iniziativa benefica natalizia in cooperazione tra Karté, azienda con sede in via di Tiglio a San Filippo e la Croce Verde di Lucca


giovedì, 12 dicembre 2019, 18:39

Assemblea annuale della Cna: forte preoccupazione arriva dall’associazione per la stretta creditizia ancora forte sulle PMI e sugli artigiani

Il numero di sportelli bancari a Lucca si è drasticamente ridotto della metà negli ultimi dieci anni, ma la nostra città rimane ancora nella media nazionale della disponibilità di credito


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 12 dicembre 2019, 16:56

Cgil Cisl e Uil Lucca su contrattazione sociale nei Comuni

Missione unitaria delle Segreterie Confederali Provinciali e di quelle delle federazioni di categoria dei pensionati, è quella di convincere i Comuni a distribuire le risorse verso il basso e destinarle, ad esempio, ai non autosufficienti


mercoledì, 11 dicembre 2019, 15:55

Crisi d’impresa: criticità e opportunità della riforma fallimentare nel workshop di Conflavoro Pmi Lucca venerdì 13 dicembre

Crisi d’impresa, ci siamo. Il 16 dicembre scatta il primo dei nuovi obblighi previsti dalla cosiddetta riforma fallimentare del Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza


mercoledì, 11 dicembre 2019, 15:20

Ospedali a misura di donna: due bollini rosa assegnati all'ospedale "San Luca" di Lucca

L’ospedale “San Luca” di Lucca ha ricevuto anche quest’anno da Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, due bollini rosa per il biennio 2020-2021.


mercoledì, 11 dicembre 2019, 14:53

Volontariato e ricerca: nasce il Centro Maria Eletta Martini

Creato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, la Fondazione per la Coesione sociale e la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, diventerà un punto di riferimento per il mondo del terzo settore in espansione